Configurazione della sincronizzazione di una Live Copy

Adobe Experience Manager fornisce diverse configurazioni di sincronizzazione pronte all’uso. Prima di utilizzare le Live Copy, è necessario considerare quanto segue per definire come e quando vengono sincronizzate con il loro contenuto sorgente.

  1. Decidi se le configurazioni di rollout esistenti soddisfano le tue esigenze
  2. Se le configurazioni di rollout esistenti non fanno per te, decidi se crearne una tua.
  3. Specifica le configurazioni di rollout da usare per le Live Copy.

Configurazioni di rollout installate e personalizzate

Questa sezione fornisce informazioni sulle configurazioni di rollout installate e sulle azioni di sincronizzazione che utilizzano, nonché su come creare configurazioni personalizzate, se richiesto.

ATTENZIONE

L’aggiornamento o la modifica di una configurazione di rollout preconfigurata non è consigliato. Se è necessaria un’azione live personalizzata, questa deve essere aggiunta in una configurazione di rollout personalizzata.

Attivatori di rollout

Ogni configurazione di rollout utilizza un attivatore (o trigger) di rollout che determina l’esecuzione dell’implementazione. Le configurazioni di rollout possono utilizzare uno dei seguenti attivatori:

  • Al momento del rollout: quando viene utilizzato il comando Rollout nella pagina blueprint oppure il comando Sincronizza nella pagina Live Copy.
  • In caso di modifica: quando la pagina sorgente viene modificata.
  • Al momento dell’attivazione: quando la pagina sorgente viene attivata.
  • Alla disattivazione: quando la pagina sorgente viene disattivata.
NOTA

L’utilizzo del trigger Durante la modifica può influire sulle prestazioni. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione sulle best practice per MSM.

Configurazioni rollout

Nella tabella seguente sono elencate le configurazioni di rollout che vengono installate con AEM. La tabella contiene le azioni di attivazione e sincronizzazione per ciascuna configurazione di rollout.

Nome Descrizione Attivatore Azioni di sincronizzazione
Configurazione di rollout standard Configurazione di rollout standard che consente di avviare il processo di rollout all’attivazione del rollout ed esegue le seguenti azioni: crea, aggiorna, elimina contenuto e ordina nodi figlio Al momento del rollout contentUpdate
contentCopy
contentDelete
referencesUpdate
productUpdate
orderChildren
Attiva in caso di attivazione Blueprint Pubblica la Live Copy quando il sorgente viene pubblicato Al momento dell’attivazione targetActivate
Disattiva in caso di disattivazione Blueprint Disattiva la Live Copy quando il sorgente è disattivato Alla disattivazione targetDeactivate
Invia dopo modifica Invia il contenuto alla Live Copy quando il sorgente viene modificato
Utilizza questa configurazione di rollout con moderazione in quanto utilizza il trigger Durante la modifica.
In caso di modifica contentUpdate
contentCopy
contentDelete
referencesUpdate
orderChildren
Invia dopo modifica (superficiale) Invia il contenuto alla Live Copy quando la pagina blueprint viene modificata, senza aggiornare i riferimenti (ad esempio, per le copie shallow)
Utilizza questa configurazione di rollout con moderazione in quanto utilizza il trigger Durante la modifica.
In caso di modifica contentUpdate
contentCopy
contentDelete
orderChildren
Promuovi lancio Configurazione rollout standard per la promozione di pagine di lanci. Al momento del rollout contentUpdate
contentCopy
contentDelete
referencesUpdate
orderChildren
markLiveRelationship

Azioni di sincronizzazione

Nella tabella seguente sono elencate le azioni di sincronizzazione che vengono installate con AEM.

