regola

Elemento della regola di richiesta. Una o più regole sono facoltative nell'elemento <ruleset>.

Attributi

OnMatch = "break" | "continue" | "error": Facoltativo. Il valore predefinito è “break”.

Replace = "first" | "all": Facoltativo. Il valore predefinito è “first”.

RequestType = "types": Facoltativo. Specifica a quale contesto di input si applica la regola. types è un elenco separato da virgole, che può includere uno o più dei token elencati nella tabella seguente. Se RequestType non è specificato, la regola si applica alle richieste ricevute in tutti i contesti supportati.

token

Contesto

Descrizione

è

/is/image/

Applicato alle richieste di Image Server

ir

/ir/render/

Applicato alle richieste di rendering delle immagini

statico

/is/content/

Applicato alle richieste di contenuto statico

Name = "text": Facoltativo. Utilizzato per identificare l’elemento <rule> nei registri di debug e nei messaggi di errore.

*Attributo* ="value": Facoltativo. <rule> gli elementi possono definire uno dei seguenti attributi in qualsiasi combinazione. Se specificato e la regola corrisponde correttamente, sostituiranno gli attributi di catalogo corrispondenti per questa richiesta. Il valore predefinito è RequestType="is".

Attributo

Attributo catalogo immagini corrispondente

DefaultImageMode

attributo::DefaultImageMode

ErrorImage

attributo::ErrorImage

Scadenza

attributo::Scadenza

MaxPix

attributo::MaxPix

RequestLock

attributo::RequestLock

RequestObfuscation

attributo::RequestObfuscation

RootUrl

attributo::RootUrl

SavePath

attributo::SavePath

WaterMark

attributo::WaterMark

Per ulteriori informazioni, consulta la descrizione dell’attributo del catalogo immagini corrispondente.

Gli attributi di scadenza sovrascrivono solo i valori attributo predefiniti. L’override viene ignorato se alla richiesta viene applicato un valore specifico catalog::Expiration.

Dati

<expression>

Facoltativo

<substitution>

Facoltativo

<addressfilter>

Facoltativo

<header>

Facoltativo

Note

Se sono specificati sia <expression> che <substitution> e non vengono utilizzate le sottostringhe acquisite, la prima sottostringa corrispondente viene sostituita con <substitution>.

Se <expression> non è specificato, qualsiasi percorso corrisponde e <substitution> viene aggiunto alla fine del percorso.

Se <substitution> non è specificato, non si verifica alcuna trasformazione di percorso o query, ma vengono ignorati tutti gli attributi di catalogo specificati. Se <substitution> è vuoto, la sottostringa corrispondente viene rimossa.

Il valore <addressfilter> viene applicato solo quando si verifica una corrispondenza e prima che vengano applicate le regole di query.

In questa pagina