Frammenti di esperienza

Un Frammento esperienza è un gruppo di uno o più componenti, che include contenuto e layout, a cui è possibile fare riferimento tra le pagine. Possono contenere qualsiasi componente.

Caratteristiche di un Frammento esperienza:

  • È parte di un’esperienza (pagina).
  • Può essere utilizzato su più pagine.
  • Si basa su un modello (solo modificabile) per la definizione di struttura e componenti.
  • È composto da uno o più componenti, con layout, in un sistema di paragrafo.
  • Può contenere altri frammenti esperienza.
  • Può essere combinato con altri componenti (inclusi altri frammenti esperienza) per formare una pagina completa (esperienza).
  • Può avere diverse varianti, che possono condividere contenuti e/o componenti.
  • Può essere suddiviso in blocchi predefiniti che possono essere utilizzati in più varianti del frammento.

Puoi utilizzare Frammenti esperienza:

  • Se un autore desidera riutilizzare delle parti (un frammento di un’esperienza) di una pagina, deve copiare e incollare il frammento. Creare e gestire queste esperienze di copia/incolla richiede tempo e può essere fonte di errori da parte dell’utente. Grazie a Frammenti esperienza non è più necessario eseguire operazioni di copia/incolla.
  • Per supportare il caso d’uso del CMS headless. Gli autori intendono utilizzare AEM solo per l’authoring, ma non per la distribuzione al cliente. Un sistema o punto di contatto di terze parti potrebbe prendere in carico questa particolare esperienza e in seguito trasmetterla all’utente finale.
NOTA

Per poter accedere in scrittura ai frammenti esperienza, l’account utente deve essere registrato nel gruppo

experience-fragments-editors

Per qualsiasi problema riscontrato, contatta l’amministratore del sistema.

Quando utilizzare i frammenti esperienza?

I frammenti esperienza devono essere utilizzati:

  • Quando desideri riutilizzare le esperienze.

    • Per esperienze che riutilizzerai con contenuti simili o uguali.
  • Quando utilizzi AEM come piattaforma di distribuzione di contenuti per terze parti.

    • Per qualsiasi soluzione che utilizza AEM come piattaforma di distribuzione di contenuti.
    • Per incorporare contenuti nei punti di contatto di terze parti
  • Se usi un’esperienza con diverse varianti o rappresentazioni.

    • Varianti per un canale o per un contesto specifico.
    • Per esperienze che è utile raggruppare (ad esempio una campagna con diverse esperienze per i vari canali).
  • Quando utilizzi Commerce omnichannel.

    • Per condividere contenuti commerciali sui canali di social media su larga scala
    • Per assegnare funzioni transazionali ai punti di contatto

Organizzazione dei frammenti esperienza

È consigliabile:

La creazione di cartelle consente di:

  • creare una struttura significativa per i frammenti esperienza, ad esempio, in base alla classificazione

    NOTA

    Non è necessario allineare la struttura dei frammenti esperienza alla struttura delle pagine del sito.

  • allocare i modelli consentiti a livello di cartella

    NOTA

    Per creare un modello personalizzato, puoi utilizzare l’editor modelli.

L’esempio seguente mostra Frammenti esperienza strutturati in base a Contributors. La struttura utilizzata illustra anche come utilizzare altre funzioni, come la gestione multisito (incluse le copie per lingua).

ATTENZIONE

La schermata seguente è stata scattata dal sito WKND utilizzando Adobe Experience Manager come Cloud Service.

Cartelle per i frammenti esperienza

Creazione e configurazione di una cartella per i frammenti esperienza

Per creare e configurare una cartella per i frammenti esperienza, è consigliabile:

  1. Creare una cartella.

  2. Configurare i modelli di frammento esperienza consentiti per la cartella.

NOTA

È anche possibile configurare i Modelli consentiti per la tua istanza, ma questo metodo è non consigliato in quanto i valori possono essere sovrascritti in seguito a un aggiornamento.

Configurare i modelli consentiti per la cartella

NOTA

Si tratta del metodo consigliato per specificare i modelli consentiti, poiché i valori non verranno sovrascritti in seguito a un aggiornamento.

  1. Individua la cartella Frammenti esperienza necessaria.

  2. Seleziona la cartella e quindi Proprietà.

  3. Specifica l’espressione regolare per recuperare i modelli richiesti nel campo Modelli consentiti.

    Esempio:
    /conf/(.*)/settings/wcm/templates/experience-fragment(.*)?

    Proprietà dei frammenti esperienza - Modelli consentiti

  4. Seleziona Salva e chiudi.

Configurare i modelli consentiti per l’istanza

ATTENZIONE

Si sconsiglia di modificare i Modelli consentiti con questo metodo, in quanto i modelli specificati potrebbero essere sovrascritti in seguito a un aggiornamento.

Utilizza questa finestra di dialogo solo a scopo informativo.

