Gestione delle autorizzazioni utente

Aggiungi utenti

In qualità di amministratore di prodotto, puoi aggiungere utenti e concedere l’accesso a Campaign.

Per aggiungere un utente, segui i passaggi seguenti:

  1. In Admin ConsoleHome page di , selezionare Aggiungi utenti.

  2. Immetti l’indirizzo e-mail dell’utente.

  3. Utilizza il segno "+" per selezionare i profili di prodotto o i gruppi di utenti da assegnare all’utente.

    I profili di prodotto incorporati di Campaign sono elencati in questa sezione.

    Scopri come creare gruppi di utenti in questa sezione

  4. Fai clic su Salva. L’utente viene aggiunto e viene visualizzato nell’elenco Utenti. Se assegni un ruolo di amministratore o un profilo di prodotto agli utenti, questi riceveranno una notifica e-mail. Gli utenti devono seguire il collegamento per completare il profilo.

Ulteriori informazioni sulla creazione di utenti nell’Admin Console in questa pagina.

Quando nuovi utenti accedere a Campaign con il loro Adobe ID, vengono aggiunti all’elenco degli operatori Campaign nella console client. Gli operatori di Campaign sono memorizzati nel Administration > Access management > Operators cartella di Campaign explorer.

Utilizzare i profili di prodotto

Utilizza i profili di prodotto per assegnare agli utenti le funzionalità incluse nel prodotto.

  • Per ogni prodotto dell’Admin Console, puoi creare uno o più profili di prodotto.
  • In ciascun profilo di prodotto, assegni utenti e gruppi di utenti (nella tua organizzazione).
  • Quando un utente effettua l’accesso con le proprie credenziali come specificato nel profilo di prodotto, gli viene concesso l’accesso alle app e ai servizi del prodotto su cui è basato il profilo di prodotto.

Questi profili di prodotto corrispondono ai gruppi di operatori memorizzati nel Administration > Access management > Operator groups cartella di Campaign explorer.

Nell’Admin Console, i profili di prodotto utilizzano la sintassi seguente:

campagna - <your instance> - nome interno del gruppo di operatori

Ad esempio, per Operatore di consegna nell’istanza "test", il profilo di prodotto nell’Admin Console è:

campagna - test - consegna

Puoi utilizzare i profili di prodotto predefiniti o crearne di nuovi.

Creare un profilo di prodotto

Per aggiungere ad Adobe un nuovo profilo di prodotto, devi innanzitutto crearlo nella console del client di Campaign e quindi aggiungerlo nell’Admin Console.

Ad esempio, per creare un profilo di prodotto "revisori", segui i passaggi seguenti.

Creare il gruppo di operatori in Campaign

  1. Collegati a Campaign, apri Explorer e cerca Administration > Access management > Operator groups.
  2. Fai clic su New, e definisci il nome del gruppo di operatori e imposta il suo nome interno ("revisori").
  3. Definisci le autorizzazioni associate selezionando i diritti denominati. I diritti denominati sono descritti in dettaglio in questa sezione
  4. Salva il nuovo gruppo di operatori.

Crea il profilo di prodotto nell’Admin Console

  1. Collega a Admin Console.

  2. Da Prodotti e servizi apri la sezione prodotto Campaign della home page.

  3. Fai clic su Nuovo profilo e immetti il nome del profilo di prodotto da creare, con l’esatta sintassi corretta come spiegato qui. Per il nostro esempio, immettiamo: campagna - <your-instance-name> - revisori

  4. Salva le modifiche.

Ora puoi aggiungere utenti a questo nuovo profilo di prodotto, come spiegato in questa sezione.

Si consiglia di assegnare profili di prodotto a gruppi di utenti. La gestione delle autorizzazioni per utente non è un modello sostenibile.

Profili di prodotto e gruppi di operatori predefiniti

Adobe Campaign è dotato di profili di prodotto che vengono definiti quando Adobe abilita l’ambiente.

Questi profili di prodotto corrispondono a Campaign gruppi di operatori. I gruppi di operatori predefiniti e i relativi diritti denominati sono elencati di seguito:

  1. Administrator (admin)

    Gli operatori di questo gruppo hanno pieno accesso all’istanza. Gli amministratori sono utenti che possono accedere alle parti più tecniche dell’interfaccia utente.

    Questo gruppo contiene il seguente diritto denominato:

    • ADMINISTRATION: diritto di eseguire/creare/modificare/eliminare qualsiasi oggetto come flusso di lavoro, consegna, script, ecc.
  2. Delivery operators (consegna)

    Gli operatori di questo gruppo sono responsabili della gestione delle consegne: consentono di accedere alle risorse principali necessarie per creare e preparare le consegne (tipologie di campagne, mappature di consegna, modelli predefiniti, blocchi di personalizzazione, ecc.).

