Conversione da PDF a Postscript e file immagine

Informazioni sul servizio Converti PDF

Il servizio Converti PDF converte i documenti PDF in PostScript e in diversi formati di immagine (JPEG, JPEG 2000, PNG e TIFF). La conversione di un documento PDF in PostScript è utile per la stampa automatica basata su server su qualsiasi stampante PostScript. La conversione di un documento PDF in un file TIFF multipagina è pratica quando si archiviano documenti in sistemi di gestione del contenuto che non supportano documenti PDF.

È possibile eseguire le operazioni seguenti utilizzando il servizio Converti PDF:

Conversione di documenti PDF in PostScript

Questo argomento descrive come utilizzare l'API Convert PDF Service (Java e il servizio Web) per convertire i documenti PDF in file PostScript a livello di programmazione. Il documento PDF convertito in file PostScript deve essere un documento PDF non interattivo. Se si tenta di convertire un documento PDF interattivo in un file PostScript, viene generata un'eccezione.

NOTA

Per ulteriori informazioni sul servizio Converti PDF, vedere Guida di riferimento dei servizi per AEM Forms.

Riepilogo dei passaggi

Per convertire un documento PDF in un file PostScript, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client di servizi Converti PDF.
  3. Fare riferimento al documento PDF per la conversione in file PostScript.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione della conversione.
  5. Convertire il documento PDF in un file PostScript.
  6. Salvare il file PostScript.

Includi file di progetto

Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.

Creare un client Converti PDF

Prima di eseguire un'operazione di servizio Converti PDF a livello di programmazione, è necessario creare un client di servizi Converti PDF. Se utilizzate l'API Java, create un oggetto ConvertPdfServiceClient. Se utilizzate l'API del servizio Web, create un oggetto ConvertPDFServiceService.

In questa sezione viene utilizzata la funzionalità del servizio Web introdotta in AEM Forms. Per accedere alle nuove funzionalità, è necessario creare l'oggetto proxy utilizzando l'attributo lc_version. (Vedere "Accesso a nuove funzionalità tramite servizi Web" in Chiamata AEM Forms tramite servizi Web.)

Fare riferimento al documento PDF per la conversione in file PostScript

Fare riferimento al documento PDF da convertire in file PostScript. Come indicato in precedenza in questo argomento, il documento PDF deve essere un documento PDF non interattivo. Se si tenta di convertire un documento PDF interattivo in un file PostScript, viene generata un'eccezione.

Impostazione delle opzioni di esecuzione della conversione

Quando si converte un documento PDF in un file PostScript, è possibile definire opzioni di esecuzione che specificano il tipo PostScript creato. Ad esempio, è possibile definire un file PostScript di livello 3.

In genere, il file PostScript generato riflette le dimensioni del documento PDF di input. Se si seleziona l'opzione ShrinkToFit (che riduce l'output del file PostScript per adattarlo alla pagina), non si verificherà alcuna differenza tra il documento PDF di input e il file PostScript generato. L'opzione ShrinkToFit ha effetto solo se si seleziona la stampa su una dimensione di pagina inferiore rispetto al documento PDF di input. Per selezionare una dimensione di pagina più piccola, definite l'opzione PageSize. Inoltre, si consiglia di impostare l'opzione RotateAndCenter su true per ottenere l'output PostScript corretto.

Analogamente, se si seleziona l'opzione ExpandToFit (che espande l'output del file PostScript per adattarlo alla pagina), l'operazione ha effetto solo se si seleziona la stampa su una pagina di dimensioni maggiori rispetto al documento PDF di input. Per selezionare una dimensione di pagina più grande, definite l'opzione PageSize. Inoltre, si consiglia di impostare l'opzione RotateAndCenter su true per ottenere l'output PostScript corretto.

NOTA

Per informazioni sui valori di runtime che è possibile impostare, vedere il riferimento di classe ToPSOptionsSpec in Guida di riferimento delle API di AEM Forms.

Conversione del documento PDF in un file PostScript

Dopo aver creato il client del servizio e impostato le opzioni di esecuzione, è possibile richiamare l'operazione di conversione PostScript. Questa operazione richiede informazioni sul documento da convertire, compreso il livello PostScript preferito per il documento di destinazione.

Salvare il file PostScript

Dopo aver convertito il documento PDF in PostScript, è possibile salvare l'output come file PostScript.

