Importazione ed esportazione di dati

Informazioni sul servizio di integrazione dei dati dei moduli

Il servizio di integrazione dei dati modulo può importare i dati in un modulo PDF ed esportarli da un modulo PDF. Le operazioni di importazione ed esportazione supportano due tipi di PDF forms:

  • Un modulo Acrobat (creato in Acrobat) è un documento PDF contenente campi modulo.
  • Un modulo XML di Adobe (creato in Designer) è un documento PDF conforme a XML Adobe XML Forms Architecture (XFA).

I dati modulo possono essere presenti in uno dei seguenti formati a seconda del tipo di modulo PDF:

  • Un file XFDF, che è una versione XML del formato dati del modulo Acrobat.
  • Un file XDP, file XML contenente le definizioni dei campi del modulo. Può anche contenere dati del campo modulo e un file PDF incorporato. È possibile utilizzare un file XDP generato da Designer solo se contiene un documento PDF incorporato con codifica base 64.

È possibile eseguire queste attività utilizzando il servizio di integrazione dei dati del modulo:

NOTA

Per ulteriori informazioni sul servizio di integrazione dei dati dei moduli, vedere Guida di riferimento dei servizi per AEM Forms.

Importazione di dati modulo

È possibile importare i dati del modulo in PDF forms interattivi utilizzando il servizio di integrazione dei dati del modulo. Un modulo PDF interattivo è un documento PDF contenente uno o più campi per la raccolta di informazioni da parte di un utente o per la visualizzazione di informazioni personalizzate. Il servizio di integrazione dei dati del modulo non supporta i calcoli dei moduli, la convalida o gli script.

Per importare i dati in un modulo creato in Designer, è necessario fare riferimento a un’origine dati XML XDP valida. Considerare l'esempio seguente del modulo di richiesta di mutuo.

ie_ie_loanformdata

Per importare i valori dei dati in questo modulo, è necessario disporre di un’origine dati XML XDP valida che corrisponda al modulo. Non è possibile utilizzare un’origine dati XML arbitraria per importare dati in un modulo utilizzando il servizio di integrazione dei dati del modulo. La differenza tra un'origine dati XML arbitraria e un'origine dati XML XDP è che un'origine dati XDP è conforme a XML Forms Architecture (XFA). Il seguente XML rappresenta un'origine dati XML XDP che corrisponde al modulo di applicazione per ipoteca di esempio.

 <?xml version="1.0" encoding="UTF-8" ?>  
 - <xfa:datasets xmlns:xfa="https://www.xfa.org/schema/xfa-data/1.0/"> 
 - <xfa:data> 
 - <data> 
     - <Layer> 
         <closeDate>1/26/2007</closeDate>  
         <lastName>Johnson</lastName>  
         <firstName>Jerry</firstName>  
         <mailingAddress>JJohnson@NoMailServer.com</mailingAddress>  
         <city>New York</city>  
         <zipCode>00501</zipCode>  
         <state>NY</state>  
         <dateBirth>26/08/1973</dateBirth>  
         <middleInitials>D</middleInitials>  
         <socialSecurityNumber>(555) 555-5555</socialSecurityNumber>  
         <phoneNumber>5555550000</phoneNumber>  
     </Layer> 
     - <Mortgage> 
         <mortgageAmount>295000.00</mortgageAmount>  
         <monthlyMortgagePayment>1724.54</monthlyMortgagePayment>  
         <purchasePrice>300000</purchasePrice>  
         <downPayment>5000</downPayment>  
         <term>25</term>  
         <interestRate>5.00</interestRate>  
     </Mortgage> 
 </data> 
 </xfa:data> 
 </xfa:datasets>
NOTA

Per ulteriori informazioni sul servizio di integrazione dei dati dei moduli, vedere Guida di riferimento dei servizi per AEM Forms.

Riepilogo dei passaggi

Per importare i dati del modulo in un modulo PDF, procedere come segue:

  1. Includi file di progetto.
  2. Creare un client del servizio di integrazione dei dati dei moduli.
  3. Riferimento a un modulo PDF.
  4. Fare riferimento a un'origine dati XML.
  5. Importare i dati nel modulo PDF.
  6. Salvare il modulo PDF come file PDF.

Includi file di progetto

Includi i file necessari nel progetto di sviluppo. Se stai creando un'applicazione client utilizzando Java, includi i file JAR necessari. Se utilizzi i servizi web, assicurati di includere i file proxy.

