Ricette AEM Livefyre

Istruzioni dettagliate sui casi di utilizzo comuni per Adobe Experience Manager Livefyre.

Cura gli UGC utilizzando i componenti di AEM Livefyre predefiniti e visualizzarli utilizzando Livefyre Media Wall

Media Wall trasmette contenuti sociali e nativi di Livefyre in un muro sociale in tempo reale. Sono disponibili diversi modi per implementare Media Wall in AEM a seconda del caso d’uso e dei requisiti.

Il pacchetto Livefyre AEM fornisce un’implementazione standard, mentre l’integrazione tradizionale fornisce la possibilità di creare componenti personalizzati Livefyre AEM.

Integrazione AEM

Il pacchetto Livefyre Adobe Experience Manager è disponibile per AEM 6.1, 6.2SP1, 6.3, 6.4 e 6.4 SP1. AEM 5.x e 6.0 non sono supportati. Per istruzioni dettagliate, vedi Integrazione con Livefyre.

Per vedere quali app Livefyre sono supportate, vedi Matrice di supporto AEM per le app Livefyre.

Implementazione tradizionale (per componenti AEM personalizzati)

Esistono tre modi per implementare Livefyre in un componente AEM personalizzato o altri CMS come WordPress, Sitecore o DemandWare. Un’integrazione tradizionale di Livefyre è agnostica di CMS.

Metodo 1: Implementazione di Designer app

Metodo 2: Implementazione SDK

Per le personalizzazioni avanzate che utilizzano l'SDK, fai riferimento a SDK di StreamHub.

Metodo 3: Implementazione API

  • Per creare esperienze personalizzate e visualizzazioni di dati, le app Livefyre possono essere create da zero consumando Livefyre e dati social tramite l’ API Bootstrap e Stream.

Assicurati di seguire Twitter, Facebooke Instagram visualizza le linee guida per la creazione dell’interfaccia utente per UGC.

Integrazione di Media Wall Authentication

Per le integrazioni di Media Wall che richiedono l’autenticazione, fai riferimento a:

Panoramica del caso d’uso

In qualità di cliente AEM, voglio curare l’utilizzo di UGC utilizzando i componenti predefiniti di Livefyre AEM e visualizzarli utilizzando Livefyre Media Wall:

Passaggi per l’implementazione:

  1. Guida introduttiva
  2. Configurare AEM per l’utilizzo di Livefyre
  3. Trascinare AEM componente Media Wall sulla pagina
  4. Configura i flussi e aggiungi regole per curare gli UGC e visualizzarli sul componente Media Wall

Per i video di formazione sullo streaming UGC, vedi Creazione di flussi di contenuto automatici e ricerca di contenuti social in Adobe Experience Manager Livefyre.

Esempi cliente

Per creare esperienze personalizzate e visualizzazioni di dati, le app Livefyre possono essere create da zero consumando Livefyre e dati social tramite l’ API Bootstrap e Stream.

Per le app Livefyre che richiedono l’autenticazione, consulta Integrazione di Identity per piattaforme di autenticazione di terze parti.

Integrare i commenti Livefyre utilizzando i componenti AEM o l’integrazione tradizionale con Livefyre

Integrazione AEM

Il pacchetto Livefyre Adobe Experience Manager è disponibile per AEM 6.1, 6.2SP1, 6.3, 6.4 e 6.4 SP1. AEM 5.x e 6.0 non sono supportati. Per istruzioni dettagliate, vedi Integrazione con Livefyre.

Implementazione tradizionale (per componenti AEM personalizzati)

Sono disponibili tre modi per implementare Livefyre Comments App in un componente AEM personalizzato o in altri CMS come WordPress, Sitecore o DemandWare. Un’integrazione tradizionale di Livefyre è agnostica di CMS.

Metodo 1: Implementazione di Designer app

Metodo 2: Implementazione SDK

  • Cosa: Livefyre.js è la libreria principale che abilita App e Auth in un sito. Definisce il globale window.Livefyre oggetto e metodo pubblico unico, Livefyre.required, che può essere utilizzato per caricare altre librerie JavaScript Livefyre che consentono di incorporare le app Livefyre e di integrarle con piattaforme User Auth di terze parti.

