Note sulla versione 2021.12.0 di Cloud Manager in Adobe Experience Manager as a Cloud Service

Ultimo aggiornamento: 2023-11-17

Questa pagina illustra le note sulla versione 2021.12.0 di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service.

NOTA

Per le note sulla versione corrente di Adobe Experience Manager as a Cloud Service, consulta questa pagina.

Data di pubblicazione

La data di pubblicazione di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2021.12.0 è il 16 dicembre 2021. La prossima versione è pianificata per il 20 gennaio 2022.

Novità

  • Ora l’hash di commit, già visibile nell’interfaccia utente, viene visualizzato anche nell’API.
  • Ora la pagina Attività include un popover per l’esecuzione delle pipeline che fornisce una panoramica di riepilogo dei dettagli della pipeline.
  • Sono stati aggiunti aggiornamenti per includere ulteriori dettagli nella pagina Attività.
  • Ora la scheda Scopri in Cloud Manager include l’accesso rapido alle guide API e alle risorse associate.
  • Ora l’utente con il ruolo Responsabile dell’implementazione può avviare la procedura guidata per la creazione di progetti o rami per un archivio senza rami dal menu Azioni nella pagina degli archivi.
  • Ora l’utente con il ruolo Responsabile dell’implementazione, incluso nel flusso di lavoro per l’aggiunta o la modifica della pipeline, viene informato su come creare un ramo o un progetto se l’archivio selezionato non presenta rami.
  • È stata aggiunta una nuova funzione self-service di Cloud Manager per consentire l’aggiunta di variabili e segreti in formato libero a livello di ambiente.
  • Con il nuovo componente aggiuntivo Reference Demos (disponibile dal 17 dicembre 2021) è possibile installare le basi del codice di dimostrazione più aggiornate per i prodotti AEM e distribuirle in Sites tramite il nuovo strumento per la creazione rapida dei siti.
  • Ora le pipeline front-end supportano le variabili della pipeline.
  • Ora è possibile abilitare Screens nella finestra di dialogo Modifica programma per tutti i sandbox.
  • Le indicazioni fornite dalla scheda di invito all’azione nella pagina della panoramica sono state aggiornate per riflettere con precisione l’associazione con la pipeline full stack di produzione.
  • Sono stati aggiunti miglioramenti alla pagina Attività per rendere visibili ulteriori dettagli applicabili alle pipeline, tra cui codice sorgente, ID commit e così via.
  • Sono stati apportati aggiornamenti minori all’interfaccia utente durante la copia delle voci TXT (“valore TXT” invece di “record TXT”) per eliminare potenziale confusione.
  • La documentazione relativa agli errori dei certificati è stata aggiornata per fornire ulteriori esempi oltre ai passaggi di risoluzione dei problemi necessari.
  • Ora nell’esecuzione della pipeline front-end è disponibile un’opzione per rifiutare o approvare l’operazione prima della distribuzione nell’ambiente di produzione.
  • L’archetipo del progetto AEM utilizzato da Cloud Manager è stato aggiornato alla versione 32.

Correzioni di bug

  • Gli artefatti funzionali e dei test dell’interfaccia utente non venivano inclusi nel registro della fase di build.
  • I registri per i passaggi dei test di prodotto, funzionali e interfaccia utente non erano accessibili tramite l’API pubblica.
  • In rari casi, il collegamento dalla pagina Dettagli dell’ambiente al servizio di pubblicazione o anteprima non funzionava.
  • Le pipeline full stack di produzione rimanevano denominate “Pipeline di produzione” anche quando l’utente inseriva un nome diverso nel relativo campo.

In questa pagina