Timestamp

Ultimo aggiornamento: 2023-07-19
  • Argomenti:
  • Dynamic Media Classic
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • SDK/API
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer
    User

Se attribute::UseLastModified è impostato, il catalog::TimeStamp Il valore viene restituito nella risposta HTTP come intestazione HTTP Last-Modified. L’intestazione Ultima modifica viene sempre restituita per i contenuti statici, anche se attribute::UseLastModified non è impostato.

Per i contenuti di immagini e SVG, catalog::TimeStamp viene utilizzato anche per la convalida della cache basata su catalogo (vedi attribute::CacheValidationPolicy.

Proprietà

Valore data/ora in formato Java. Può essere il numero intero di millisecondi trascorsi dalla mezzanotte, 1 gennaio 1970 UTC/GMT, o un valore stringa data/ora con uno dei seguenti formati:

mm/ dd/ yyyy hh: mm: ss zzz

mm/ dd/ yyyy hh: mm: ss GMT offset

hh è compreso tra 0 e 23.

zzz è un codice di fuso orario di tre o quattro caratteri, ad esempio 'GMT' o 'PST'. Account per l’ora legale nel codice del fuso orario. Ad esempio, 'PST' per l'ora solare del Pacifico rispetto a 'PDT' per l'ora legale del Pacifico).

offset è uno scostamento del fuso orario in ore o hours:minutes, relativo a GMT. Ad esempio, 'PDT' equivale a 'GMT -7'.

Tutti gli elementi dei valori di data/ora in formato stringa devono essere presenti. Se il valore data/ora non è formattato correttamente, viene ignorato e l’ora di modifica del *catalogo*.ini al suo posto viene utilizzato il file.

Predefinito

attribute::TimeStamp se il campo è vuoto o non presente.

Consultate anche

attribute::Timestamp, attribute::UseLastModified, attribute::CacheValidationPolicy

In questa pagina