  • Come:

    • Creare una raccolta/app utilizzando CollectionMeta token.
    • Integrare App commenti nei siti che utilizzano la struttura del codice di incorporamento Livefyre.js .
  • Esempio: https://codepen.io/dharafyre/pen/oYoJdP

Per le personalizzazioni avanzate che utilizzano l’SDK, consulta SDK di StreamHub.

Metodo 3: Implementazione API

  • Per creare esperienze personalizzate e visualizzazioni di dati, le app Livefyre possono essere create da zero consumando Livefyre e dati social tramite l’ API Bootstrap e Stream.

Integrazione dell’autenticazione dell’app commenti

Utilizzare l’integrazione di Livefyre AEM Assets per importare UGC in AEM Assets

Configurazione di Livefyre (per Cura e Rights Management UGC):

  1. Configurare i flussi e aggiungere regole per la cura di UGC nelle cartelle della libreria di risorse Livefyre.

    1. Per i video di formazione sullo streaming UGC, vedi Creazione di flussi di contenuto automatici e ricerca di contenuti social in Adobe Experience Manager Livefyre.
  2. Raccolta, organizzazione e gestione di contenuti generati dagli utenti curati nelle cartelle della libreria delle risorse di Livefyre.

    1. Per video di formazione sulla creazione e la gestione delle cartelle nella libreria delle risorse di Livefyre Studio, consulta Utilizzare le risorse in Adobe Experience Manager Livefyre.
  3. Diritti di richiesta per contenuti generati dagli utenti curati che utilizzano Livefyre Studio.

Configurazione AEM (per l’importazione di UGC in AEM Assets):

  1. Guida introduttiva
  2. Configurare AEM per l’utilizzo di Livefyre
  3. Importazione di contenuti generati dagli utenti generati dagli utenti generati dagli eventi generati da Livefyre in AEM Assets

Integrare le recensioni di Livefyre utilizzando i componenti AEM o l’integrazione tradizionale con Livefyre

Integrazione AEM

Il pacchetto Livefyre Adobe Experience Manager è disponibile per AEM 6.1, 6.2SP1, 6.3, 6.4 e 6.4 SP1. AEM 5.x e 6.0 non sono supportati. Per istruzioni dettagliate, vedi Integrazione con Livefyre.

Il componente Revisioni non è un componente supportato per AEM 6.1. Controlla il Matrice di supporto AEM per tutte le app Livefyre.

Implementazione tradizionale (per componenti AEM personalizzati)

Esistono due modi per implementare Livefyre Reviews App in un componente AEM personalizzato o altri CMS come WordPress, Sitecore o DemandWare. Un’integrazione tradizionale di Livefyre è agnostica di CMS.

Metodo 1: Implementazione SDK

  • Cosa: Livefyre.js è la libreria principale che abilita App e Auth in un sito. Definisce il globale window.Livefyre oggetto e metodo pubblico unico, Livefyre.required, che può essere utilizzato per caricare altre librerie JavaScript Livefyre che consentono di incorporare le app Livefyre e di integrarle con piattaforme User Auth di terze parti.

  • Come:

    • Creare le revisioni CollectionMeta token per specificare i metadati da memorizzare nell'insieme Reviews.
    • Integrare App recensioni in Sites utilizzando Livefyre.js struttura del codice di incorporamento
  • Esempio: https://codepen.io/dharafyre/pen/GXgvvd

Per le personalizzazioni avanzate che utilizzano l’SDK, consulta SDK di StreamHub.

Metodo 2: Implementazione API

  • Per creare esperienze personalizzate e visualizzazioni di dati, le app Livefyre possono essere create da zero utilizzando Livefyre e dati social tramite l’API Bootstrap e Stream.

È possibile trovare API di valutazione e revisione aggiuntive qui.

Integrazione dell’autenticazione dell’app commenti

Esempi cliente

In questa pagina