Consulta anche

Conversione di un documento PDF in PS tramite l'API Java

Conversione di un documento PDF in PS tramite l'API del servizio Web

Inclusione file libreria Java AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Converti API servizio PDF - Avvio rapido

Convertire un documento PDF in PS utilizzando l'API Java

Convertire un documento PDF in PostScript utilizzando l'API Convert PDF Service (Java):

  1. Includere i file di progetto.

    Includete file JAR client, ad esempio adobe-convertpdf-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.

  2. Creare un client Converti PDF.

    • Creare un oggetto ServiceClientFactory che contiene le proprietà di connessione.
    • Creare un oggetto ConvertPdfServiceClient utilizzando il relativo costruttore e passando l'oggetto ServiceClientFactory.
  3. Fare riferimento al documento PDF per la conversione in file PostScript.

    • Creare un oggetto java.io.FileInputStream utilizzando il relativo costruttore e passare un valore di stringa che specifica la posizione del documento PDF da convertire.
    • Creare un oggetto com.adobe.idp.Document che memorizza il documento PDF utilizzando il costruttore com.adobe.idp.Document. Passa l'oggetto java.io.FileInputStream che contiene il documento PDF.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione della conversione.

    • Creare un oggetto ToPSOptionsSpec richiamandone il costruttore.
    • Impostare le opzioni di esecuzione richiamando un metodo appropriato che appartiene all'oggetto ToPSOptionsSpec. Ad esempio, per definire il livello PostScript creato, richiamare il metodo ToPSOptionsSpec dell'oggetto setPsLevel e passare un valore di enumerazione <a2/> che specifica il livello PostScript. PSLevel Per informazioni su tutti i valori di runtime che è possibile impostare, vedere il riferimento di classe ToPSOptionsSpec in Guida di riferimento delle API di AEM Forms.
  5. Convertire il documento PDF in un file PostScript.

    Richiamare il metodo ConvertPdfServiceClientdell'oggetto toPS2 e trasmettere i valori seguenti:

    • Un oggetto com.adobe.idp.Document che rappresenta il documento PDF da convertire in file PostScript.
    • Un oggetto ToPSOptionsSpec che specifica le opzioni di esecuzione PostScript.

    Il metodo toPS2 restituisce un oggetto Document che contiene il nuovo documento PostScript.

  6. Salvare il file PostScript.

    • Create un oggetto java.io.File e accertatevi che l'estensione del nome del file sia .ps.
    • Richiamare il metodo Document dell'oggetto copyToFile per copiare nel file il contenuto dell'oggetto Document (assicurarsi di utilizzare l'oggetto Document restituito dal metodo toPS2).

Consulta anche

Riepilogo dei passaggi

Avvio rapido (modalità SOAP): Conversione di un documento PDF in PostScript tramite l'API Java

Inclusione file libreria Java AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Convertire un documento PDF in PS utilizzando l'API del servizio Web

Convertire un documento PDF in PostScript utilizzando l'API Convert PDF Service (servizio Web):

  1. Includere i file di progetto.

    Creare un progetto Microsoft .NET che utilizza MTOM. Assicurarsi di utilizzare la seguente definizione WSDL: http://localhost:8080/soap/services/ConvertPDFService?WSDL&lc_version=9.0.1.

    NOTA

    Sostituire localhost con l'indirizzo IP del server che ospita AEM Forms.

  2. Creare un client Converti PDF.

    • Creare un oggetto ConvertPdfServiceClient utilizzando il relativo costruttore predefinito.

    • Creare un oggetto ConvertPdfServiceClient.Endpoint.Address utilizzando il costruttore System.ServiceModel.EndpointAddress. Passate un valore di stringa che specifica il WSDL al servizio AEM Forms (ad esempio, http://localhost:8080/soap/services/ConvertPDFService?blob=mtom). Non è necessario utilizzare l'attributo lc_version. Tuttavia, specificate ?blob=mtom.

    • Creare un oggetto System.ServiceModel.BasicHttpBinding ottenendo il valore del campo ConvertPdfServiceClient.Endpoint.Binding. Inserite il valore restituito in BasicHttpBinding.

    • Impostare il campo System.ServiceModel.BasicHttpBinding dell'oggetto MessageEncoding su WSMessageEncoding.Mtom. Questo valore assicura che venga utilizzato MTOM.