Nome azione Descrizione Proprietà
contentCopy Quando i nodi del sorgente non esistono nella Live Copy, copia i nodi in quest’ultima. Configura il servizio CQ MSM Content Copy Action per specificare i tipi di nodo, gli elementi di paragrafo e le proprietà di pagina da escludere.
contentDelete Questa azione elimina i nodi della Live Copy che non esistono nel sorgente. Configura il servizio CQ MSM Content Delete Action per specificare i tipi di nodo, gli elementi di paragrafo e le proprietà di pagina da escludere.
contentUpdate Questa azione aggiorna il contenuto della Live Copy con le modifiche apportate dal sorgente. Configura il servizio CQ MSM Content Update Action per specificare i tipi di nodo, gli elementi di paragrafo e le proprietà di pagina da escludere.
editProperties Questa azione modifica le proprietà della Live Copy. La proprietà editMap determina quali proprietà vengono modificate e il loro valore. Il valore della proprietà editMap deve utilizzare il formato seguente:
[property_name_n]#[current_value]#[new_value]
current_value e new_value sono espressioni regolari e n è un numero intero incrementato.
Ad esempio, considera il seguente valore per editMap:
sling:resourceType#/(contentpagehomepage)#/mobilecontentpage,cq:template#/contentpage#/mobilecontentpage
Questo valore modifica le proprietà dei nodi Live Copy come segue:
le sling:resourceType proprietà impostate su contentpage o homepage sono impostate su mobilecontentpage.
Le proprietà cq:template impostate su contentpage vengono impostate su mobilecontentpage.
editMap: (String) identifica la proprietà, il valore corrente e il nuovo valore. Per informazioni, consulta la descrizione.
notify Questa azione invia un evento di pagina segnalando che è stata soggetta a rollout. Per ricevere una notifica, è necessario innanzitutto iscriversi a eventi di rollout.
orderChildren Questa azione ordina i nodi figli in base all’ordine della blueprint.
referencesUpdate Questa azione di sincronizzazione aggiorna i riferimenti sulla Live Copy.
Cerca i percorsi nelle pagine Live Copy che puntano a una risorsa all’interno della blueprint. Quando viene trovato un percorso, lo aggiorna per indicare il punto in cui si trova la risorsa correlata all’interno della Live Copy. I riferimenti che hanno destinazioni esterne alla blueprint non vengono modificati.
Configure il servizio CQ MSM References Update Action per specificare i tipi di nodo, gli elementi di paragrafo e le proprietà di pagina da escludere.
targetVersion Crea una versione della pagina Live Copy.
Questa deve essere l’unica azione di sincronizzazione inclusa in una configurazione di rollout.
targetActivate Questa azione attiva la Live Copy.
Questa deve essere l’unica azione di sincronizzazione inclusa in una configurazione di rollout.
targetDeactivate Questa azione disattiva la Live Copy.
Questa deve essere l’unica azione di sincronizzazione inclusa in una configurazione di rollout.
workflow Questa azione avvia il flusso di lavoro definito dalla proprietà target (solo per le pagine) e impiega la Live Copy come payload.
Il percorso di destinazione è il percorso del nodo modello.
target: (String) è il percorso del modello di flusso di lavoro.
mandatory Questa azione imposta l’autorizzazione di diversi ACL nella pagina Live Copy in sola lettura per un determinato gruppo di utenti. Le seguenti ACL sono configurate:
ActionSet.ACTION_NAME_REMOVE
ActionSet.ACTION_NAME_SET_PROPERTY
ActionSet.ACTION_NAME_ACL_MODIFY
utilizza questa azione solo per le pagine.
target: (String) è l’ID del gruppo per cui stai impostando le autorizzazioni.
mandatoryContent Questa azione imposta l’autorizzazione di diversi ACL nella pagina Live Copy in sola lettura per un determinato gruppo di utenti. Le seguenti ACL sono configurate:
ActionSet.ACTION_NAME_SET_PROPERTY
ActionSet.ACTION_NAME_ACL_MODIFY
utilizza questa azione solo per le pagine.
target: (String) è l’ID del gruppo per cui stai impostando le autorizzazioni.
mandatoryStructure Imposta l’autorizzazione dell’ACL ActionSet.ACTION_NAME_REMOVE nella pagina Live Copy in sola lettura per un determinato gruppo di utenti.
Usa questa azione solo per le pagine.
target: (String) è l’ID del gruppo per cui stai impostando le autorizzazioni.
VersionCopyAction Se la pagina blueprint/sorgente è stata pubblicata almeno una volta, questa azione crea una pagina Live Copy utilizzando la versione pubblicata. Nota: questa azione è disponibile solo per la creazione di una pagina Live Copy basata su una pagina sorgente pubblicata e non per l’aggiornamento di una pagina Live Copy esistente.
PageMoveAction La PageMoveAction si applica quando una pagina è stata spostata nella blueprint.
L’azione copia e non sposta la pagina Live Copy (correlata) dalla posizione prima dello spostamento a quella successiva.
La PageMoveAction non modifica la pagina Live Copy nella posizione in cui si trovava prima dello spostamento. Pertanto, per configurazioni di rollout consecutive ha lo stato di una relazione live senza blueprint.
Configura il servizio Azione di spostamento di pagine di CQ MSM per specificare i tipi di nodo, gli elementi di paragrafo e le proprietà di pagina da escludere.
Questa deve essere l’unica azione di sincronizzazione inclusa in una configurazione di rollout.
Imposta prop_referenceUpdate: (Boolean) su true (predefinito) per aggiornare i riferimenti.
markLiveRelationship Questa azione indica una relazione live per il contenuto creato da un lancio.

