Avvio rapido: video

Adobe Dynamic Media Classic Video è una soluzione end-to-end che semplifica la pubblicazione di video adattivi di alta qualità per lo streaming su schermi diversi, inclusi desktop, iOS, Android, Blackberry e dispositivi mobili Windows. Un set video adattivo raggruppa versioni dello stesso video codificate con diversi bitrate e formati quali 400, 800 e 100 kbps. Il computer desktop o il dispositivo mobile rileva l’ampiezza di banda disponibile.

Ad esempio, un dispositivo mobile iOS può rilevare un’ampiezza di banda 3G, 4G o Wi-Fi. Quindi seleziona automaticamente il video con la codifica corretta tra i vari bitrate presenti nel set video adattivo. Il video viene inviato in streaming a computer desktop, dispositivi mobili o tablet.

Inoltre, la qualità video viene modificata automaticamente e in modo dinamico in base alle condizioni della rete sul computer desktop o sul dispositivo mobile. Se poi il cliente passa alla modalità a schermo intero sul computer desktop, il set video adattivo risponde utilizzando una risoluzione migliore, in modo da migliorare l’esperienza di visualizzazione del cliente. L’utilizzo di set video adattivi offre la migliore riproduzione possibile per i clienti che riproducono video Dynamic Media Classic su schermi e dispositivi diversi.

Per determinare quale video codificato riprodurre o selezionare per la riproduzione, il lettore video utilizza l’algoritmo seguente:

  1. Il lettore video carica il frammento video iniziale in base al bitrate più vicino al valore impostato per il bitrate iniziale nel lettore stesso.

  2. Il lettore video passa alla velocità della larghezza di banda in base ai seguenti criteri:

    1. Player sceglie il flusso di larghezza di banda più alto al di sotto o uguale alla larghezza di banda stimata.
    2. Il lettore considera solo l'80% della larghezza di banda disponibile. Tuttavia, nel caso in cui si stia spostando verso l'alto, è più convergente solo al 70% per evitare sopravvalutazioni e dover tornare immediatamente indietro.

Per informazioni tecniche, vedere la logica dell'algoritmo in https://android.googlesource.com/platform/frameworks/av/+/master/media/libstagefright/httplive/LiveSession.cpp.

Per gestire video singoli e set video adattivi, Dynamic Media Classic supporta le seguenti funzioni:

  • Caricamento di video da numerosi formati video e formati audio supportati e codifica dei video nel formato MP4 H.264 per la riproduzione su schermi diversi. Potete usare i predefiniti video adattivi di Dynamic Media Classic, i predefiniti di codifica per video singoli o personalizzare la codifica per controllare la qualità e le dimensioni del video.

    Quando viene generato un set video adattivo, questo include i video MP4.

    **Note:** I video principali/sorgente e qualsiasi altro formato video sorgente ** non vengono aggiunti a un set video adattivo.

  • Sottotitoli video nei visualizzatori Universal_HTML5_Video, Universal_HTML5_MixedMedia_dark e Universal_HTML5_MixedMedia_light e navigazione nei capitoli video nei visualizzatori Universal_HTML5_Video, Universal_HTML5_MixedMedia_dark e Universal_HTML5_MixedMedia_light.

    Consultate Aggiunta di sottotitoli a video.

    Consultate Aggiunta di marcatori capitolo a video.

  • Organizzare, sfogliare e ricercare i video sfruttando appieno i metadati, per una gestione efficiente delle risorse video.

  • Distribuire set video adattivi in rete e su computer desktop e dispositivi mobili, inclusi iPhone, iPad, Android™, Blackberry e Windows Phone.

    Lo streaming video adattivo è supportato su diverse piattaforme iOS.

    Per informazioni aggiornate, consultate la guida di riferimento dei visualizzatori di Adobi .

    Dynamic Media Classic supporta la riproduzione di video mobile per video MP4 H.264. Per un elenco dei dispositivi BlackBerry che supportano questo formato video, visitate:

    Consultate Formati video supportati su Blackberry.

    Per un elenco dei dispositivi Windows che supportano questo formato video, consultate:

    Consultate Formati video supportati su Windows Phone.

  • Riproducete il video usando i predefiniti per visualizzatori Dynamic Media Classic, inclusi i seguenti:

    • Visualizzatori per singoli video.
    • Visualizzatori per contenuti multimediali misti che combinano video e immagini.
  • Configurare i lettori video per soddisfare le esigenze di branding.

  • Integrare video nel sito Web oppure nel sito o nell’applicazione mobile con un semplice URL video o codice incorporato.

Avvio rapido

La seguente descrizione dettagliata del flusso di lavoro è stata creata per consentirvi di imparare a usare rapidamente i set video adattivi in Dynamic Media Classic. Alla fine di ciascun passaggio è riportato un riferimento a un argomento correlato con ulteriori informazioni.

1. Caricamento e codifica dei video

Potete caricare e generare i set di video adattivi utilizzando uno dei due scenari seguenti:

  • Caricare
    video precodificatiSe i video sono già stati codificati all’esterno di Dynamic Media Classic, fate clic su
    Caricate la barra di navigazione globale per sfogliare e caricare i file video MP4 direttamente in Dynamic Media Classic. Fate clic su Genera > Set video adattivi. Individuate i file video. Trascinate i file video desiderati nella tabella Set video adattivo, quindi salvate il set.

