Configurazione di una pipeline non di produzione

Oltre alla pipeline principale che viene implementata in fase e produzione, i clienti possono impostare pipeline aggiuntive, denominate pipeline non di produzione .

Esistono due tipi di gasdotti non di produzione:

  1. Qualità del codice: Esegue la scansione della qualità del codice sul codice nel ramo git. Questa pipeline esegue i passaggi di creazione e qualità del codice.
  2. Distribuzione: Oltre a eseguire i passaggi di build e qualità del codice, questa pipeline distribuisce il codice alla non produzione selezionata per AEM l’ambiente as a Cloud Service.

Aggiunta di una nuova pipeline non di produzione

Nella schermata iniziale, queste pipeline sono elencate in una nuova scheda:

  1. Accedere al Tubi scheda dalla schermata principale di Cloud Manager. Fai clic su +Aggiungi e seleziona Aggiungi pipeline non di produzione.

  2. Aggiungi pipeline non di produzione viene visualizzata la finestra di dialogo. Seleziona il tipo di pipeline che desideri creare, oppure Pipeline di qualità del codice o Pipeline di distribuzione.

    NOTA

    Per le pipeline di distribuzione, è necessario selezionare l'ambiente di distribuzione.

    Inoltre, puoi anche configurare Trigger distribuzione e Comportamento di errori di metrica importanti da Opzioni di distribuzione. Fai clic su Continua.

    Puoi definire i seguenti trigger di distribuzione per avviare la pipeline.

    • Manuale - l’utilizzo dell’interfaccia utente consente di avviare manualmente la pipeline.

    • Su modifiche Git - avvia la pipeline CI/CD ogni volta che vengono aggiunti dei commit al ramo git configurato. Anche se selezioni questa opzione, puoi sempre avviare la pipeline manualmente.

      Durante la configurazione o la modifica della pipeline, Deployment Manager ha la possibilità di definire il comportamento della pipeline quando si verifica un errore importante in uno qualsiasi dei gate di qualità.

      Questo è utile per i clienti che desiderano processi più automatizzati. Le opzioni disponibili sono:
      Puoi definire il comportamento delle metriche di errore importanti per avviare la pipeline.

    • Chiedi sempre - Questa è l'impostazione predefinita e richiede l'intervento manuale su qualsiasi errore importante.

    • Non riuscito immediatamente - Se selezionata, la pipeline verrà annullata ogni volta che si verifica un errore importante. In sostanza, questo sta simulando un utente che rifiuta manualmente ogni errore.

    • Continua immediatamente - Se selezionata, la pipeline procede automaticamente ogni volta che si verifica un errore importante. In sostanza, questo sta simulando un utente che approva manualmente ogni errore.

  3. Seleziona Codice Stack Completo o Codice front-end.

    Se hai selezionato Codice front-end, devi selezionare la Archivio, Ramo Git e Posizione codice, come illustrato nella figura seguente:

    Se hai selezionato Codice Stack Completo, devi selezionare la Archivio e Ramo Git, come illustrato nella figura:

    IMPORTANTE

    Se per l’ambiente selezionato esiste già una pipeline del codice di stack completo, questa selezione verrà disabilitata.

    NOTA

    Prima di iniziare a configurare le pipeline Front End, consulta AEM Percorso di creazione di siti rapidi per un flusso di lavoro end-to-end tramite lo strumento di creazione rapida AEM facile da usare. Questo sito di documentazione ti aiuterà a semplificare lo sviluppo front-end del tuo sito AEM e a personalizzare rapidamente il tuo sito senza AEM conoscenza back-end.

  4. La nuova pipeline non di produzione creata viene ora visualizzata nella Tubi il Card.

    La pipeline viene visualizzata sulla scheda nella schermata iniziale con quattro azioni, come illustrato di seguito:

    • Aggiungi - consente di aggiungere una nuova pipeline.
    • Mostra tutto - consente all'utente di visualizzare tutte le pipeline.
    • Accesso alle informazioni sul repository - consente all’utente di ottenere le informazioni necessarie per accedere all’archivio Git di Cloud Manager.
    • Ulteriori informazioni - Informazioni sulla risorsa della documentazione della pipeline CI/CD.

In questa pagina