    • Abilitate l'autenticazione HTTP di base eseguendo le seguenti operazioni:

      • Assegnare il nome utente del modulo AEM al campo ConvertPdfServiceClient.ClientCredentials.UserName.UserName.
      • Assegnare il valore della password corrispondente al campo ConvertPdfServiceClient.ClientCredentials.UserName.Password.
      • Assegnare il valore costante HttpClientCredentialType.Basic al campo BasicHttpBindingSecurity.Transport.ClientCredentialType.
      • Assegnare il valore costante BasicHttpSecurityMode.TransportCredentialOnly al campo BasicHttpBindingSecurity.Security.Mode.
  3. Fare riferimento al documento PDF per la conversione in file PostScript.

    • Creare un oggetto BLOB utilizzando il relativo costruttore. L'oggetto BLOB viene utilizzato per memorizzare un documento PDF convertito in un file PostScript.
    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che rappresenta la posizione del file del documento PDF da convertire e la modalità di apertura del file.
    • Creare un array di byte che memorizza il contenuto dell'oggetto System.IO.FileStream. È possibile determinare la dimensione dell'array di byte ottenendo la proprietà System.IO.FileStream dell'oggetto Length.
    • Compilare l'array di byte con i dati del flusso richiamando il metodo Read dell'oggetto System.IO.FileStream e passando l'array di byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso per la lettura.
    • Compilare l'oggetto BLOB assegnando il relativo campo MTOM con il contenuto dell'array di byte.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione della conversione.

    • Creare un oggetto ToPSOptionsSpec richiamandone il costruttore.
    • Impostare le opzioni di esecuzione assegnando un valore al membro dati dell'oggetto ToPSOptionsSpec. Ad esempio, per definire il livello PostScript creato, assegnare un valore di enumerazione PSLevel al membro di dati ToPSOptionsSpec dell'oggetto psLevel.
  5. Convertire il documento PDF in un file PostScript.

    Richiamare il metodo GeneratePDFServiceService dell'oggetto toPS2 e trasmettere i seguenti valori:

    • Un oggetto BLOB che rappresenta il documento PDF da convertire in file PostScript
    • Un oggetto ToPSOptionsSpec che specifica le opzioni di esecuzione

    Al termine della conversione, estrarre i dati binari che rappresentano il documento PostScript accedendo alla proprietà BLOB dell'oggetto MTOM. Questo restituisce un array di byte che è possibile scrivere in un file PostScript.

  6. Salvare il file PostScript.

    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamandone il costruttore. Passate un valore di stringa che rappresenta la posizione del file PS.
    • Creare un array di byte che memorizza il contenuto dei dati dell'oggetto BLOB restituito dal metodo encryptPDFUsingPassword. Compilare l'array di byte ottenendo il valore del campo BLOB dell'oggetto MTOM.
    • Creare un oggetto System.IO.BinaryWriter richiamandone il costruttore e passando l'oggetto System.IO.FileStream.
    • Scrivere il contenuto dell'array di byte nel file PostScript richiamando il metodo System.IO.BinaryWriter dell'oggetto Write e passando l'array di byte.

Consulta anche

Riepilogo dei passaggi

Chiamata AEM Forms tramite MTOM

Chiamata AEM Forms tramite SwaRef

Conversione di documenti PDF in formati immagine

È possibile utilizzare il servizio Converti PDF per convertire in modo programmatico i documenti PDF in formati immagine, quali JPEG, JPEG 2000, TIFF e PNG. Convertendo un documento PDF in un file immagine, è possibile utilizzare il documento PDF come file immagine. Ad esempio, potete inserire l'immagine in un sistema di gestione del contenuto aziendale per l'archiviazione.

Durante la conversione di un documento PDF in un'immagine, il servizio Converti PDF crea un'immagine separata per ogni pagina del documento. Se il documento ha 20 pagine, il servizio Converti PDF crea 20 file di immagine. Durante la conversione di un documento PDF in un formato immagine, è possibile creare immagini singole per ciascuna pagina del documento PDF o un singolo file di immagine per l'intero documento PDF.

NOTA

Per ulteriori informazioni sul servizio Converti PDF, vedere Guida di riferimento dei servizi per AEM Forms.

Riepilogo dei passaggi

Per convertire un documento PDF in uno dei tipi supportati, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client di servizi Converti PDF.
  3. Recuperare il documento PDF da convertire.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione.
  5. Convertire il PDF in un’immagine.
  6. Recuperate i file immagine da una raccolta.