I seguenti file JAR devono essere aggiunti al percorso di classe del progetto:

  • adobe-livecycle-client.jar
  • adobe-usermanager-client.jar
  • adobe-formdataintegration-client.jar
  • adobe-utilities.jar (obbligatorio se AEM Forms è distribuito su JBoss)
  • jbossall-client.jar (obbligatorio se AEM Forms è distribuito su JBoss)

Per informazioni sulla posizione di questi file JAR, consulta Inclusione dei file della libreria Java AEM Forms.

Creare un client del servizio di integrazione dei dati di un modulo

Prima di poter importare i dati in modo programmatico in un’API client del modulo PDF, è necessario creare un client del servizio di integrazione dei dati. Quando crei un client di servizio, definisci le impostazioni di connessione necessarie per richiamare un servizio. Per informazioni, vedere Impostazione delle proprietà di connessione.

Riferimento a un modulo PDF

Per importare i dati in un modulo PDF, è necessario fare riferimento a un modulo XML creato in Designer o a un modulo Acrobat creato in Acrobat.

Riferimento a un’origine dati XML

Per importare i dati del modulo, è necessario fare riferimento a un’origine dati valida. Per importare i dati in un modulo XML XFA creato in Designer, è necessario utilizzare un’origine dati XML XDP. Se si fa riferimento a un modulo Acrobat, è necessario utilizzare un’origine dati XFDF. Per ogni campo in cui si desidera importare i dati, è necessario specificare un valore. Se un elemento situato nell’origine dati XML non corrisponde a un campo del modulo, l’elemento viene ignorato.

Importare dati nel modulo PDF

Dopo aver fatto riferimento a un modulo PDF e a un’origine dati XML valida, è possibile importare i dati nel modulo PDF.

Salvare il modulo PDF come file PDF

Dopo aver importato i dati in un modulo, è possibile salvarli come file PDF. Una volta salvato come file PDF, l’utente può aprire il modulo in Adobe Reader o Acrobat e visualizzarlo con i dati importati.

Consulta anche

Importare dati modulo utilizzando l’API Java

Importare dati modulo tramite l’API del servizio Web

Inclusione dei file libreria Java di AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Avvio rapido dell'API del servizio di integrazione dei dati per modulo

Esportazione dei dati del modulo

Importare i dati del modulo utilizzando l’API Java

Importare i dati del modulo utilizzando l’API di integrazione dei dati del modulo (Java):

  1. Includi file di progetto.

    Includi file JAR client, come adobe-formdataintegration-client.jar, nel percorso classe del progetto Java.

  2. Creare un client del servizio di integrazione dei dati dei moduli.

    • Creare un oggetto ServiceClientFactory contenente le proprietà di connessione.
    • Creare un oggetto FormDataIntegrationClient utilizzando il relativo costruttore e passando l'oggetto ServiceClientFactory.
  3. Riferimento a un modulo PDF.

    • Creare un oggetto java.io.FileInputStream utilizzando il relativo costruttore. Passa un valore stringa che specifica la posizione del modulo PDF.
    • Creare un oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza il modulo PDF utilizzando il costruttore com.adobe.idp.Document. Passa l’oggetto java.io.FileInputStream che contiene il modulo PDF al costruttore.
  4. Fare riferimento a un'origine dati XML.

    • Creare un oggetto java.io.FileInputStream utilizzando il relativo costruttore e passare un valore stringa che specifica la posizione del file XML contenente i dati da importare nel modulo.
    • Creare un oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza i dati del modulo utilizzando il costruttore com.adobe.idp.Document. Passa l'oggetto java.io.FileInputStream che contiene i dati del modulo al costruttore.
  5. Importare i dati nel modulo PDF.

    Importa i dati nel modulo PDF richiamando il metodo importData dell'oggetto FormDataIntegrationClient e passando i seguenti valori:

    • L’oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza il modulo PDF.
    • L'oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza i dati del modulo.

    Il metodo importData restituisce un oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza un modulo PDF contenente i dati presenti nell'origine dati XML.

  6. Salvare il modulo PDF come file PDF.

    • Crea un oggetto java.io.File e assicurati che l'estensione del file sia ".PDF".
    • Richiamare il metodo copyToFile dell'oggetto Document per copiare il contenuto dell'oggetto Document nel file (assicurarsi di utilizzare l'oggetto Document restituito dal metodo importData).

Consulta anche

Riepilogo dei passaggi

Avvio rapido (modalità SOAP): Importazione di dati del modulo tramite l’API Java

Inclusione dei file libreria Java di AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Importare dati modulo utilizzando l’API del servizio Web

Importare i dati del modulo utilizzando l’API di integrazione dei dati del modulo (servizio Web):

  1. Includi file di progetto.

    Creare un progetto Microsoft .NET che utilizza MTOM. Assicurati di utilizzare la seguente definizione WSDL: http://localhost:8080/soap/services/FormDataIntegration?WSDL&lc_version=9.0.1.

