Gestione dei font

Tutti i font a cui si fa riferimento nella stringa RTF devono essere disponibili nel file mappa font del catalogo predefinito o del catalogo immagini corrente. In caso contrario viene restituito un errore.

La qualità ottimale per il testo in corsivo e in grassetto viene ottenuta registrando i file di font corrispondenti. Se non è disponibile, il server è in grado di sintetizzare i caratteri in grassetto e/o corsivo dalla faccia standard. (Vedere [attribute::SynthesizeFontStyles](/docs/dynamic-media-developer-resources/image-serving-api/image-serving-api/attributes/r-synthesizefontstyles.html?lang=it#reference-1b12ba881b9146c793bcb07407cacb15).)

La faccia del font specificata con attribute::DefaultFont viene utilizzata quando non ne viene specificata alcuna in modo esplicito nella stringa RTF.

Image Server supporta i font TrueType, OpenType Tipo di Adobe 1 (solo Windows).

Supporto dei font di Photofont®

textPs= supporta i font Photofont®, con le seguenti limitazioni:

  • \cf viene ignorato negli intervalli di testo che specificano un font Photofont; Le facce font Photofont hanno colori predefiniti

  • Gli stili di font sintetizzati non sono supportati; l'utilizzo di \b e \irichiede le voci corrispondenti della mappa dei font, altrimenti viene restituito un errore

  • Lo scorrimento verticale del testo non è supportato

  • I font Photofont con immagini a 16 bit non sono supportati

  • I font Photofont con più glifi per immagine non sono supportati

  • Viene applicata una conversione del colore ingenua, a meno che le immagini del glifo Photofont non incorporino profili colore; in questo caso, l’intento di rendering colorimetrico relativo e la compensazione dei punti neri vengono sempre applicati

Per ulteriori informazioni, fare riferimento a [www.photofont.com](http://www.photofont.com).

Consultate anche

Riferimento mappa font, attributo::SynthesizeFontStyles, attributo::DefaultFont, www.photofont.com

In questa pagina