Frammenti di contenuto - Browser di configurazione

Scopri come abilitare funzionalità specifiche per i frammenti di contenuto nel browser di configurazione.

Abilita funzionalità frammento di contenuto per la tua istanza

Prima di utilizzare i frammenti di contenuto, è necessario utilizzare la funzione Browser di configurazione per abilitare:

  • Modelli per frammenti di contenuto - obbligatorio
  • Query persistenti GraphQL - opzionale
ATTENZIONE

Se non si abilita Modelli per frammenti di contenuto:

Per abilitare la funzionalità dei frammenti di contenuto è necessario:

  • Abilita l’utilizzo della funzionalità dei frammenti di contenuto tramite il browser di configurazione
  • Applica la configurazione alla cartella Assets

Abilitare la funzionalità dei frammenti di contenuto nel browser di configurazione

A utilizzare alcune funzionalità dei frammenti di contenuto voi deve per prima cosa attivarli tramite Browser di configurazione:

NOTA

Per maggiori dettagli vedi anche Browser di configurazione:.

NOTA

Sottoconfigurazioni (una configurazione nidificata all’interno di un’altra configurazione) è completamente supportata per l’utilizzo con Frammenti di contenuto, Modelli di frammenti di contenuto e query GraphQL.

Solo per notare che:

  • Dopo aver creato i modelli in una configurazione secondaria, NON è possibile spostare o copiare il modello in un'altra configurazione secondaria.

  • Un endpoint GraphQL sarà (ancora) basato su una configurazione padre (root).

  • Le query persistenti verranno (comunque) salvate in base alla configurazione padre (root).

  1. Accedi a Strumenti, Generali, quindi apri Browser configurazioni.

  2. Utilizzo Crea per aprire la finestra di dialogo, in cui:

    1. Specifica una Titolo.

    2. Il nome diventerà il nome del nodo nell’archivio.

    3. Per attivarne l'uso, seleziona

      • Modelli per frammenti di contenuto
      • Query persistenti GraphQL

      Definire la configurazione

  3. Seleziona Crea per salvare la definizione.

Applica la configurazione alla cartella

Quando la configurazione globale è abilitata per la funzionalità frammento di contenuto, che si applica quindi a qualsiasi cartella Assets, accessibile tramite Risorse console.

Per utilizzare altre configurazioni con una cartella Risorse simile, ovvero escludendo il formato globale, è necessario definire la connessione. Questa operazione viene eseguita selezionando l’appropriata Configurazione nella scheda Cloud Services della finestra Proprietà cartella della cartella specifica.

Applica configurazione

In questa pagina