    NOTA

    Sostituisci localhost con l'indirizzo IP del server che ospita AEM Forms.

  2. Creare un client del servizio di integrazione dei dati dei moduli.

    • Creare un oggetto FormDataIntegrationClient utilizzando il relativo costruttore predefinito.

    • Creare un oggetto FormDataIntegrationClient.Endpoint.Address utilizzando il costruttore System.ServiceModel.EndpointAddress. Passa un valore stringa che specifica il WSDL al servizio AEM Forms (ad esempio, http://localhost:8080/soap/services/FormDataIntegration?blob=mtom). Non è necessario utilizzare l'attributo lc_version . Questo attributo viene utilizzato quando si crea un riferimento a un servizio. Tuttavia, specifica ?blob=mtom per utilizzare MTOM.

    • Crea un oggetto System.ServiceModel.BasicHttpBinding ottenendo il valore del campo FormDataIntegrationClient.Endpoint.Binding . Imposta il valore restituito su BasicHttpBinding.

    • Impostare il campo MessageEncoding dell'oggetto System.ServiceModel.BasicHttpBinding su WSMessageEncoding.Mtom. Questo valore assicura che venga utilizzato MTOM.

    • Abilita l’autenticazione HTTP di base eseguendo le seguenti attività:

      • Assegna il nome utente del modulo di AEM al campo FormDataIntegrationClient.ClientCredentials.UserName.UserName.
      • Assegna il valore della password corrispondente al campo FormDataIntegrationClient.ClientCredentials.UserName.Password.
      • Assegna il valore costante HttpClientCredentialType.Basic al campo BasicHttpBindingSecurity.Transport.ClientCredentialType.
      • Assegna il valore costante BasicHttpSecurityMode.TransportCredentialOnly al campo BasicHttpBindingSecurity.Security.Mode.
  3. Riferimento a un modulo PDF.

    • Creare un oggetto BLOB utilizzando il relativo costruttore. Questo oggetto BLOB viene utilizzato per memorizzare il modulo PDF.
    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamando il relativo costruttore. Passare un valore stringa che specifichi la posizione del modulo PDF e la modalità di apertura del file.
    • Creare una matrice di byte che memorizza il contenuto dell'oggetto System.IO.FileStream. È possibile determinare le dimensioni dell'array di byte ottenendo la proprietà Length dell'oggetto System.IO.FileStream.
    • Compilare l’array di byte con i dati del flusso richiamando il metodo Read dell’oggetto System.IO.FileStream. Passa la matrice dei byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso da leggere.
    • Compilare l'oggetto BLOB assegnando il relativo campo MTOM con il contenuto dell'array di byte.
  4. Fare riferimento a un'origine dati XML.

    • Creare un oggetto BLOB utilizzando il relativo costruttore. Questo oggetto BLOB viene utilizzato per memorizzare i dati importati nel modulo.
    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamando il relativo costruttore. Passa un valore stringa che specifica la posizione del file XML contenente i dati da importare e la modalità di apertura del file.
    • Creare una matrice di byte che memorizza il contenuto dell'oggetto System.IO.FileStream. È possibile determinare le dimensioni dell'array di byte ottenendo la proprietà Length dell'oggetto System.IO.FileStream.
    • Compilare l’array di byte con i dati del flusso richiamando il metodo Read dell’oggetto System.IO.FileStream. Passa la matrice dei byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso da leggere.
    • Compilare l'oggetto BLOB assegnando il relativo campo MTOM con il contenuto dell'array di byte.
  5. Importare i dati nel modulo PDF.

    Importare i dati nel modulo PDF richiamando il metodo importData dell’oggetto FormDataIntegrationClient e passando i seguenti valori:

    • L’oggetto BLOB che memorizza il modulo PDF.
    • L'oggetto BLOB che memorizza i dati del modulo.

    Il metodo importData restituisce un oggetto BLOB che memorizza un modulo PDF contenente i dati presenti nell'origine dati XML.

  6. Salvare il modulo PDF come file PDF.

    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che rappresenta la posizione del file PDF.
    • Creare una matrice di byte che memorizza il contenuto dei dati dell'oggetto BLOB restituito dal metodo importData. Compilare l’array di byte ottenendo il valore del campo BLOB dell’oggetto MTOM.
    • Creare un oggetto System.IO.BinaryWriter richiamandone il costruttore e passando l'oggetto System.IO.FileStream.
    • Scrivi il contenuto dell’array di byte in un file PDF richiamando il metodo Write dell’oggetto System.IO.BinaryWriter e passando l’array di byte.

