Come impostare MongoDB per Demo

Introduzione

Questa esercitazione descrive come impostare MSRP per un'istanza author e un'istanza publish.

Con questa configurazione, il contenuto della community è accessibile sia dagli ambienti di authoring che da quelli di pubblicazione senza dover inoltrare o invertire i contenuti generati dagli utenti (UGC).

Questa configurazione è adatta per ambienti non di produzione, ad esempio per lo sviluppo e/o la dimostrazione.

Un ambiente ** produttivo dovrebbe:

  • Esegui MongoDB con un set di replica
  • Usa SolrCloud
  • Contenere più istanze di pubblicazione

MongoDB

Installa MongoDB

  • Scarica MongoDB da https://www.mongodb.org/

    • Scelta del sistema operativo:

      • Linux
      • Mac 10.8
      • Windows 7
    • Scelta della versione:

      • Come minimo, utilizza la versione 2.6 di
  • Configurazione di base

    • Seguire le istruzioni di installazione di MongoDB.

    • Configura per mongod:

      • Non è necessario configurare monghi o condivisioni.
    • La cartella MongoDB installata verrà definita <mongo-install>.

    • Il percorso definito della directory dati verrà indicato come <mongo-dbpath>.

  • MongoDB può essere eseguito sullo stesso host AEM o in remoto.

Avvia MongoDB

  • <mongo-install>/bin/mongod —dbpath <mongo-dbpath>

Verrà avviato un server MongoDB utilizzando la porta predefinita 27017.

  • Per Mac, aumentare l'ulimit con start 'ulimit -n 2048'
NOTA

Se MongoDB viene avviato dopo AEM, riavvia tutte le istanze AEM in modo che si connettano correttamente a MongoDB.

Opzione di produzione demo: Imposta il set di replica MongoDB

I seguenti comandi sono un esempio di configurazione di un set di repliche con 3 nodi su localhost:

  • bin/mongod --port 27017 --dbpath data --replSet rs0&

  • bin/mongo

    • cfg = {"_id": "rs0","version": 1,"members": [{"_id": 0,"host": "127.0.0.1:27017"}]}
    • rs.initiate(cfg)
  • bin/mongod --port 27018 --dbpath data1 --replSet rs0&

  • bin/mongod --port 27019 --dbpath data2 --replSet rs0&

  • bin/mongo

    • rs.add("127.0.0.1:27018")
    • rs.add("127.0.0.1:27019")
    • rs.status()

Solr

Installa Solr

  • Scarica Solr da Apache Lucene:

    • Adatto a qualsiasi sistema operativo.
    • Solr versione 7.0.
    • Solr richiede Java 1.7 o versione successiva.
  • Configurazione di base

    • Segui l'impostazione Solr di esempio.
    • Nessun servizio necessario.
    • La cartella Solr installata verrà definita <solr-install>.

Configura Solr per AEM Communities

Per configurare una raccolta Solr per MSRP per la demo, ci sono due decisioni da prendere (seleziona i link alla documentazione principale per i dettagli):

  1. Esegui Solr in modalità autonoma o SolrCloud.
  2. Installa standard o advanced multilingue search (MLS).

Solr autonomo

Il metodo di esecuzione di Solr può variare a seconda della versione e del modo di installazione. La Guida di riferimento Solr è la documentazione autorevole.

Per semplicità, utilizzando la versione 4.10 come esempio, avvia Solr in modalità autonoma:

  • da cd a <solrinstall>/example
  • java -jar start.jar

Verrà avviato un server Solr HTTP utilizzando la porta predefinita 8983. È possibile accedere alla console Solr per ottenere una console Solr da testare.

NOTA

Se Solr Console non è disponibile, controlla i registri in <solrinstall>/example/logs. Cerca di vedere se SOLR sta tentando di eseguire un binding con un nome host specifico che non può essere risolto (ad esempio "user-macbook-pro").
In tal caso, aggiorna il file etc/hosts con una nuova voce per questo nome host (ad esempio 127.0.0.1 user-macbook-pro) e Solr si avvierà correttamente.

SolrCloud

Per eseguire una configurazione di solrCloud di base (non di produzione), inizia con:

  • java -Dbootstrap_confdir=./solr/collection1/conf -Dbootstrap_conf=true -DzkRun -jar start.jar

Identifica MongoDB come archivio comune

Avvia l’istanza di authoring e pubblica AEM, se necessario.

Se AEM era in esecuzione prima dell'avvio di MongoDB, è necessario riavviare le istanze AEM.

Segui le istruzioni riportate nella pagina principale della documentazione: MSRP - Archivio comune MongoDB

Prova

Per testare e verificare l'archivio comune MongoDB, pubblica un commento sull'istanza di pubblicazione e visualizzalo sull'istanza dell'autore, nonché visualizza l'UGC in MongoDB e Solr:

  1. Nell'istanza di pubblicazione, vai alla pagina Guida ai componenti della community e seleziona il componente Commenti .

  2. Accedi per pubblicare un commento:

  3. Inserisci il testo nella casella di immissione testo commento e fai clic su Post

    post-commento

  4. È sufficiente visualizzare il commento sull' istanza autore (probabilmente ancora connesso come amministratore / amministratore).

    view-comment

    Nota: Anche se ci sono nodi JCR sotto il asipath sull'autore, questi sono per il framework SCF. L'UGC effettivo non è in JCR, è nel MongoDB.

  5. Visualizza l'UGC nel mongodb Communities > Raccolte > Contenuto

    contenuto in ugc

  6. Visualizza l'UGC in Solr:

    • Sfoglia il quadro comandi Solr: http://localhost:8983/solr/.
    • Utente core selector da selezionare collection1.
    • Seleziona Query.
    • Seleziona Execute Query.

    ugc-solr

Risoluzione dei problemi

Nessun UGC visualizzato

  1. Assicurati che MongoDB sia installato ed eseguito correttamente.

  2. Assicurati che MSRP sia stato configurato come provider predefinito:

    • Su tutte le istanze di authoring e pubblicazione AEM, rivedi la console di configurazione dello storage o controlla l'archivio AEM:

    • In JCR, se /etc/socialconfig non contiene un nodo srpc, significa che il provider di archiviazione è JSRP.

    • Se il nodo srpc esiste e contiene il nodo defaultconfiguration, le proprietà della configurazione predefinita devono definire MSRP come provider predefinito.

  3. Assicurati che AEM riavviato dopo aver selezionato MSRP.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now