Configurare attributi di sistema avanzati

Ultimo aggiornamento: 2023-05-04
  • Creato per:
  • User
ATTENZIONE

AEM 6.4 ha raggiunto la fine del supporto esteso e questa documentazione non viene più aggiornata. Per maggiori dettagli, consulta la nostra periodi di assistenza tecnica. Trova le versioni supportate qui.

Utilizzare la pagina Configura attributi di sistema avanzati per modificare alcune impostazioni nel file di configurazione senza la necessità di esportare, modificare e importare il file. (Vedi Importazione ed esportazione del file di configurazione.)

  1. Nella console di amministrazione, fai clic su Impostazioni > Gestione utente > Configurazione > Configura attributi di sistema avanzati.

  2. (Facoltativo) Modifica uno dei seguenti attributi di sessione:

    Limite Di Timeout Della Sessione (Minuti): Il tempo, in minuti, prima che un utente venga automaticamente disconnesso dal sistema. Per impostazione predefinita, AEM componenti dei moduli, come Workbench scadono dopo due ore, indipendentemente dall’attività o dall’inattività, e l’utente deve effettuare di nuovo l’accesso. I valori validi sono 1 a 1440. Il valore predefinito è 120 (2 ore). Questa impostazione aggiorna SAML/Producer/assertionValidityInMinutes chiave di ingresso nel file di configurazione.

    NOTA

    Non impostare il limite di timeout della sessione inferiore a 10 minuti perché il sistema potrebbe non funzionare correttamente. Il valore consigliato è 10-120 (minuti).

    Soglia di asserzione (secondi): Tempo di buffer per l'offset dei ritardi dovuti alle differenze di tempo del sistema tra i server applicazioni AEM forms in un cluster. AEM forms retrodaterà il tempo di accesso di un utente per il tempo (in secondi) specificato in questa proprietà. I valori validi sono 0 a 3600. Il valore predefinito è 60. Questa impostazione aggiorna SAML/Producer/assertionThresholdInSeconds chiave di ingresso nel file di configurazione.

    Rinnovi massimi consentiti di un'asserzione: Il numero massimo di volte in cui la sessione di un utente può essere rinnovata in modo trasparente senza richiedere l'accesso. I valori validi sono 0 a 9999. Un valore di 0 significa che le affermazioni non vengono rinnovate. Il valore predefinito è 10. Questa impostazione aggiorna SAML/Producer/maxAssertionRenewalCount chiave di ingresso nel file di configurazione.

  3. (Facoltativo) Modifica uno dei seguenti attributi di sincronizzazione della directory:

    Registrazione statistiche di sincronizzazione: Specifica se la Gestione utente registra le statistiche dettagliate durante il processo di sincronizzazione. (Vedi Attiva o disattiva la registrazione dettagliata durante la sincronizzazione.)

    Espressione Cron Di Synch Finisher: L'intervallo a cui la gestione utente tenta di eseguire nuovamente le sincronizzazioni non riuscite. (Vedi Configurare l’opzione di esecuzione di un nuovo tentativo di sincronizzazione della directory.)

    Timeout Blocco Processo Cluster In Minuti: Utilizzato in ambienti cluster. Se la sincronizzazione su un nodo non riesce e il blocco del cluster non viene rilasciato, questo valore specifica il numero di minuti che un altro nodo attende prima di acquisire forzatamente il blocco. Il valore predefinito è 15 minuti. I valori validi sono 1 a 1440 minuti.

  4. (Facoltativo) Modifica i seguenti attributi e fai clic su OK:

    Controllo eventi di User Manager: Selezionare questa opzione per abilitare il controllo degli eventi di sincronizzazione della directory e degli eventi di autenticazione come successo, errore e blocco. Per impostazione predefinita, questa opzione non è selezionata a meno che non sia stato installato un componente che richiede il controllo, ad esempio Rights Management. Questa impostazione aggiorna APSAuditService chiave di ingresso nel file di configurazione.

    Creazione automatica del gruppo dinamico: Abilita la creazione automatica di gruppi dinamici basati sui domini e-mail. (Vedi Creare un gruppo dinamico.)

È inoltre possibile ripristinare le impostazioni di Gestione utente originali facendo clic su Ricarica.

In questa pagina