Guida introduttiva alle API di Campaign Standard

Le API di Campaign Standard mirano a creare integrazioni per Adobe Campaign Standard e a creare il proprio ecosistema interfacciando Adobe Campaign Standard con il pannello di tecnologie utilizzato.

Con le API di Adobe Campaign Standard puoi accedere alle seguenti funzionalità:

condizioni

Profili

condizioni

Servizi e sottoscrizioni

condizioni

Risorse personalizzate

condizioni

Storico dei dati marketing

condizioni

Gestione della privacy

condizioni

Messaggi transazionali

condizioni

Flussi di lavoro

condizioni

Unità organizzative

Nota

Prima di eseguire le chiamate API, controlla le limitazioni delle dimensioni che corrispondono al contratto di licenza. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Per utilizzare l’API di Campaign Standard, è necessario un account I/O Adobe. Questo passaggio è obbligatorio per andare avanti e scoprire le funzionalità API.
Per ulteriori informazioni al riguardo, consulta questa sezione.

Le API fornite sfruttano concetti standard con un’interfaccia REST e payload JSON.

Nota

Tutti gli esempi funzionano con Postman, ma puoi usare il client REST che preferisci.

Questa documentazione contiene la descrizione approfondita di tutti gli endpoint con le nozioni generali da conoscere per la manipolazione dell’API, il riferimento API completo, gli esempi di codice e le guide di avvio rapido.

Se qualcosa dovesse mancare o sembrare sbagliato, chiedi nella community.

In questa pagina