Risoluzione dei problemi

Descrive diversi scenari di risoluzione dei problemi e le relative soluzioni e fornisce un elenco delle domande frequenti.

Visualizzare il registro di controllo dell'amministratore

Oltre alle specifiche categorie di risoluzione dei problemi elencate di seguito, gli amministratori dell'azienda possono visualizzare, filtrare ed esportare un elenco di tutte le attività che si svolgono all'interno delle aziende e delle proprietà Web a cui hanno accesso. Questa funzione è utile sia per scopi di auditing che per la risoluzione dei problemi.

Fare clic Log sulla barra a sinistra per visualizzare il registro di controllo.

Ad esempio, puoi visualizzare e filtrare per:

  • login di successo
  • Nomi account
  • Indirizzi IP
  • Aziende
  • Proprietà Web (vedere chi le ha create e quando)
  • Ruoli

È inoltre possibile esportare i dati di registro in formato .csv.

Problemi di implementazione

Quando si carica Gestione tag dinamica, viene visualizzato un errore JavaScript nella console.

È probabile che si verifichi un problema con l’installazione di Gestione tag dinamica. Per visualizzare l'installazione corrente, fare clic con il pulsante destro del mouse su una pagina qualsiasi del sito e fare clic View page source. Digitare quindi CTRL+F per aprire la casella di ricerca e digitare satellite. Questo consente di individuare gli snippet di incorporamento di Gestione tag dinamica. Devono essere presenti due istanze di questi snippet sulla pagina. Il primo deve essere immediatamente prima del </head> tag . Il secondo deve essere immediatamente prima del </body> tag .

Esempio di script di intestazione:

<script src=“//assets.adobedtm.com/aaaabbbcccddddeeee1111222233344445555666/satelliteLib-aaaabbbcccddddeeee1111222233344445555666.js”></script> 
</head> 

Esempio di script Piè di pagina:

<script type="text/javascript">_satellite.pageBottom();</script> 
</body> 

Viene visualizzato questo errore: Token imprevisto: operatore (<) (riga: X, col: Y).

È probabile che sia stato scelto un tipo di configurazione non corretto per lo script. In base al contenuto dello script, l'editor era in attesa di HTML, ma lo script era impostato su JavaScript o viceversa.

Ad esempio: se lo script contiene <script> dei tag, ma si imposta lo script come JavaScript, questo errore viene visualizzato quando si tenta di salvare il codice.

Problemi relativi alle regole

La mia regola non si attiva.

Se la regola basata sugli eventi non viene attivata, è probabile che si verifichi un problema con il selettore o la condizione della regola. Locate the element on your site where the desired event action occurs, right click and select Inspect element. Esamina lo script evidenziato nella casella che si apre e assicurati di avere il targeting dell’elemento corretto. Esempio:

Target element: <div class=’pauseButton’ style=’opacity: 1’>

Sintassi selettore:

  • Sintassi selettore CSS: div.pauseButton OR div[class=’pauseButton’]

  • Assegnare manualmente gli attributi:

    • Tag elemento: div
    • Proprietà: class
    • Valore: pauseButton

Sospetto che le mie regole stiano sparando nell'ordine sbagliato. Dove posso trovare ulteriori informazioni sull'ordine di caricamento delle regole?

È importante che le regole vengano applicate nell'ordine corretto. Molti problemi con le regole sono il risultato di regole che sparano in ordine sbagliato. Per ulteriori informazioni, vedere Ordine di caricamento per le regole.

La mia regola si attiva in modo incoerente.

Ci sono due possibili ragioni per cui una regola si attiva in modo incoerente:

  • L’azione dell’evento avvia il caricamento di un collegamento? In tal caso, la regola potrebbe non avere abbastanza tempo per essere attivata prima del caricamento della nuova pagina. È necessario selezionare la casella all'interno dell'identificatore della regola Delay link activation. In questo modo il collegamento attivato viene mantenuto inattivo fino all'attivazione della regola.
  • Se l’evento non attiva il caricamento di una nuova pagina, potrebbe verificarsi un problema di bubbling. Se l'azione dell'evento può verificarsi su un elemento secondario o padre, assicurarsi che il pulsante che indica Allow events on child elements to bubble sia selezionato. Questo assicura che la regola venga attivata indipendentemente dal fatto che l'utente interagisca con l'elemento figlio o padre.

Il mio script di terze parti o personalizzato non si attiva quando viene attivata la regola di caricamento della pagina.

Verificare il tipo di script utilizzato e l'opzione di caricamento selezionata per la regola. Se utilizzate HTML sequenziale, la regola deve essere impostata per essere caricata in basso/in alto nella pagina. Lo script non funzionerà se la regola è impostata per caricare Onload o DOM ready.

La regola viene attivata, ma l’elemento dati non verrà popolato.

È probabile che si verifichi un problema di tempi. Controllare e vedere dove si sta caricando la regola; se si sta caricando all'inizio della pagina o al caricamento, è probabile che l'elemento dati non sia ancora disponibile quando la regola viene attivata. Provate a cambiare la regola per caricarla in fondo alla pagina o DOM Ready. Se l'elemento dati non viene ancora compilato, fare riferimento al metodo della domanda precedente per assicurarsi che l'elemento dati sia disponibile sulla pagina.

Come posso eseguire il debug di una regola?

Puoi utilizzare DTM Switch, il plug-in del browser per cambiare facilmente la modalità di debug e la modalità di gestione temporanea per gli utenti Gestione tag dinamica. È disponibile per Google Chrome e Mozilla Firefox. Per ulteriori informazioni, consulta Plug-in per switch DTM.

Guardate un video di formazione Adobe che illustra come eseguire il debug di una regola utilizzando i plug-in switch DTM:

Entro la fine di questo video dovreste essere in grado di:

  • Utilizzare il plug-in di debug DTM

Perché le variabili impostate nell'editor di codice personalizzato nella sezione Adobe Analytics della regola non sono in esecuzione?

Quando si eseguono le variabili tramite l'editor del codice di pagina personalizzato nella Adobe Analytics sezione di una regola, è necessario impostare linkTrackVars / linkTrackEvents come appropriato affinché queste variabili vengano impostate nel beacon. Quando si aggiungono variabili/eventi tramite l'interfaccia utente della regola, linkTrackVars / linkTrackEvents viene impostato automaticamente. Tuttavia, quando si aggiungono variabili/eventi tramite l'editor del codice pagina personalizzato, questo deve essere fatto manualmente. Esempio:

s.linkTrackVars = "eVar1" 
s.eVar1 = _satellite.getVar('Title Tag');

Problemi relativi agli strumenti

Quando si fa clic su un collegamento interno sul sito, si apre una nuova finestra quando non dovrebbe. Come si controlla il collegamento del linker?

È probabile che vi sia un conflitto di codice con la funzione di collegamento del linker. Passa allo strumento di analisi all’interno della proprietà web e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio delle impostazioni accanto allo strumento. Espandi la scheda General (Generale) delle impostazioni. Under Global Settings, you can control the linker link functionality. Da qui, puoi disattivare la funzione di collegamento o configurarla per attivare/non attivare specifici tipi di elementi o selettori.

In questa pagina