  1. Individua la console Frammenti esperienza necessaria.

  2. Seleziona le opzioni di configurazione:

    Pulsante Configurazione

  3. Specifica i modelli richiesti nella finestra di dialogo Configura frammenti esperienza:

    Configura frammenti esperienza

  4. Seleziona Salva.

Creazione di un frammento esperienza

Per creare un frammento esperienza:

  1. Seleziona Frammenti esperienza nel pannello di navigazione globale.

    screen_shot_2018-04-05at92221am1

  2. Individua la cartella desiderata e seleziona Crea.

  3. Seleziona Frammento esperienza per aprire la procedura guidata Crea frammento esperienza.

    Seleziona il modello appropriato, quindi Avanti:

    xf-authoring-02

  4. Inserisci le proprietà per il frammento esperienza.

    Il campo Titolo è obbligatorio. Se il campo Nome è lasciato vuoto, verrà derivato dal Titolo.

    xf-authoring-03

  5. Fai clic su Crea.

    Viene visualizzato un messaggio. Seleziona:

    • Fine per tornare alla console
    • Apri per aprire l’editor frammenti

Modifica del frammento esperienza

L’Editor di frammenti esperienza offre funzionalità simili al normale Editor di pagina. Consulta Modifica del contenuto di pagina per ulteriori informazioni su come usare questo strumento.

L’esempio seguente illustra come creare un teaser per un prodotto:

  1. Trascina un Teaser categoria dal Browser componenti.

    xf-authoring-04

  2. Seleziona Configura nella barra degli strumenti del componente.

  3. Aggiungi la Risorsa e definisci le Proprietà secondo le esigenze.

  4. Conferma le definizioni con Fine (icona di spunta).

  5. Aggiungi altri componenti in base alle esigenze.

Creazione di una variante del frammento esperienza

Puoi creare diverse varianti per un Frammento esperienza a seconda delle tue esigenze:

  1. Apri la pagina per la modifica.

  2. Apri la scheda Varianti.

    xf-authoring-06

  3. Crea ti consente di creare:

    • Variazione
    • Variante come Live Copy.
  4. Definisci le proprietà richieste:

    • Modello
    • Titolo
    • Nome; se lasciato vuoto, verrà derivato dal Titolo
    • Descrizione
    • Tag varianti

    xf-authoring-07

  5. Conferma con Fine (icona di spunta); la nuova variante viene visualizzata nel pannello:

    xf-authoring-08

Utilizzo del frammento esperienza

A questo punto puoi utilizzare il frammento esperienza durante l’authoring delle pagine:

  1. Apri la pagina da modificare.

    Ad esempio: http://localhost:4502/editor.html/content/we-retail/language-masters/en/products/men.html

  2. Crea un’istanza del componente Frammento esperienza trascinandolo dal browser Componenti al sistema di paragrafi della pagina:

    xf-authoring-09

  3. Aggiungi il frammento esperienza effettivo all’istanza del componente, eseguendo una delle seguenti operazioni:

    • Trascina il frammento richiesto dal browser Risorse e rilascialo nel componente
    • Seleziona Configura nella barra degli strumenti del componente e specifica il frammento da utilizzare, quindi conferma con Fine (spunta)

    xf-authoring-10

    NOTA

    L’opzione Modifica, nella barra degli strumenti del componente, funziona come una scelta rapida per aprire il frammento nell’editor frammenti.

Blocchi predefiniti

Puoi selezionare uno o più componenti per creare un blocco predefinito da riutilizzare nel frammento:

Creazione di un blocco predefinito

Per creare un nuovo blocco predefinito:

  1. Nell’editor Frammento esperienza, seleziona i componenti che desideri riutilizzare:

    xf-authoring-12

  2. Dalla barra degli strumenti Componenti, seleziona Converti in blocco predefinito:

    xf-authoring-13-icon

    Esempio:

    xf-authoring-13

  3. Inserisci il nome del blocco predefinito e conferma con Converti:

    xf-authoring-14

  4. Il Blocco predefinito viene visualizzato nella scheda e può essere selezionato nel sistema paragrafo:

    xf-authoring-15

Gestione di un blocco predefinito

Il blocco predefinito è visibile nella scheda Blocchi predefiniti. Per ogni blocco sono disponibili le azioni seguenti:

  • Vai a principale: apre la variante principale in una nuova scheda
  • Rinomina
  • Elimina

xf-authoring-16

Utilizzo di un blocco predefinito

Puoi trascinare il blocco predefinito nel sistema di paragrafi di qualsiasi frammento, come un qualsiasi altro componente.

Rendering HTML semplice

Utilizzando il selettore .plain. nell’URL, puoi accedere al rendering HTML semplice.

Questo è disponibile dal browser, ma il suo scopo principale è quello di consentire ad altre applicazioni (ad esempio, applicazioni web di terze parti, implementazioni mobili personalizzate) di accedere direttamente al contenuto del frammento esperienza, utilizzando solo l’URL.

Il rendering HTML semplice aggiunge il protocollo, l'host e il percorso contestuale a percorsi che sono:

  • del tipo: src, href o action

  • o termina con: -src o -href

Esempio:

.../brooklyn-coat/master.plain.html

NOTA

I collegamenti fanno sempre riferimento all’istanza di pubblicazione. Sono destinati a essere utilizzati da terze parti, pertanto il collegamento verrà sempre chiamato dall’istanza di pubblicazione, non dall’autore.

xf-authoring-17

Esportazione di frammenti esperienza

Per impostazione predefinita, i frammenti esperienza vengono forniti nel formato HTML che può essere utilizzati sia da AEM che da canali di terze parti.

Per l’esportazione in Adobe Target, viene utilizzato l’HTML. Per informazioni complete, consulta Integrazione di Target con frammenti esperienza.

In questa pagina