Note sulla versione corrente per Adobe Experience Manager as a Cloud Service

La sezione seguente illustra le note generali sulla versione per la versione corrente (più recente) di Experience Manager as a Cloud Service.

NOTA

Da qui puoi passare alle note sulla versione delle versioni precedenti; per esempio, quelle del 2020, 2021 e così via.

NOTA

Consulta Ultimi aggiornamenti della documentazione per informazioni dettagliate sugli aggiornamenti della documentazione non direttamente correlati a una versione.

Data di pubblicazione

La data di rilascio della versione corrente di Adobe Experience Manager as a Cloud Service (2022.4.0) è il 5 maggio 2022.
La prossima versione (2022.5.0) è prevista per il 9 giugno 2022.

Video sulla versione

Dai un’occhiata al video Panoramica sulla versione di aprile 2022 per un riepilogo delle funzioni aggiunte alla versione 2022.4.0.

Experience Manager Sites as a Cloud Service

Nuove funzioni in Sites

  • I tipi di dati del modello di contenuto possono ora essere definiti come traducibili utilizzando una semplice casella di controllo nell’editor dei modelli di contenuto. Inoltre, le regole di traduzione e le configurazioni di AEM vengono aggiornate automaticamente.

Experience Manager Assets come Cloud Service

Nuove funzioni in Assets

  • Ora puoi ordinare i tag nella finestra del selettore dei tag in ordine crescente o decrescente in base al nome, alla data di creazione o alla data di modifica.

Experience Manager Forms come Cloud Service

Novità in Forms

Experience Manager as a Cloud Service Foundation

SDK Build Analyzer

Il plug-in Maven SDK Build Analyzer per AEM as a Cloud Service rileva i problemi in un progetto Maven, incluse eventuali dipendenze mancanti. Offre agli sviluppatori l’opportunità di individuare i problemi durante lo sviluppo locale, molto prima che vengano distribuiti in ambienti Cloud con Cloud Manager.

È stato aggiunto di recente un nuovo analizzatore:

  • content-packages-validation: convalida la sintassi e la struttura del formato dei contenuti dei pacchetti che verranno installati durante la distribuzione.

Consigliamo vivamente di aggiornare il progetto Maven con l’ultima versione dell’analizzatore o di includerlo, se non lo hai ancora fatto. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione.

Elementi di base per la sicurezza di Experience Manager as a Cloud Service

Obsolescenza di TLS 1.0, 1.1

A partire dal 30 giugno 2022, Experience Manager as a Cloud Service richiederà una comunicazione di rete e uno scambio di dati più sicuri con i sistemi degli utenti. AEM utilizzerà esclusivamente il protocollo TLS (Transport Layer Security) 1.2. Le versioni precedenti, TLS 1.0 e 1.1, diventeranno obsolete.

Se continui a utilizzare versioni precedenti di TLS come 1.0 o 1.1, potresti perdere l’accesso ad Experience Manager as a Cloud Service.

Cloud Manager

L’elenco completo dei rilasci mensili di Cloud Manager è disponibile qui.

Strumenti di migrazione

L’elenco completo dei rilasci mensili degli strumenti di migrazione è disponibile qui.

In questa pagina