Gestione delle chiavi e unicità

Nel contesto di un Distribuzione aziendale (FFDA), la chiave primaria è un identificatore ID universale univoco (UUID), che è una stringa sui caratteri. Per creare questo UUID, l’elemento principale dello schema deve contenere autouuid e autopk attributi impostati su true.

Adobe Campaign v8 utilizza Snowflake come database principale. L'architettura distribuita del Snowflake il database non fornisce un meccanismo per garantire l'unicità di una chiave all'interno di una tabella: gli utenti finali sono responsabili della coerenza delle chiavi all’interno del database Adobe Campaign.

Per preservare la coerenza relazionale del database, è obbligatorio evitare duplicati sulle chiavi e in particolare sulle chiavi primarie. I duplicati sulle chiavi primarie generano problemi con le attività del flusso di lavoro di gestione dei dati, ad esempio Query, Reconciliation, Update data e altro ancora. Questo è fondamentale per definire i criteri di riconciliazione appropriati durante l’aggiornamento Snowflake tabelle.

ATTENZIONE

Le chiavi duplicate non sono limitate agli UUID. Può accadere con gli ID, incluse le chiavi personalizzate create nelle tabelle personalizzate.

Servizio Unicity

Unicity Service è un componente Cloud Database Manager che consente agli utenti di preservare e monitorare l'integrità dei vincoli di chiave univoci all'interno delle tabelle del database Cloud. Questo consente di ridurre il rischio di inserimento di chiavi duplicate.

Poiché il database cloud non applica vincoli unicity, Unicity Service riduce il rischio di inserimento di duplicati durante la gestione dei dati con Adobe Campaign.

Flusso di lavoro Unicità

Il servizio Unicity viene fornito con un Unicity alerting flusso di lavoro integrato, per monitorare i vincoli unicity e avvisare quando vengono rilevati duplicati.

Questo flusso di lavoro tecnico è disponibile dal Administration > Production > Technical workflows > Full FFDA Unicity nodo di Campaign Explorer. Non deve essere modificato.

Questo flusso di lavoro controlla tutti gli schemi personalizzati e incorporati per rilevare le righe duplicate.

Se la Unicity alerting Il flusso di lavoro (ffdaUnicity) rileva alcune chiavi duplicate, che vengono aggiunte a uno specifico Unicità dei controlli tabella, che include il nome dello schema, il tipo di chiave, il numero di righe interessate e la data. Puoi accedere alle chiavi duplicate dalla Administration > Audit > Key Unicity nodo.

In qualità di amministratore del database, è possibile utilizzare un'attività SQL per rimuovere i duplicati o contattare l'Assistenza clienti Adobe per ulteriori informazioni.

Avvisi

Viene inviata una notifica specifica al Workflow Supervisors gruppo di operatori quando vengono rilevate chiavi duplicate. Il contenuto e il pubblico di questo avviso possono essere modificati nella Avviso attività del Unicity alerting workflow.

Altre protezioni

Campaign viene fornito con un set di nuove protezioni per evitare l’inserimento di chiavi duplicate in Snowflake database.

NOTA

Queste protezioni sono disponibili a partire da Campaign v8.3. Per verificare la versione, consulta questa sezione

Preparazione della consegna

Adobe Campaign rimuove automaticamente qualsiasi UUID duplicato da un pubblico durante la preparazione della consegna. Questo meccanismo impedisce che si verifichi un errore durante la preparazione di una consegna. In qualità di utente finale, puoi controllare queste informazioni nei registri di consegna: alcuni destinatari possono essere esclusi dal target principale a causa di una chiave duplicata. In tal caso, viene visualizzato il seguente avviso: Exclusion of duplicates (based on the primary key or targeted records).

Aggiornare i dati in un flusso di lavoro

Nel contesto di un Distribuzione aziendale (FFDA), non è possibile selezionare un campo di chiave interna (UUID) per aggiornare i dati in un flusso di lavoro.

Quando utilizzi una chiave di riconciliazione esplicita, la Update data l’attività assicura automaticamente l’unicità dello schema di destinazione in base a questa chiave:

  1. Deduplicazione dei dati in arrivo (dalla transizione)
  2. Deduplicazione di dati con tabella di destinazione (unione)

ATTENZIONE

Questa protezione si applica solo con opzione Using reconciliation keys.

Eseguire una query di uno schema con duplicati

Quando un flusso di lavoro inizia a eseguire una query su uno schema, Adobe Campaign controlla se è presente un record duplicato nel Tabella Unicità controllo. In tal caso, il flusso di lavoro registra un avviso come l’operazione successiva sui dati duplicati dovrebbe potenzialmente influire sul risultato del flusso di lavoro.

Questo controllo viene eseguito nelle seguenti attività del flusso di lavoro:

  • Query
  • Query incrementale
  • Lettura di un elenco

In questa pagina