Impostazione dell’accesso API

l'accesso alle API Adobe Campaign Standard è configurato attraverso i passaggi descritti di seguito. Ciascuno di questi passaggi è descritto nella documentazione IO del Adobe.

IMPORTANTE

Per gestire i certificati in I/O Adobe, accertatevi di disporre dei diritti di amministratore di sistema nell'organizzazione o di un account sviluppatore nell'Admin Console.

  1. Verificate di disporre di un certificato digitale oppure createne uno, se necessario. Le chiavi pubblica e privata fornite con il certificato sono necessarie nei seguenti passaggi.
  2. Crea una nuova integrazione per Adobe Campaign Servicein I/O Adobe e configurala. Le credenziali verranno quindi generate (Chiave API, Segreto cliente…).
  3. Create un token Web JSON (JWT) dalle credenziali generate in precedenza e firmatelo con la vostra chiave privata. Il JWT codifica tutte le informazioni di identità e sicurezza necessarie per Adobe per verificare la propria identità e concedere l'accesso all'API.
  4. Scambiare il JWT per un Token di accesso tramite una richiesta di POST. Questo token di accesso dovrà essere utilizzato in ogni intestazione delle richieste API.

Per stabilire una sessione di servizio sicura Adobe I/O API, ogni richiesta a un servizio Adobe deve includere nell’intestazione Autorizzazione le informazioni riportate di seguito.

-X GET https://mc.adobe.io/<ORGANIZATION>/campaign/profileAndServices/profile \
-H 'Content-Type: application/json' \
-H 'Authorization: Bearer <ACCESS_TOKEN>' \
-H 'Cache-Control: no-cache' \
-H 'X-Api-Key: <API_KEY>'
  • <organization>: Si tratta dell’ID organizzazione personale, un ID organizzazione viene fornito dal Adobe per ogni istanza:

    • <organization> : l’istanza di produzione,
    • <organization-mkt-stage>: l’istanza dell’area di visualizzazione.

    Per ottenere il valore ID ORGANIZZAZIONE, rivolgiti all’amministratore o al contatto tecnico Adobe. È inoltre possibile recuperarlo in Adobe I/O quando si crea una nuova integrazione, nell’elenco delle licenze (vedere la documentazione IO Adobe).

  • <access_token>: Token di accesso personale, recuperato durante lo scambio del token Web JSON tramite una richiesta di POST.

  • <api_key>: la chiave API personale. Viene fornito in Adobe I/O dopo la creazione di una nuova integrazione Adobe Campaign Service.

    testo alt

Risoluzione dei problemi

Durante l'integrazione AdobeIO, se viene visualizzato il seguente errore:

{ 
"code": 502, 
"message": "Oops. Something went wrong. Check your URI and try again." 
}

Per verificare se il parametro CNAME è stato creato correttamente, rivolgetevi al vostro amministratore o al vostro Adobe di contatto tecnico.

In questa pagina