Esclusione delle proprietà e dei tipi di nodo dalla sincronizzazione

Puoi configurare diversi servizi OSGi che supportano le azioni di sincronizzazione corrispondenti in modo che non influiscano su proprietà e tipi di nodo specifici. Ad esempio, molte proprietà e sottonodi correlati al funzionamento interno di AEM non devono essere inclusi in una Live Copy. Deve essere copiato solo il contenuto rilevante all’utente della pagina.

Quando si lavora con AEM, sono disponibili diversi metodi di gestione delle impostazioni di configurazione per tali servizi. Per ulteriori dettagli e procedure consigliate, consulta Configurazione di OSGi.

Nella tabella seguente sono elencate le azioni di sincronizzazione per le quali è possibile specificare i nodi da escludere. La tabella fornisce i nomi dei servizi da configurare mediante la Console web e il PID per la configurazione mediante un nodo di archivio.

Azione di sincronizzazione Nome del servizio nella console Web Servizio PID
contentCopy CQ MSM Content Copy Action com.day.cq.wcm.msm.impl.actions.ContentCopyActionFactory
contentDelete CQ MSM Content Delete Action com.day.cq.wcm.msm.impl.actions.ContentDeleteActionFactory
contentUpdate CQ MSM Content Update Action com.day.cq.wcm.msm.impl.actions.ContentUpdateActionFactory
PageMoveAction CQ MSM Page Move Action com.day.cq.wcm.msm.impl.actions.PageMoveActionFactory
referencesUpdate CQ MSM References Update Action com.day.cq.wcm.msm.impl.actions.ReferencesUpdateActionFactory

La tabella seguente descrive le proprietà che puoi configurare:

Proprietà della console Web Proprietà OSGi Descrizione
Tipi di nodo esclusi cq.wcm.msm.action.excludednodetypes Un’espressione regolare che corrisponde ai tipi di nodo che devono essere esclusi dall’azione di sincronizzazione
Elementi di paragrafo esclusi cq.wcm.msm.action.excludedparagraphitems Un'espressione regolare che corrisponde agli elementi di paragrafo da escludere dall’azione di sincronizzazione
Proprietà pagina escluse cq.wcm.msm.action.excludedprops Un’espressione regolare che corrisponde alle proprietà della pagina da escludere dall’azione di sincronizzazione
Tipi di nodi Mixin ignorati cq.wcm.msm.action.ignoredMixin Un’espressione regolare che corrisponde ai tipi di nodo mixin che devono essere esclusi dall’azione di sincronizzazione (disponibile solo per l'azione contentUpdate)

Azione di aggiornamento dei contenuti di CQ MSM - Esclusioni

Diverse proprietà e tipi di nodo sono esclusi per impostazione predefinita; essi sono definiti nella configurazione OSGi dell’Azione di aggiornamento dei contenuti di CQ MSM, in Proprietà pagina escluse.