Consulta anche

Riepilogo dei passaggi

Richiamo di AEM Forms tramite MTOM

Esportazione dei dati del modulo

È possibile esportare i dati dei moduli da un modulo PDF interattivo utilizzando il servizio di integrazione dei dati del modulo. Il formato dei dati esportati dipende dal tipo di modulo. Se il tipo di modulo è un modulo Acrobat creato in Acrobat, i dati esportati sono XFDF. Se il tipo di modulo è un modulo XML creato in Designer, i dati esportati sono XDP.

NOTA

Per ulteriori informazioni sul servizio di integrazione dei dati dei moduli, vedere Guida di riferimento dei servizi per AEM Forms.

Riepilogo dei passaggi

Per esportare i dati del modulo da un modulo PDF, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Includi file di progetto
  2. Creare un client del servizio di integrazione dei dati dei moduli.
  3. Riferimento a un modulo PDF.
  4. Esporta dati dal modulo PDF.
  5. Salvare i dati esportati come file XML.

Includi file di progetto

Includi i file necessari nel progetto di sviluppo. Se stai creando un'applicazione client utilizzando Java, includi i file JAR necessari. Se utilizzi i servizi web, assicurati di includere i file proxy.

I seguenti file JAR devono essere aggiunti al percorso di classe del progetto:

  • adobe-livecycle-client.jar
  • adobe-usermanager-client.jar
  • adobe-formdataintegration-client.jar
  • adobe-utilities.jar (obbligatorio se AEM Forms è distribuito su JBoss)
  • jbossall-client.jar (obbligatorio se AEM Forms è distribuito su JBoss)

Creare un client del servizio di integrazione dei dati di un modulo

Prima di poter importare i dati in modo programmatico in un’API PDF formClient, è necessario creare un client del servizio di integrazione dei dati. Quando crei un client di servizio, definisci le impostazioni di connessione necessarie per richiamare un servizio. Per informazioni, Impostazione delle proprietà di connessione.

Riferimento a un modulo PDF

Per esportare i dati da un modulo PDF, è necessario fare riferimento a un modulo PDF creato in Designer o Acrobat e contenente i dati del modulo. Se si tenta di esportare dati da un modulo PDF vuoto, si otterrà uno schema XML vuoto.

Esportare dati dal modulo PDF

Dopo aver fatto riferimento a un modulo PDF contenente dati del modulo, è possibile esportarli dal modulo. I dati vengono esportati all’interno di uno schema XML basato sul modulo.

Salvare i dati del modulo come file XML

Dopo aver esportato i dati del modulo, è possibile salvarli come file XML. Una volta salvato come file XML, è possibile aprire il file XML all’interno di un visualizzatore XML per visualizzare i dati del modulo.

Consulta anche

Esportare i dati del modulo utilizzando l’API Java

Esportare i dati dei moduli utilizzando l’API del servizio Web

Inclusione dei file libreria Java di AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Avvio rapido dell'API del servizio di integrazione dei dati per modulo

Importazione di dati modulo

Esportare i dati dei moduli utilizzando l’API Java

Esportare i dati dei moduli utilizzando l’API di integrazione dei dati dei moduli (Java):

  1. Includi file di progetto.

    Includi file JAR client, come adobe-formdataintegration-client.jar, nel percorso classe del progetto Java.

  2. Creare un client del servizio di integrazione dei dati dei moduli.

    • Creare un oggetto ServiceClientFactory contenente le proprietà di connessione.
    • Creare un oggetto FormDataIntegrationClient utilizzando il relativo costruttore e passando l'oggetto ServiceClientFactory.
  3. Riferimento a un modulo PDF.

    • Creare un oggetto java.io.FileInputStream utilizzando il relativo costruttore e passare un valore stringa che specifichi la posizione del modulo PDF contenente i dati da esportare.
    • Creare un oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza il modulo PDF utilizzando il costruttore com.adobe.idp.Document. Passa l’oggetto java.io.FileInputStream che contiene il modulo PDF al costruttore.
  4. Esporta dati dal modulo PDF.

    Esportare i dati del modulo richiamando il metodo exportData dell’oggetto com.adobe.idp.Document e passando l’oggetto FormDataIntegrationClient in cui è memorizzato il modulo PDF. Questo metodo restituisce un oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza i dati del modulo come schema XML.