  • Caricare
    i video sorgente principaliSe i video non sono codificati, fate clic su
    Caricate la barra di navigazione globale per caricare i file sorgente video principali (non MP4) e fate in modo che Dynamic Media Classic li codifichi in file MP4. Nella finestra di dialogo Opzioni processo di caricamento, in Opzioni eVideo selezionate Video adattivo.

    Questa opzione preferita consente di creare un set di video adattivi che applica automaticamente al video il predefinito di codifica corretto, da 16:9 o 4:3, in base alle dimensioni del video caricato. Quando inviate il processo di caricamento, viene automaticamente creato un set di video adattivi che comprende tre codifiche video con le proporzioni appropriate.

    In alternativa, nella stessa finestra di dialogo Opzioni processo, in Opzioni eVideo espandete Predefiniti codifica singola e selezionate i singoli predefinito di codifica video per creare i file MP4: Desktop, Mobile (iPhone, iPad, Android) e Tablet (iPad, Android).

  • O ancora, potete rielaborare un video principale mediante la funzione di rielaborazione. I video appena codificati vengono aggiunti al set video adattivo esistente.

Consultate Caricamento e codifica dei video.

Facoltativo

Dynamic Media Classic offre numerosi predefiniti di codifica video. Tali predefiniti riflettono le impostazioni di codifica video più comuni e sono stati ottimizzati per la riproduzione sugli schermi di destinazione.

Tuttavia, qualora sia richiesta ulteriore personalizzazione, gli amministratori possono creare dei predefiniti video per personalizzare le dimensioni e l’esperienza di riproduzione video per gli utenti finali. Gli amministratori possono aggiungere e gestire i predefiniti per video dalla pagina di visualizzazione Predefiniti video, disponibile da Configurazione > Impostazione applicazione > Predefiniti per video > Predefiniti codifica singola. La pagina Predefiniti video offre opzioni per aggiungere, modificare, eliminare e attivare i predefiniti per video.

Consultate Utilizzo dei predefiniti di codifica video.

2. Anteprima dei video in un visualizzatore video

Per vedere in che modo un video verrà riprodotto per gli utenti finali su un computer desktop, un sito Web o un dispositivo mobile, selezionate il video nel pannello Sfoglia e fate clic su Anteprima.

Consultate Anteprima dei video in un visualizzatore video.

Potete riprodurre il video nella schermata Anteprima. Potete anche scegliere altri visualizzatori video per verificare come verrebbe visualizzato con lettori diversi. È consigliato utilizzare il lettore video HTML5 per la riproduzione per schermi diversi su computer desktop, tablet e dispositivi mobili.

Facoltativo

Personalizzazione dei predefiniti per visualizzatori - Dynamic Media Classic offre predefiniti per visualizzatori per la distribuzione di video. Tali predefiniti determinano l’aspetto del visualizzatore e la modalità di funzionamento dei controlli di riproduzione. Per personalizzare il visualizzatore video, gli amministratori possono aggiungere e gestire i predefiniti per visualizzatore dalla pagina Predefiniti visualizzatore. Per aprire questa pagina, nell’angolo in alto a destra di Dynamic Media Classic, fate clic su Configurazione > Predefiniti visualizzatore. Dalla pagina Predefiniti visualizzatore è possibile aggiungere, modificare, eliminare e attivare i predefiniti per visualizzatore.

Consultate Utilizzo dei predefiniti per visualizzatori video.

3. Implementare i video nei siti Web e siti mobili

Per integrare i video nel sito Web, potete effettuare una delle seguenti operazioni:

  • Visualizzate il video in una propria finestra a comparsa o modale, utilizzando la funzione Copia URL.

    Per ottenere l’URL per un video, nella vista Griglia o Elenco selezionatelo nel pannello Sfoglia. Fate clic su Anteprima, quindi fate clic su Copia URL a destra di Universal_HTML5_Viewer.

    Quando fate clic su Copia URL, l’URL viene copiato negli Appunti. Inserite questo codice nell’HTML del sito Web, del sito mobile o dell’applicazione.

    NOTA

    gli URL diventano attivi solo dopo la pubblicazione del video o del set di video adattivi.

  • Visualizzate il video incorporato nella pagina Web, utilizzando la funzione Incorpora codice.

    Per ottenere il codice da incorporare per un video, nella vista Griglia o Elenco selezionate il video nel pannello Sfoglia. Fate clic su Anteprima > Elenco visualizzatori. Nella colonna Azioni della tabella, fate clic su Incorpora codice a destra di Universal_HTML5_Video. Non è possibile modificare il codice.

    Fate clic su Chiudi e incollate il codice da incorporare nelle pagine Web.

    NOTA

    Incorpora codice è attivato solo dopo la pubblicazione del video o del set di video adattivi.

Consultate Implementazione dei video nei siti Web e siti mobili.

In questa pagina