Ottimizzazione del tempo di invio

Per migliorare il tasso di apertura dei messaggi, puoi definire manualmente un orario di invio per destinatario. Laddove possibile, ogni profilo riceverà il messaggio alla data e all’orario specificati.

La definizione di un orario di invio può essere effettuata a livello di consegna o utilizzando un flusso di lavoro.

Per le e-mail, a seconda del carico del server e della quantità di tentativi, è consigliabile inviare il messaggio in base alla data e all’orario pianificati per ciascun destinatario.

  • I tentativi dipendono dal fornitore Internet e dalla tua reputazione. Il messaggio potrebbe non essere accettato al primo tentativo e potrebbero essere eseguiti diversi tentativi. Consulta Elenco dei parametri del canale e-mail.
  • Possono verificarsi ritardi nella ricezione dell’e-mail a causa di una larghezza di banda insufficiente.

Puoi visualizzare quando il messaggio è stato inviato a ciascun destinatario nei registri di invio.

Sono disponibili diverse opzioni:

  • No optimization: i messaggi vengono inviati in base all’orario dell’utente.

    Ad esempio, se il tuo fuso orario è GMT+1 e immetti le 9.00 nel campo Start sending from, un destinatario che si trova nel fuso orario GMT+3 riceverà il messaggio alle 11.00 ora locale per quel destinatario.

  • Send at the recipient’s time zone: tutti i destinatari riceveranno il messaggio tenendo conto del loro fuso orario.

    Ad esempio, se immetti 9.00 nel campo Start sending from, un destinatario che si trova nel fuso orario GMT+3 riceverà il messaggio alle 9.00 ora locale per quel destinatario.

    Consulta Invio di messaggi con il fuso orario del destinatario.

  • Send at a custom date defined by a formula: ciascun destinatario riceverà il messaggio alla data e all’orario configurati dalla formula specificata.

    Consulta Calcolo della data di invio.

In questa pagina