Note sulla versione 2019.8.0

Il rilascio di Cloud Manager 2019.8.0 aggiunge il supporto per pacchetti di contenuti selettivi, migliora le prestazioni di build e corregge una serie di bug minori.

Data di rilascio

La data di rilascio per la versione 2019.8.0 di Cloud Manager è il 19 agosto 2019.

Novità

  • Nuova interfaccia della riga di comando per l’API Cloud Manager, basata su Adobe I/O CLI.
  • I pacchetti di contenuto specifici prodotti dalla build possono essere dichiarati come ignorati e non verranno distribuiti. Per ulteriori informazioni, consulta Ignora pacchetti di contenuto .
  • Il set di dipendenze precaricate nel contenitore di build è stato rielaborato per evitare alcune richieste di rete superflue.
  • Il messaggio nella pagina della panoramica per alcuni programmi configurati in modo errato è stato migliorato.

Correzioni di bug

  • Quando si accede ai rapporti SLA, l’anno predefinito è 2018, non 2019.
  • Per i nomi di ambiente lunghi, la dimensione del selettore di ambiente nella schermata Rapporti non è stata aumentata correttamente.
  • La regola di qualità del codice ConfigAndInstallShouldOnlyContainOsgiNodes produceva falsi positivi quando veniva utilizzato il componente Sling Rewriter.
  • La regola di qualità del codice ConfigAndInstallShouldOnlyContainOsgiNodes ha prodotto falsi positivi per alcune strutture di percorso non comuni.
  • I clienti per sola risorsa potrebbero non essere stati in grado di navigare costantemente nei loro ambienti AEM.
  • La finestra di dialogo Crea un ramo e un progetto è stata riprodotta in modo diverso tra i diversi browser.

In questa pagina