Verifica dei messaggi e-mail tramite profili di destinazione

Panoramica

In aggiunta ai profili di test, puoi testare un messaggio e-mail inserendoti nella posizione di uno dei profili di destinazione. Questo consente di ottenere una rappresentazione esatta del messaggio che il profilo riceverà (campi personalizzati, informazioni dinamiche e personalizzate, inclusi dati aggiuntivi dai flussi di lavoro…).

NOTA

Questa funzione è disponibile solo per i messaggi e-mail.

Le fasi principali sono le seguenti:

  1. Configura il messaggio e avvia la fase Preparazione.
  2. Selezionate uno o più profili tra quelli di destinazione del messaggio.
  3. Associate a ciascun profilo un indirizzo di sostituzione al quale verranno inviate le prove di stampa.
  4. (Facoltativo) Per ciascun profilo, definire un prefisso da aggiungere alla riga dell'oggetto della prova.
  5. Visualizzazione dell' anteprima del messaggio per i profili in Designer e-mail.
  6. Invia le prove.
IMPORTANTE

Questa funzione ti consente di inviare le informazioni personali del profilo agli indirizzi e-mail esterni. L’esecuzione di richieste di privacy (GDPR e CCPA) all’interno di Campaign Standard NON eseguirà la richiesta esternamente.

Scopri questa funzione nel video

Selezione di profili e indirizzi di sostituzione

Per utilizzare i profili di destinazione per il test, è innanzitutto necessario selezionarli, quindi definire gli indirizzi di sostituzione che riceveranno le prove. A tal fine, potete selezionare profili specifici tra i profili di destinazione oppure importare profili da un'audience esistente.

NOTA

Potete selezionare un massimo di 100 profili da sottoporre a test.

Selezione di singoli profili

  1. Nel dashboard dei messaggi, accertati che la preparazione dei messaggi abbia esito positivo, quindi fai clic sul blocco Audience.

  2. Nella scheda Profile substitutions, fare clic sul pulsante Create element per selezionare i profili da utilizzare per il test.

  3. Fai clic sul pulsante di selezione del profilo per visualizzare l'elenco dei profili di destinazione del messaggio.

  4. Selezionare il profilo da utilizzare per il test, quindi immettere nel campo Address l'indirizzo di sostituzione desiderato, quindi fare clic su Confirm. Tutte le prove di targeting del profilo verranno inviate a questo indirizzo e-mail, anziché a quello definito nel database per questo profilo.

    Se si desidera aggiungere un prefisso specifico alla riga dell'oggetto delle prove, compilare il campo Subject line prefix.

    NOTA

    Il prefisso della riga dell'oggetto può contenere fino a 500 caratteri.

    Il prefisso verrà visualizzato come segue:

  5. Il profilo viene aggiunto all’elenco, con l’indirizzo e il prefisso di sostituzione associati. Ripetere i passaggi indicati sopra per tutti i profili che si desidera utilizzare per il test, quindi fare clic su Confirm.

    Se si desidera inviare una prova a più indirizzi di sostituzione per uno stesso profilo, è necessario aggiungere questo profilo il numero di volte necessario.

    Nell'esempio seguente, la prova basata sul profilo John Smith verrà inviata a due indirizzi di sostituzione diversi:

  6. Una volta definiti tutti i profili e gli indirizzi di sostituzione, puoi inviare una prova per verificare il messaggio. A questo scopo, fare clic sul pulsante Test, quindi selezionare il tipo di test da eseguire.

    Se non è stato aggiunto alcun profilo di test alla destinazione del messaggio, le opzioni Email rendering e Proof + Email rendering non sono disponibili. Per ulteriori informazioni sull'invio delle prove, consultare questa sezione.

IMPORTANTE

Se apporti modifiche al messaggio, assicurati di avviare nuovamente la preparazione dei messaggi. In caso contrario, le modifiche non verranno riportate nella prova.

Importazione di profili da un'audience

Campaign Standard consente di importare un'audience di profili che potete utilizzare per il test. Questo consente, ad esempio, di inviare a un indirizzo e-mail univoco un intero set di messaggi per i diversi profili.

Inoltre, se il pubblico è già configurato con le colonne di indirizzi e prefisso, sarà possibile importare queste informazioni nella scheda Profile substitutions. Un esempio di importazione di audience con indirizzi di sostituzione è descritto in questa sezione.

NOTA

Durante l'importazione di un'audience, solo i profili corrispondenti alla destinazione del messaggio vengono selezionati e aggiunti alla scheda Profile substitutions.

Per importare profili da utilizzare per il test da un'audience, attenetevi alla seguente procedura:

  1. Nel dashboard dei messaggi, accertati che la preparazione dei messaggi abbia avuto esito positivo, quindi fai clic sul blocco Audience.

