xlate

Versioni disponibili per lingue specifiche. Restituisce un elenco delle versioni localizzate disponibili dell'ID catalogo specificate nel percorso della richiesta.

req=xlate[,text|javascript|xml|{json[&id= *reqId*]}]

reqId

Identificatore univoco della richiesta.

Vedere Object Id Translation.

Ad esempio:

xlate.translatedIds=image,image_fr,image_de

La risposta HTTP può essere memorizzata nella cache con TTL basato su catalog::Expiration.

Richieste che supportano il formato di risposta JSONP consentono di specificare il nome del gestore di callback JS utilizzando la sintassi estesa del parametro req=:

req=...,json [&handler = reqHandler ]

<reqHandler> è il nome del gestore JS presente nella risposta JSONP. Sono consentiti solo caratteri a-z, A-Z e 0-9. Facoltativo. Il valore predefinito è s7jsonResponse.

In questa pagina