  5. Salvare il modulo PDF come file PDF.

    • Crea un oggetto java.io.File e assicurati che l'estensione del file sia XML.
    • Richiamare il metodo copyToFile dell'oggetto Document per copiare il contenuto dell'oggetto Document nel file (assicurarsi di utilizzare l'oggetto Document restituito dal metodo exportData).

Consulta anche

Riepilogo dei passaggi

Avvio rapido (modalità SOAP): Esportazione dei dati modulo tramite l’API Java

Inclusione dei file libreria Java di AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Esportare i dati dei moduli utilizzando l’API del servizio Web

Esportare i dati del modulo utilizzando l’API di integrazione dei dati del modulo (servizio Web):

  1. Includi file di progetto.

    Creare un progetto Microsoft .NET che utilizza MTOM. Assicurati di utilizzare la seguente definizione WSDL: http://localhost:8080/soap/services/FormDataIntegration?WSDL&lc_version=9.0.1.

    • Sostituisci localhost con l'indirizzo IP del server che ospita AEM Forms.
  2. Creare un client del servizio di integrazione dei dati dei moduli.

    • Creare un oggetto FormDataIntegrationClient utilizzando il relativo costruttore predefinito.

    • Creare un oggetto FormDataIntegrationClient.Endpoint.Address utilizzando il costruttore System.ServiceModel.EndpointAddress. Passa un valore stringa che specifica il WSDL al servizio AEM Forms (ad esempio, http://localhost:8080/soap/services/FormDataIntegration?blob=mtom). Non è necessario utilizzare l'attributo lc_version . Questo attributo viene utilizzato quando si crea un riferimento a un servizio. Tuttavia, specifica ?blob=mtom per utilizzare MTOM.

    • Crea un oggetto System.ServiceModel.BasicHttpBinding ottenendo il valore del campo FormDataIntegrationClient.Endpoint.Binding . Imposta il valore restituito su BasicHttpBinding.

    • Impostare il campo MessageEncoding dell'oggetto System.ServiceModel.BasicHttpBinding su WSMessageEncoding.Mtom. Questo valore assicura che venga utilizzato MTOM.

    • Abilita l’autenticazione HTTP di base eseguendo le seguenti attività:

      • Assegna il nome utente del modulo di AEM al campo FormDataIntegrationClient.ClientCredentials.UserName.UserName.
      • Assegna il valore della password corrispondente al campo FormDataIntegrationClient.ClientCredentials.UserName.Password.
      • Assegna il valore costante HttpClientCredentialType.Basic al campo BasicHttpBindingSecurity.Transport.ClientCredentialType.
      • Assegna il valore costante BasicHttpSecurityMode.TransportCredentialOnly al campo BasicHttpBindingSecurity.Security.Mode.
  3. Riferimento a un modulo PDF.

    • Creare un oggetto BLOB utilizzando il relativo costruttore. Questo oggetto BLOB viene utilizzato per memorizzare il modulo PDF da cui vengono esportati i dati.
    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamando il relativo costruttore. Passare un valore stringa che specifichi la posizione del modulo PDF e la modalità di apertura del file.
    • Creare una matrice di byte che memorizza il contenuto dell'oggetto System.IO.FileStream. È possibile determinare le dimensioni dell'array di byte ottenendo la proprietà Length dell'oggetto System.IO.FileStream.
    • Compilare l’array di byte con i dati del flusso richiamando il metodo Read dell’oggetto System.IO.FileStream e passando l’array di byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso da leggere.
    • Compilare l'oggetto BLOB assegnando il relativo campo MTOM con il contenuto dell'array di byte.
  4. Esporta dati dal modulo PDF.

    Importare i dati nel modulo PDF richiamando il metodo exportData dell’oggetto BLOB e passando l’oggetto FormDataIntegrationClient in cui è memorizzato il modulo PDF. Questo metodo restituisce un oggetto BLOB che memorizza i dati del modulo come schema XML.

  5. Salvare il modulo PDF come file PDF.

    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che rappresenta la posizione del file XML.
    • Creare una matrice di byte che memorizza il contenuto dei dati dell'oggetto BLOB restituito dal metodo exportData. Compilare l’array di byte ottenendo il valore del campo BLOB dell’oggetto MTOM.
    • Creare un oggetto System.IO.BinaryWriter richiamandone il costruttore e passando l'oggetto System.IO.FileStream.
    • Scrivere il contenuto dell'array di byte in un file XML richiamando il metodo Write dell'oggetto System.IO.BinaryWriter e passando l'array di byte.

Consulta anche

Riepilogo dei passaggi

Richiamo di AEM Forms tramite MTOM

Richiamo di AEM Forms tramite SwaRef

In questa pagina