    Questo gruppo contiene i seguenti diritti denominati:

    • PREPARE DELIVERIES: diritto di creare, modificare e avviare l’analisi della consegna,
    • START DELIVERIES: diritto di approvare le consegne analizzate in precedenza.
  3. Campaign managers (funzionamento)

    Gli operatori di questo gruppo possono gestire le campagne di marketing: ti consente di accedere agli oggetti collegati alle campagne (piani, programmi, flussi di lavoro, budget, ecc.) nell'ambito Campaign (modulo Adobe Campaign facoltativo).

    Questo gruppo contiene i seguenti diritti denominati:

    • INSERT FOLDERS: diritto di inserire cartelle nell’albero di Adobe Campaign (purché si disponga dei diritti di modifica per i rami interessati),
    • WORKFLOW: diritto di utilizzare i flussi di lavoro.
    NOTA

    Questo gruppo non consente agli operatori di avviare le consegne.

  4. Content contributors (contenuto)

    Gli utenti di questo gruppo possono accedere alle cartelle Contenuto nel contesto Content management add-on. Questo gruppo non concede autorizzazioni aggiuntive.

  5. Access to reports (relazione)

    Questo gruppo è riservato agli operatori esterni per accedere ai rapporti di consegna tramite un Accesso Web.

  6. Workflow execution (flusso di lavoro)

    La Workflow execution consente di controllare l’esecuzione e l’approvazione dei flussi di lavoro di targeting: il WORKFLOW denominato right è mappato sugli operatori di questo gruppo. È richiesto per tutte le azioni sui flussi di lavoro, oltre ad accedere ai diritti ai file di dati. Per impostazione predefinita, la Workflow execution gruppo ha accesso in sola lettura ai file di flusso di lavoro di targeting standard e ai modelli di flusso di lavoro. Gli operatori di questo gruppo hanno anche accesso in lettura e scrittura al file di approvazione in sospeso.

  7. Workflow supervisors (workflowSupervisore)

    Gli utenti di questo gruppo gestiscono le approvazioni del flusso di lavoro e ricevono una notifica e-mail in caso di avvisi relativi ai flussi di lavoro delle campagne.

  8. Gestione locale/centrale (centrale / locale)

    Gli utenti di questo gruppo possono utilizzare Distributed marketing add-on.

  9. Offer managers (offerta)

    Gli operatori di questo gruppo possono creare e gestire le offerte quando utilizzano il componente aggiuntivo Interaction . Ulteriori informazioni.

    Questo gruppo contiene i seguenti diritti denominati:

    • INSERT FOLDERS: Diritto di inserire cartelle nell'albero di Adobe Campaign (purché si disponga dei diritti di modifica per i rami interessati),
    • EDIT FOLDERS: Diritto di modificare le proprietà della cartella come nome interno, etichetta, immagine associata, ordine delle sottocartelle, ecc.

    Le autorizzazioni assegnate ai gestori di offerte consentono loro di eseguire le seguenti attività:

    • Modifica Design ambienti.
    • Visualizza Live ambienti.
    • Configura le funzioni di amministrazione (spazi e filtri predefiniti).
    • Crea e aggiorna le categorie.
    • Crea offerte.
    • Configura l’idoneità delle offerte.
    • Approvare le offerte.
    NOTA

    Gestori di offerte può approvare un’offerta solo se non è specificato alcun revisore o se è stato impostato come revisore nel modello di offerta.

    La matrice delle autorizzazioni di Offer Manager per ambiente è disponibile in questa pagina.

Utilizzare i gruppi di utenti

Puoi utilizzare l’Admin Console per creare gruppi di utenti e assegnare loro gli utenti.

Un gruppo di utenti è una raccolta di utenti diversi a cui deve essere assegnato un set di autorizzazioni condiviso. Scopri come creare gruppi di utenti in questa sezione.

Puoi assegnare i profili di prodotto ai gruppi di utenti. Quindi, tutti gli utenti di quel gruppo ricevono lo stesso set di autorizzazioni di prodotto.

Diritti denominati

Adobe Campaign viene fornito con un set di diritti denominati che ti consentono di definire le autorizzazioni assegnate a utenti e gruppi di utenti. Questi diritti possono essere modificati dalla Administration > Access management > Named rights cartella di Campaign explorer.