Includi file di progetto

Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.

Creare un client Converti PDF

Prima di eseguire un'operazione di servizio Converti PDF a livello di programmazione, è necessario creare un client di servizi Converti PDF. Se utilizzate l'API Java, create un oggetto ConvertPdfServiceClient. Se utilizzate l'API del servizio Web, create un oggetto ConvertPDFServiceService.

Recuperare il documento PDF da convertire

Per convertire un’immagine è necessario recuperare il documento PDF. Non è possibile convertire un documento PDF interattivo in un’immagine. Se tentate di farlo, viene generata un'eccezione. Per convertire un documento PDF interattivo in un file immagine, è necessario appiattire il documento PDF prima di convertirlo. (Vedere Appiattimento dei documenti PDF.)

Impostazione delle opzioni di esecuzione

È necessario impostare le opzioni di esecuzione, ad esempio il formato immagine e i valori di risoluzione. Per informazioni sui valori di runtime, vedere il riferimento di classe ToImageOptionsSpec in Guida di riferimento delle API di AEM Forms.

Conversione del PDF in un’immagine

Dopo aver creato il client del servizio e impostato le opzioni di esecuzione, è possibile convertire il documento PDF in un'immagine. Viene restituito un oggetto raccolta che contiene le immagini.

Recuperare i file di immagine da una raccolta

È possibile recuperare i file immagine da un oggetto raccolta restituito dal servizio Converti PDF. Ciascun elemento della raccolta è un'istanza com.adobe.idp.Document (o un'istanza BLOB se si utilizzano i servizi Web) che è possibile salvare come file di immagine, ad esempio un file JPG.

Il formato del file di immagine dipende dall'opzione ImageConvertFormat di runtime. Se si imposta l'opzione ImageConvertFormat runtime su ImageConvertFormat.JPEG, è possibile salvare i file immagine come file JPG.

Consulta anche

Inclusione file libreria Java AEM Forms

Impostazione delle proprietà di connessione

Converti API servizio PDF - Avvio rapido

Conversione di un documento PDF in file di immagine mediante l'API Java

Convertire un documento PDF in un formato immagine utilizzando l'API del servizio Converti PDF (Java):

  1. Includere i file di progetto.

    Includete file JAR client, ad esempio adobe-convertpdf-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.

  2. Creare un client Converti PDF.

    • Creare un oggetto ServiceClientFactory che contiene le proprietà di connessione.
    • Creare un oggetto ConvertPdfServiceClient utilizzando il relativo costruttore e passando l'oggetto ServiceClientFactory.
  3. Recuperare il documento PDF da convertire.

    • Creare un oggetto java.io.FileInputStream che rappresenta il documento PDF da convertire utilizzando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che specifica la posizione del documento PDF.
    • Creare un oggetto com.adobe.idp.Document utilizzando il relativo costruttore e passando l'oggetto java.io.FileInputStream.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione.

    • Creare un oggetto ToImageOptionsSpec utilizzando il relativo costruttore.
    • Richiama i metodi che appartengono a questo oggetto come richiesto. Ad esempio, impostare il tipo di immagine richiamando il metodo setImageConvertFormat e passando un valore enum ImageConvertFormat che specifica il tipo di formato.
    NOTA

    L'impostazione del valore di enumerazione ImageConvertFormat è obbligatoria.

  5. Convertire il PDF in un’immagine.

    Richiamare il metodo ConvertPdfServiceClient dell'oggetto toImage2 e trasmettere i seguenti valori:

    • Un oggetto com.adobe.idp.Document che rappresenta il file PDF da convertire.
    • Un oggetto com.adobe.livecycle.converpdfservice.client.ToImageOptionsSpec che contiene le varie preferenze relative al formato immagine di destinazione.

    Il metodo toImage2 restituisce un oggetto java.util.List che contiene immagini. Ciascun elemento della raccolta è un'istanza com.adobe.idp.Document.

  6. Recuperate i file immagine da una raccolta.

    Iterate l'oggetto java.util.List per determinare se le immagini sono presenti. Ogni elemento è un'istanza com.adobe.idp.Document. Salvate l'immagine richiamando il metodo com.adobe.idp.Document dell'oggetto copyToFile e passando un oggetto <a2/>.java.io.File

Consulta anche

Avvio rapido (modalità SOAP): Conversione di un documento PDF in file JPEG mediante l'API Java

Conversione di un documento PDF in file immagine mediante l'API del servizio Web

Convertire un documento PDF in un formato immagine utilizzando l'API di servizio PDF Convert (servizio Web):

  1. Includere i file di progetto.

    Creare un progetto Microsoft .NET che utilizza MTOM. Assicurarsi di utilizzare la seguente definizione WSDL: http://localhost:8080/soap/services/ConvertPDFService?WSDL&lc_version=9.0.1.

