Reindirizza all'errore

I server IS possono essere configurati per il failover su server alternativi per le richieste che coinvolgono un'immagine sorgente che non può essere aperta o letta correttamente.

I seguenti tipi di richieste vengono reindirizzati:

  • Immagini IS presenti nel catalogo, ma non sul disco.

    Se un'immagine non si trova in un catalogo, non dovrebbe verificarsi un reindirizzamento quando l'immagine non è trovata.

  • Immagini corrotte, profili di colore o font.

  • Impossibile trovare il contenuto statico su disco.

    Le richieste di contenuto statico vengono reindirizzate quando non è possibile trovarlo su disco, anche se il contenuto statico a cui si fa riferimento non dispone di un record di catalogo.

Il reindirizzamento degli errori non si verifica in nessun altro caso.

Quando è attivato e si verifica un tale errore durante l’elaborazione della richiesta, il server primario invia la richiesta al server secondario per l’elaborazione. La risposta, indipendentemente dal fatto che indichi il successo o l’errore, viene quindi inoltrata direttamente al client. Il server primario contrassegna le voci di registro di tali richieste inoltrate con uso della cache REMOTE. I dati di risposta non vengono memorizzati nella cache locale dal server primario.

Il reindirizzamento degli errori è abilitato impostando PS::errorRedirect.rootUrl sul nome di dominio HTTP e sul numero di porta del server secondario. Inoltre, il timeout di connessione è configurato con PS::errorRedirect.connectTimeout e il tempo massimo in cui il server primario attenderà una risposta dal server secondario prima che venga restituito un errore al client con PS::errorRedirect.socketTimeout.

NOTA

Se non è possibile contattare il server secondario, al client verrà restituita una risposta di errore di testo, anche se è configurata un'immagine o un'immagine di errore predefinita.

NOTA

I caratteri di tubazione (|) nel percorso di rete non sono supportati per il reindirizzamento degli errori.

Consultate anche

Reindirizzamento degli errori

In questa pagina