Per impostazione predefinita, le proprietà che corrispondono alle seguenti espressioni regolari vengono escluse (ovvero non aggiornate) durante il rollout:

Regex di esclusione Live Copy

Puoi modificare le espressioni che definiscono l’elenco di esclusione secondo le tue esigenze.

Ad esempio, se desideri includere il Titolo della pagina nelle modifiche considerate per il rollout, rimuovi jcr:title dalle esclusioni. Ad esempio, con il codice regex:

jcr:(?!(title)$).*

Configurazione della sincronizzazione per l’aggiornamento dei riferimenti

Puoi configurare diversi servizi OSGi che supportano le azioni di sincronizzazione corrispondenti, relative all’aggiornamento dei riferimenti.

Quando si lavora con AEM, sono disponibili diversi metodi di gestione delle impostazioni di configurazione per tali servizi. Per ulteriori dettagli e procedure consigliate, consulta Configurazione di OSGi.

Nella tabella seguente sono elencate le azioni di sincronizzazione per cui è possibile specificare l’aggiornamento dei riferimenti. La tabella fornisce i nomi dei servizi da configurare mediante la Console web e il PID per la configurazione mediante un nodo di archivio.

Proprietà della console Web Proprietà OSGi Descrizione
Aggiornare il riferimento tra LiveCopy nidificate cq.wcm.msm.impl.action.referencesupdate.prop_updateNested Seleziona questa opzione nella console web o imposta questa proprietà boolean su trueutilizzare la configurazione dell’archivio per sostituire i riferimenti relativi a qualsiasi risorsa all’interno del ramo della Live Copy superiore. Disponibile solo per l'azione referencesUpdate.
Aggiornare le pagine di riferimento cq.wcm.msm.impl.actions.pagemove.prop_referenceUpdate Seleziona questa opzione nella console web o imposta questa proprietà boolean su true utilizzando la configurazione dell’archivio per aggiornare eventuali riferimenti per utilizzare la pagina originale per fare riferimento invece alla pagina Live Copy. Disponibile solo per PageMoveAction.

Specifica delle configurazioni di rollout da utilizzare

MSM ti consente di specificare i set di configurazioni di rollout che vengono utilizzati generalmente e, quando è necessario, puoi eseguirne l'override per specifiche Live Copy. MSM fornisce diverse posizioni per specificare le configurazioni di rollout da utilizzare. La posizione determina se la configurazione viene applicata a una Live Copy specifica.

Il seguente elenco di posizioni, in cui puoi specificare le configurazioni di rollout, descrive come MSM determina quali utilizzare per una Live Copy:

  • Proprietà di pagina della Live Copy: quando una pagina Live Copy è configurata per l’utilizzo di una o più configurazioni di rollout, MSM utilizza tali configurazioni.
  • Proprietà di pagina blueprint: quando una Live Copy è basata su una blueprint e la pagina Live Copy non presenta una configurazione di rollout, viene utilizzata la configurazione di rollout associata alla pagina blueprint sorgente.
  • Proprietà della pagina genitore della Live copy: quando né la pagina Live Copy né la pagina sorgente blueprint presentano una configurazione di rollout, viene utilizzata la configurazione di rollout che si applica alla pagina genitore della Live Copy.
  • Impostazione predefinita del sistema: quando la configurazione di rollout della pagina genitore della Live Copy non può essere determinata, viene utilizzata la configurazione predefinita del sistema.

