Best practice

Best practice per gli sviluppatori - Guida introduttiva

team di progettazione e consulenza di Adobe hanno sviluppato una serie completa di best practice per AEM sviluppatori. gli sviluppatori di Adobi aderiscono a queste best practice man mano che sviluppano aggiornamenti AEM prodotto di base e codice cliente per le implementazioni dei clienti.

Prima di avviare il progetto di sviluppo AEM, controlla innanzitutto le best practice seguenti:

Informazioni aggiuntive sulle best practice

Le aree seguenti dispongono di documentazione specifica per lo sviluppo delle best practice:

Nelle tabelle che seguono è riportata una descrizione di ciascun documento con il collegamento relativo.

Per le best practice relative all’amministrazione, alla distribuzione e alla manutenzione o all’authoring, consulta uno dei seguenti argomenti:

Sites

Per la gestione e l’authoring dei contenuti dei siti web sono disponibili le best practice illustrate di seguito:

Alcune delle teorie dietro l’interfaccia touch standard.

Interfaccia touch: Concetti

Interfaccia touch: Struttura

Questi documenti forniscono una panoramica dei concetti e della struttura dell’interfaccia touch.
Interfaccia touch: Personalizzazione delle console Personalizzazione delle console dell’interfaccia touch Questo documento descrive il modo migliore per estendere le console per l’interfaccia touch.
Interfaccia touch: Personalizzazione dell’authoring delle pagine Personalizzazione dell’authoring delle pagine nell’interfaccia touch Descrive come estendere l’authoring delle pagine per l’interfaccia touch.
Flussi di lavoro Sviluppo ed estensione dei flussi di lavoro

I flussi di lavoro consentono di automatizzare le attività di Adobe Experience Manager (AEM) e possono rappresentare una grande quantità di elaborazione che si verifica in un ambiente AEM, pertanto è vivamente consigliato pianificare con attenzione le implementazioni dei flussi di lavoro.

Communities

AEM Communities semplifica la creazione e la gestione di community locali.

Alcune best practice per Community sono descritte di seguito:

Procedure ottimali per l'utilizzo dei contenuti generati dagli utenti (UGC) Linee guida sulla codifica Linee guida per lo sviluppo di codici flessibili e portatili per il quadro delle componenti sociali (SCF).
Esempio di utilizzo dei componenti Community Guida ai componenti community Uno strumento di sviluppo interattivo.

Tooling/HTL

HTML Template Language (HTL) è un nuovo sistema di modelli HTML, introdotto con AEM 6.0. Sostituisce JSP e ESP come sistema di AEM preferito.

Panoramica di HTL Panoramica e sintassi HTL Questo documento descrive il concetto di HTL, come passare a HTL, un progetto, una sintassi, espressioni e istruzioni di esempio
Utilizzo dell'API in Java API di utilizzo Java HTL L'API Use-API Java HTL consente a un file HTL di accedere ai metodi helper in una classe Java personalizzata.
Nota

Per la procedura ottimale per l’impostazione di un nuovo progetto AEM, con i dettagli Componenti principali, Modelli modificabili, Librerie client e sviluppo di componenti potrebbe essere utile seguire un’esercitazione con più parti:
Guida introduttiva ad AEM Sites - Esercitazione WKND

In questa pagina