    NOTA

    Sostituire localhost con l'indirizzo IP del server che ospita AEM Forms.

  2. Creare un client PDF convertito.

    • Creare un oggetto ConvertPdfServiceClient utilizzando il relativo costruttore predefinito.

    • Creare un oggetto ConvertPdfServiceClient.Endpoint.Address utilizzando il costruttore System.ServiceModel.EndpointAddress. Passate un valore di stringa che specifica il WSDL al servizio AEM Forms (ad esempio, http://localhost:8080/soap/services/ConvertPDFService?blob=mtom). Non è necessario utilizzare l'attributo lc_version. Tuttavia, specificate ?blob=mtom.

    • Creare un oggetto System.ServiceModel.BasicHttpBinding ottenendo il valore del campo ConvertPdfServiceClient.Endpoint.Binding. Inserite il valore restituito in BasicHttpBinding.

    • Impostare il campo System.ServiceModel.BasicHttpBinding dell'oggetto MessageEncoding su WSMessageEncoding.Mtom. Questo valore assicura che venga utilizzato MTOM.

    • Abilitate l'autenticazione HTTP di base eseguendo le seguenti operazioni:

      • Assegnare il nome utente del modulo AEM al campo ConvertPdfServiceClient.ClientCredentials.UserName.UserName.
      • Assegnare il valore della password corrispondente al campo ConvertPdfServiceClient.ClientCredentials.UserName.Password.
      • Assegnare il valore costante HttpClientCredentialType.Basic al campo BasicHttpBindingSecurity.Transport.ClientCredentialType.
      • Assegnare il valore costante BasicHttpSecurityMode.TransportCredentialOnly al campo BasicHttpBindingSecurity.Security.Mode.
  3. Recuperare il documento PDF da convertire.

    • Creare un oggetto BLOB utilizzando il relativo costruttore. Questo oggetto BLOB viene utilizzato per memorizzare il modulo PDF.
    • Creare un oggetto System.IO.FileStream richiamandone il costruttore. Passa un valore di stringa che specifica la posizione del modulo PDF e la modalità di apertura del file.
    • Creare un array di byte che memorizza il contenuto dell'oggetto System.IO.FileStream. Determinare la dimensione dell'array di byte ottenendo la proprietà System.IO.FileStream dell'oggetto Length.
    • Compilare l'array di byte con i dati del flusso richiamando il metodo System.IO.FileStream dell'oggetto Read. Passare l'array di byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso da leggere.
    • Compilare l'oggetto BLOB assegnando il relativo campo MTOM con il contenuto dell'array di byte.
  4. Impostare le opzioni di esecuzione.

    • Creare un oggetto ToImageOptionsSpec utilizzando il relativo costruttore.
    • Richiama i metodi che appartengono a questo oggetto come richiesto. Ad esempio, impostare il tipo di immagine richiamando il metodo setImageConvertFormat e passando un valore di enumerazione ImageConvertFormat che specifica il tipo di formato.
    NOTA

    L'impostazione del valore di enumerazione ImageConvertFormat è obbligatoria.

  5. Convertire il PDF in un’immagine.

    Richiamare il metodo ConvertPDFServiceService dell'oggetto toImage2 e trasmettere i seguenti valori:

    • Un oggetto BLOB che rappresenta il file da convertire
    • Un oggetto ToImageOptionsSpec che contiene le varie preferenze relative al formato immagine di destinazione

    Il metodo toImage2 restituisce un oggetto MyArrayOfBLOB che contiene i file immagine appena creati.

  6. Recuperate i file immagine da una raccolta.

    • Determinare il numero di elementi nell'oggetto MyArrayOfBLOB ottenendo il valore del relativo campo Count. Ogni elemento è un oggetto BLOB che contiene l'immagine.
    • Iterate l'oggetto MyArrayOfBLOB e salvate ciascun file immagine.

Consulta anche

Chiamata AEM Forms tramite MTOM

Chiamata AEM Forms tramite SwaRef

In questa pagina