Autorizzazioni di concessione diritti denominati per:

  • Eseguire operazioni Ad esempio, il Analizza nell’editor consegne è attivato per i membri del Operatore di consegna gruppo che ha Preparare la consegna Denominato a destra

  • L'accesso alle cartelle L'appartenenza a gruppi di operatori può concedere o limitare i diritti di accesso alle cartelle modificando le impostazioni di protezione nelle cartelle. Ulteriori informazioni.

    Ad esempio, può avere un impatto: Accesso in scrittura creare nuove entità (come consegne, profili, ecc.), Accesso in lettura per utilizzare entità, Elimina accesso per eliminare le entità.

I diritti denominati predefiniti in Adobe Campaign sono:

  • ADMINISTRATION: Operatori con ADMINISTRATION il diritto ha pieno accesso all'istanza. Gli utenti amministratori possono eseguire/creare/modificare/eliminare qualsiasi oggetto, ad esempio flusso di lavoro, consegna, script e così via.

  • APPROVAL ADMINISTRATION: Puoi impostare più passaggi di approvazione all’interno di flussi di lavoro e consegne per garantire che lo stato corrente sia stato approvato da un operatore o gruppo assegnato. Utenti con APPROVAL ADMINISTRATION può impostare i passaggi di approvazione e assegnare anche un operatore o un gruppo di operatori che deve approvare tali passaggi.

  • CENTRAL: Diritto alla gestione centrale (Distributed Marketing).

  • DELETE FOLDER: Diritto di eliminare le cartelle. Con questo diritto, gli utenti possono eliminare le cartelle dalla visualizzazione Esplora risorse.

  • EDIT FOLDERS: Diritto di modificare le proprietà della cartella come nome interno, etichetta, immagine associata, ordine delle sottocartelle, ecc.

  • EXPORT: Gli utenti possono esportare i dati dalle proprie istanze Adobe Campaign in un file su server o computer locale utilizzando EXPORT attività del flusso di lavoro.

  • FILES ACCESS: Diritto di accesso in lettura e scrittura per i file tramite uno script che può essere scritto nel JavaScript attività del flusso di lavoro per leggere/scrivere file su un server.

  • IMPORT: Diritto all’importazione di dati generici. IMPORT consente di importare dati in qualsiasi altra tabella, mentre il RECIPIENT IMPORT right consente di importare solo nella tabella dei destinatari.

  • INSERT FOLDERS: Diritto di inserire cartelle. Utenti con INSERT FOLDERS a destra è possibile creare nuove cartelle nella struttura delle cartelle in visualizzazione Esplora risorse.

  • LOCAL: Diritto alla gestione locale (Distributed Marketing).

  • MERGE: Diritto di unire i record selezionati in un unico record. Se i destinatari esistono come duplicati, la MERGE right consente all’utente di selezionare i duplicati e di unirli in un destinatario principale.

  • PREPARE DELIVERIES: Diritto di creare, modificare e salvare una consegna. Utenti con PREPARE DELIVERIES right può anche avviare il processo di analisi della consegna.

  • PRIVACY DATA RIGHT: Diritto di raccogliere ed eliminare dati sulla privacy. Ulteriori informazioni.

  • PROGRAM EXECUTION: Diritto di eseguire comandi in vari linguaggi di programmazione.

  • RECIPIENT IMPORT: Diritto di importare i destinatari. Utenti con RECIPIENT IMPORT right può importare un file locale nella tabella dei destinatari.

  • SQL SCRIPT EXECUTION Diritto di eseguire qualsiasi comando SQL direttamente sul database.

  • START DELIVERIES: Diritto di approvare le consegne analizzate in precedenza. Dopo l’analisi della consegna, la consegna verrà messa in pausa a vari passaggi di approvazione e dovrà essere approvata per riprendere. Utenti con START DELIVERIES sono autorizzati ad approvare le consegne.

  • USE SQL DATA MANAGEMENT ACTIVITY: Diritto di scrivere script SQL personalizzati utilizzando l'attività SQL Data Management per creare e popolare tabelle di lavoro. Ulteriori informazioni.

  • WORKFLOW: Questo diritto denominato è specifico per i flussi di lavoro: consente di creare, avviare e interrompere i flussi di lavoro. I diritti di lettura sul file del flusso di lavoro sono necessari perché sia applicabile il diritto denominato . Per il targeting dei flussi di lavoro, la lettura a destra Profiles and Targets La cartella è necessaria.

  • WEBAPP: Diritto di utilizzare applicazioni web.

NOTA

Questo elenco può variare a seconda dei componenti aggiuntivi installati nell'ambiente.

Risorse aggiuntive

In questa pagina