Console Web

La console Web in AEM si basa sulla console di gestione Web Apache Felix. Apache Felix è uno sforzo della comunità per implementare la piattaforma di servizi OSGi R4, che include il framework OSGi e i servizi standard.

NOTA

Nella console Web tutte le descrizioni che fanno riferimento alle impostazioni predefinite si riferiscono ai valori predefiniti di Sling.

AEM dispone di valori predefiniti personalizzati e pertanto i valori predefiniti impostati potrebbero essere diversi da quelli documentati nella console.

La console Web offre una selezione di schede per la manutenzione dei bundle OSGi, tra cui:

  • Configurazione: utilizzato per configurare i bundle OSGi ed è quindi il meccanismo sottostante per configurare i parametri di sistema AEM
  • Bundle: utilizzato per l'installazione dei bundle
  • Componenti: utilizzato per controllare lo stato dei componenti necessari per AEM

Tutte le modifiche apportate vengono immediatamente applicate al sistema in esecuzione. Non è necessario riavviare il sistema.

È possibile accedere alla console da ../system/console; ad esempio:

http://localhost:4502/system/console/components

Configurazione

La scheda Configurazione viene utilizzata per configurare i bundle OSGi ed è quindi il meccanismo sottostante per la configurazione AEM parametri di sistema.

NOTA

Per ulteriori informazioni, consulta Configurazione OSGi con la console Web .

La scheda Configurazione è accessibile da:

  • Menu a discesa:

    OSGi >

  • URL; ad esempio:

    http://localhost:4502/system/console/configMgr

Verrà visualizzato un elenco di configurazioni:

screen_shot_2012-02-15at52308pm

Sono disponibili due tipi di configurazioni dagli elenchi a discesa in questa schermata:


  • ConfigurazioniConsente di aggiornare le configurazioni esistenti. Hanno un identificatore di identità persistente (PID) e possono essere:

    • standard e integrale a AEM; se vengono eliminati, i valori vengono ripristinati alle impostazioni predefinite.
    • istanze create da configurazioni di fabbrica; queste istanze vengono create dall'utente, l'eliminazione rimuove l'istanza.
  • Configurazioni
    di fabbricaConsente di creare un'istanza dell'oggetto funzionalità richiesto.

    A questo verrà assegnata un’identità persistente ed è quindi elencata nell’elenco a discesa Configurazioni .

Selezionando una voce dagli elenchi verranno visualizzati i parametri relativi a tale configurazione:

chlimage_1-21

Puoi quindi aggiornare i parametri come richiesto e:

  • Salva

    Salva le modifiche apportate.

    Per una configurazione di fabbrica, creerà una nuova istanza con un’identità persistente. La nuova istanza verrà quindi elencata in Configurazioni.

  • Ripristina

    Reimposta i parametri visualizzati sullo schermo su quelli salvati per ultimi.

  • Elimina

    Elimina la configurazione corrente. Se standard, i parametri vengono restituiti alle impostazioni predefinite. Se creato da una configurazione di fabbrica, l'istanza specifica viene eliminata.

  • Separa

    Separa la configurazione corrente dal bundle.

  • Annulla

    Annulla le modifiche correnti.

Bundle

La scheda Bundle è il meccanismo per installare i bundle OSGi necessari per AEM. È possibile accedere alla scheda utilizzando uno dei seguenti metodi:

  • Menu a discesa:

    OSGi >

  • URL; ad esempio:

    http://localhost:4502/system/console/bundles

Verrà visualizzato un elenco dei bundle:

screen_shot_2012-02-15at44740pm

Questa scheda consente di:

  • Installa o aggiorna

    Puoi Sfoglia per trovare il file contenente il tuo bundle e specificare se deve Avviare immediatamente e in quale Livello iniziale.

  • Ricarica

    Aggiorna l’elenco visualizzato.

  • Aggiorna pacchetti

    Questo controllerà i riferimenti di tutti i pacchetti e aggiornerà se necessario.

    Ad esempio, dopo un aggiornamento potrebbe essere ancora in esecuzione sia la versione precedente che quella nuova a causa di riferimenti precedenti. Questa opzione consente di controllare e spostare tutti i riferimenti alla nuova versione, consentendo l’arresto della versione precedente.

  • Avvia

    Avvia un bundle in base al livello iniziale specificato.

  • Arresta

    Arresta il bundle.

  • Disinstalla

    Disinstalla il bundle dal sistema.

  • vedere lo stato

    L'elenco specifica lo stato attuale del bundle; cliccando sul nome di un bundle specifico con mostra ulteriori informazioni.

NOTA

Dopo Aggiorna si consiglia di eseguire un Aggiorna pacchetti.

Componenti

La scheda Componenti consente di abilitare e/o disabilitare i vari componenti. È accessibile da:

  • Menu a discesa:

    Principale >

  • URL; ad esempio:

    http://localhost:4502/system/console/components

Verrà visualizzato un elenco di componenti. Sono disponibili diverse icone per abilitare, disabilitare o (se appropriato) aprire i dettagli di configurazione di un componente specifico.

screen_shot_2012-02-15at52144pm

Facendo clic sul nome di un particolare componente verranno visualizzate ulteriori informazioni sullo stato. Qui puoi anche abilitare, disabilitare o ricaricare il componente.

chlimage_1-22

NOTA

L’abilitazione o la disattivazione di un componente viene applicata solo fino al riavvio di AEM/CRX.

Lo stato di avvio è definito nel descrittore del componente, che viene generato durante lo sviluppo e memorizzato nel bundle al momento della creazione del bundle.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now