Ad esempio, una blueprint utilizza il sito WKND tutorial come contenuto sorgente. Un sito viene creato dalla blueprint. Ogni voce dell’elenco seguente descrive uno scenario diverso rispetto all’uso delle configurazioni di rollout:

  • Nessuna delle pagine blueprint o delle Live Copy è impostata per l’utilizzo di una configurazione di rollout. MSM utilizza la configurazione di rollout predefinita del sistema per tutte le pagine Live Copy.
  • La pagina root del sito di riferimento WKND ha impostate diverse configurazioni di rollout. MSM utilizza queste configurazioni di rollout per tutte le pagine Live Copy.
  • La pagina root del sito di riferimento WKND ha impostate diverse configurazioni di rollout e la pagina principale del sito Live Copy presenta un diverso set di configurazioni di rollout. MSM utilizza le configurazioni di rollout che sono presenti nella pagina root del sito Live Copy.

Impostazione delle configurazioni di rollout per una pagina Live Copy

Imposta una pagina Live Copy con le configurazioni di rollout da utilizzare quando la pagina sorgente è soggetta a rollout. Per impostazione predefinita, le pagine secondarie ereditano la configurazione. Quando imposti la configurazione di rollout da utilizzare, sovrascrivi di fatto la configurazione che la pagina Live Copy eredita dalla sua pagina genitore.

Puoi anche impostare le configurazioni di rollout per una pagina Live Copy quando crei la Live Copy.

  1. Utilizza la console Sites per selezionare la pagina Live Copy.

  2. Seleziona Proprietà nella barra degli strumenti.

  3. Apri la scheda Live Copy.

    La sezione Configurazione mostra le configurazioni di rollout ereditate dalla pagina.

    Ereditarietà Live Copy dalla pagina genitore

  4. Se necessario, regola il flag Ereditarietà Live Copy. Se selezionato, la configurazione Live Copy ha effetto su tutte le pagine figlie.

  5. Deseleziona la proprietà Eredita configurazione rollout da padre, quindi seleziona una o più configurazioni di rollout dall’elenco.

    Le configurazioni di rollout selezionate vengono visualizzate nell’elenco a discesa.

    Ignorare l’ereditarietà della configurazione di Live Copy

  6. Tocca o fai clic su Salva & Chiudi.

Impostazione della configurazione di rollout per una pagina blueprint

Configura una pagina blueprint con le configurazioni di rollout da utilizzare quando la pagina blueprint è soggetta a rollout.

Considera che le pagine secondarie della pagina blueprint ereditano la configurazione. Quando imposti la configurazione di rollout da utilizzare, potresti sovrascrivere la configurazione che la pagina eredita dal sua pagina padre.

  1. Utilizza la console Sites per selezionare la pagina principale della blueprint.
  2. Seleziona Proprietà nella barra degli strumenti.
  3. Apri la scheda Blueprint.
  4. Seleziona una o più Configurazioni di rollout con il selettore a discesa.
  5. Per confermare gli aggiornamenti, seleziona Salva.

Impostazione della configurazione di rollout predefinita del sistema

Per specificare una configurazione di rollout da utilizzare come predefinita del sistema, configura il seguente servizio OSGi.

  • Day CQ WCM Live Relationship Manager con servizio PID com.day.cq.wcm.msm.impl.LiveRelationshipManagerImpl

Configura il servizio utilizzando la console web o un nodo di archivio.

  • Nella console web, il nome della proprietà da configurare è Default rollout config.
  • Utilizzando un nodo di archivio, il nome della proprietà da configurare è liverelationshipmgr.relationsconfig.default.

Imposta il valore di questa proprietà sul percorso della configurazione di rollout da utilizzare come impostazione predefinita del sistema. Il valore predefinito è /libs/msm/wcm/rolloutconfigs/default, che corrisponde alla Configurazione di rollout standard.

In questa pagina