Condivisione dei collegamenti in Device Graph

Informazioni sulla condivisione dei collegamenti in Device Graph.

I Device Graph collegamenti deterministici e probabilistici sono condivisi con diversi membri di Adobe Experience Cloud Device Co-op. La condivisione dei collegamenti è ciò che rende Device Co-op così potenti. Estende ciò che ogni membro sa sui dispositivi associati a una persona anonima, ma solo se hai già visto almeno uno dei dispositivi di tale persona anonima.

Riepilogo di Device Graph

Prima di iniziare, dedichiamo un momento alla verifica del Device Graph funzionamento. I membri del Device Co-op gruppo inviano i dati al Device Graph. Questi Device Graph dati vengono utilizzati per creare l'identità di una persona da collegamenti 🔗 deterministici e probabilistici tra dispositivi. In qualità di Device Co-op partecipante, questi collegamenti forniscono informazioni sulla relazione tra gli utenti autenticati, altri utenti e i loro dispositivi. Vediamo come funziona nella sezione seguente.

Esempio di condivisione dei collegamenti

L'esempio seguente illustra l'efficacia della condivisione dei collegamenti in Device Co-op. In questo esempio, abbiamo 2 società fittizie, la Società di notizie e la Società finanziaria. Entrambe le società sono membri del Device Co-op. La Persona A è un consumatore che accede o naviga sui siti Web di ciascuna società da più dispositivi.

Poiché la Persona A ha eseguito l'autenticazione al sito di notizie con il cellulare e il tablet, la Società di notizie le identifica con un ID consumatore. Invia l'ID all'utente Device Graph come hash di crittografia. La Società finanziaria ha già visto questi dispositivi, ma la Persona A non ha effettuato l'accesso al sito. Di conseguenza, la Società finanziaria non sa se o come questi dispositivi si relazionano tra loro o come sono associati alla Persona A.

Dato l'hash crittografico dell'ID del consumatore, l'utente Device Graph riconosce che questi dispositivi sono correlati tra loro e a una persona specifica. Alle aziende che non partecipano a Device Co-op queste visite del sito apparirebbero dispositivi casuali separati. In ogni caso, una volta che l’ Device Graph ID crittografato è:

  • Sa che il cellulare e il laptop sono collegati.
  • Riconosce che la Società finanziaria vuole sapere se il cellulare e il laptop sono collegati.

Date queste condizioni, il Device Graph momento condivide il collegamento che collega questi dispositivi per la Società di notizie con la Società finanziaria. Durante questo processo, il collegamento Device Graph viene duplicato e condiviso da un membro della cooperativa a un altro.

A questo punto, il Device Graph ruolo ha avuto successo. Sia la Società di notizie che la Società finanziaria hanno un quadro chiaro di un'identità. Possono raggiungere con precisione la Persona A su tutti i suoi dispositivi.

Privacy e condivisione dei collegamenti

Mantenere la privacy dei consumatori e l'integrità dei dati per Device Co-op i membri è fondamentale per tutto il processo di condivisione dei collegamenti. Durante questo processo di identificazione e condivisione dei collegamenti del cliente, Device Graph non è stato possibile:

  • Comunica alla Società finanziaria che il collegamento proveniva dalla Società di notizie.
  • Condividere l'ID cliente utilizzato da un Device Co-op membro con un altro.
  • Fornire informazioni diverse da quelle che il dispositivo mobile e il laptop condividono un collegamento in comune.

Passaggi successivi

Leggendo la documentazione su identità, collegamento e condivisione dei collegamenti è possibile comprendere in che modo i dati vengono Device Graph assemblati internamente. Come passo successivo, consigliamo di dare un'occhiata alla nostra documentazione che descrive come il concetto di un dispositivo known device fornisca collegamenti cross-device ai membri di Device Co-op. Consultate Dispositivi 🔗 noti e Dispositivi sconosciuti.

In questa pagina