Specificare i percorsi dei file per Output

È possibile specificare le posizioni in cui Output cerca determinati tipi di file richiesti.

  1. Nella console di amministrazione, fate clic su Servizi > output.
  2. In Posizioni, specificate le opzioni appropriate.
  3. Fate clic su Salva.

Impostazioni posizione

URI radice contenuto: URI o posizione assoluta dell'archivio da cui vengono recuperati i moduli. Questo valore è combinato con il parametro sForm, specificato tramite l'API, per costruire il percorso assoluto del modulo recuperato. Questo valore può fare riferimento a una directory o a una posizione Web accessibile tramite HTTP.

Il valore predefinito è una stringa vuota.

File di configurazione XCI: la posizione relativa o assoluta del file di configurazione XCI utilizzato dal servizio Output per il rendering. Per un valore relativo, si presume che il file XCI risieda nei moduli AEM che possono essere distribuiti nel file EAR.

Il valore predefinito è com/adobe/formServer/PA/pa_output.xci.

Posizione cache: specifica la posizione della cache del disco di output. Quando modificate questa impostazione, tutte le informazioni cache esistenti provenienti dalla posizione corrente vengono reimpostate e viene creata una nuova cache nella nuova posizione. Selezionare una delle seguenti opzioni:

Posizione predefinita: questa è la selezione predefinita. Quando questa opzione è selezionata, la cache viene creata in una posizione che dipende dal server applicazione in uso:

  • JBoss: [JBoss Home]\server\[install type]\svcdata\Output\Cache
  • WebLogic: [WebLogic Home]\user_projects\domains\[aem-forms domain Name]\adobe\[forms server name]\Output\Cache
  • WebSphere: [IBM Home]\WebSphere\AppServer\installedApps\adobe\server1\Output\Cache

LC Temp Directory: La cache viene creata in una sottodirectory della directory temp dei moduli AEM, specificata nella console di amministrazione in Settings (Impostazioni) > Core System Settings (Impostazioni sistema di base) > Configurations (Configurazioni) > Location of Temp Directory (Posizione della directory temporanea). La sottodirectory è denominata adobeoutput_[servername].

NOTA

Se si utilizza un'utilità di pulizia temporanea, tenere presente che mentre si eliminano queste directory non influisce sulla funzionalità, può avere un impatto significativo sulle prestazioni per un breve periodo di tempo, fino alla creazione della nuova cache. Per evitare questo problema, non eliminare queste directory durante la cancellazione della directory temporanea dei moduli AEM.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now