Definizione dei parametri per l'inclusione di file nei set di dati

Durante la configurazione del set di dati, puoi definire variabili, denominate parametri, per rappresentare valori significativi.

Per assegnare un valore a un parametro (ovvero per definire il parametro), è necessario aggiungere il nome e il valore del parametro al vettore Parameters in un’elaborazione di registro o in un Transformation Dataset Include file. Dopo aver definito i parametri, puoi farvi riferimento nei file di configurazione del profilo del dataset. La definizione e il riferimento a tali parametri sono denominati sostituzione dei parametri. L'utilizzo della sostituzione dei parametri durante la configurazione del dataset consente di creare una posizione centralizzata per le definizioni dei parametri. Per aggiornare un parametro a cui viene fatto riferimento più volte o in più file, è necessario apportare la modifica una sola volta.

Nota

In questa guida, il termine parametro è stato utilizzato per fare riferimento al nome di qualsiasi impostazione in un file di configurazione (ad esempio Condizione voce di registro, Rielabora o Trasformazioni). Tuttavia, come utilizzato in questa sezione, il parametro si riferisce specificamente a un membro del vettore Parameters in un dataset include file e non al nome di un'impostazione in un file di configurazione.

Nella definizione di un parametro è consigliabile tenere in considerazione i seguenti punti:

  • Un parametro deve essere definito esattamente una volta. Pertanto, non è possibile definire la stessa variabile in più set di dati includere file.
  • Qualsiasi parametro definito è locale per l'elaborazione del registro o per le fasi di trasformazione, ma è globale tra più file di configurazione del set di dati per quella fase. Ad esempio, se definite un parametro in un Transformation Dataset Include file, il parametro viene definito per l'intera fase di trasformazione e potete farvi riferimento nel Transformation.cfg file e in tutti gli altri Transformation Dataset Include file per i profili ereditati. Il parametro non è definito per l'elaborazione del registro; pertanto, eventuali riferimenti al parametro nel Log Processing.cfg file o in un Log Processing Dataset Include file genererebbero un errore di elaborazione.

Per definire un parametro

È possibile definire parametri stringa, numerici e vettoriali in Log Processing e Transformation Include file.

  1. Nella finestra workbench dati per il Log Processing file o il Transformation Dataset Include file, fare clic con il pulsante destro del mouse Parameters, quindi scegliere Add new > Parameter.

  2. Selezionate String Parameter, Numeric Parameter o Vector Parameter, e completate i parametri Nome e Valore come descritto nelle sezioni seguenti.

  3. Per salvare il set di dati includete il file in cui avete definito il parametro, fate clic con il pulsante destro del mouse (modified) nella parte superiore della finestra e fate clic Save.

  4. Per rendere attive le modifiche apportate localmente, nella Profile Managercolonna fare clic con il pulsante destro del mouse sul segno di spunta del file, quindi fare clic su User > Save to < >profile name, dove il nome del profilo è il nome del profilo del set di dati o il profilo ereditato a cui appartiene il file del set di dati.

Nota

Non salvate il file di configurazione modificato in alcun profilo interno fornito da Adobe, in quanto le modifiche vengono sovrascritte quando installate gli aggiornamenti per tali profili.

Per fare riferimento a un parametro

  • Quando si fa riferimento a un parametro definito in un altro file di configurazione del dataset, è necessario digitare il nome come $(parameter name).

Le sezioni seguenti descrivono i tipi di parametri che è possibile definire.

In questa pagina