  2. Nella scheda Profile substitutions, fai clic su Import from an audience.

  3. Selezionate il pubblico da utilizzare, quindi immettete l'indirizzo di sostituzione e il prefisso da utilizzare per le prove di stampa inviate al pubblico.

    NOTA

    Il prefisso della riga dell'oggetto può contenere fino a 500 caratteri.

    Se gli indirizzi di sostituzione e/o i prefissi da utilizzare sono già stati definiti nel pubblico, selezionate l'opzione From Audience, quindi specificate la colonna da utilizzare per recuperare tali informazioni.

  4. Fai clic sul pulsante Import. I profili dell'audience corrispondente alla destinazione del messaggio vengono aggiunti alla scheda Profile substitution, nonché gli indirizzi e i prefissi di sostituzione associati.

NOTA

Se importi nuovamente la stessa audience, con indirizzi e/o prefissi di sostituzione diversi, i profili verranno aggiunti all'elenco oltre a quelli dell'importazione precedente.

Anteprima del messaggio con i profili di destinazione

NOTA

Anteprima è disponibile solo con e-mail Designer.

Per visualizzare in anteprima i messaggi utilizzando i profili di destinazione, accertati di aver aggiunto questi profili all'elenco Profile substitution (vedi Definizione di profili e indirizzi di sostituzione).

Per utilizzare i campi di personalizzazione nel messaggio, è necessario aggiungerli prima di avviare la preparazione dei messaggi. In caso contrario, non verranno presi in considerazione nell'anteprima. Di conseguenza, se apporti modifiche ai campi di personalizzazione, assicurati di avviare nuovamente la preparazione dei messaggi.

Per visualizzare in anteprima i messaggi mediante la sostituzione del profilo, procedere come segue:

  1. Nel dashboard dei messaggi, fare clic sullo snapshot del contenuto per aprire il messaggio in Designer e-mail.

  2. Selezionare la scheda Preview, quindi fare clic su Change profile.

  3. Fare clic sulla scheda Profile Substitution per visualizzare i profili di sostituzione aggiunti per il test.

    Selezionate i profili che desiderate utilizzare per l'anteprima, quindi fate clic su Select.

  4. Viene visualizzata un'anteprima del messaggio. Utilizzate le frecce per spostarsi tra i profili selezionati.

Caso d’uso

In questo caso d’uso, desideriamo inviare a un set di profili specifici una newsletter e-mail personalizzata. Prima di inviare la newsletter, desideriamo visualizzarla in anteprima utilizzando alcuni dei profili di destinazione e inviare le prove agli indirizzi e-mail interni definiti in un file esterno.

I passaggi principali per questo caso di utilizzo sono i seguenti:

  1. Create l'audience da utilizzare per il test.
  2. Create un flusso di lavoro per i profili di destinazione e inviate la newsletter.
  3. Configura le sostituzioni del profilo del messaggio.
  4. Visualizzate il messaggio in anteprima utilizzando i profili di destinazione.
  5. Invia bozze.

Passaggio 1: Creare l'audience da utilizzare per il test

  1. Preparare il file da importare per creare l'audience. Nel nostro caso, dovrebbe contenere l'indirizzo di sostituzione da utilizzare per la prova, e un prefisso da aggiungere alla riga oggetto della prova.

    In questo esempio, l'indirizzo e-mail "oliver.vaughan@internal.com" riceverà una prova del messaggio di targeting del profilo con l'indirizzo e-mail "john.doe@mail.com". Il prefisso "JD" verrà aggiunto alla riga dell'oggetto della prova.

  2. Create il flusso di lavoro per creare un'audience dal file. A questo scopo, aggiungete e configurate le attività seguenti:

    • Load file activity: Importa il file CSV (per ulteriori informazioni su questa attività, consultate questa sezione).
    • Reconciliation activity: Collega le informazioni del file a quelle del database. In questo esempio, utilizzeremo l'indirizzo e-mail del profilo come campo di riconciliazione (per ulteriori informazioni su questa attività, consultare questa sezione).
    • Save audience activity: Crea un'audience basata sul file importato (per ulteriori informazioni su questa attività, consulta questa sezione).

  3. Eseguite il flusso di lavoro, quindi andate alla scheda Audiences per verificare che il pubblico sia stato creato con le informazioni desiderate.

    In questo esempio, l'audience è composta da tre profili. Ciascuno di essi è collegato a un indirizzo e-mail sostitutivo che riceverà la prova, con un prefisso da utilizzare nella riga dell'oggetto della prova.

Passaggio 2: Creare un flusso di lavoro per definire i profili di destinazione e inviare la newsletter

  1. Aggiungete le attività Query e Email delivery, quindi configuratele in base alle vostre esigenze (consultate le sezioni Query e Invio e-mail).

  2. Eseguite il flusso di lavoro e assicuratevi che la preparazione dei messaggi abbia esito positivo.

Passaggio 3: Configurare la scheda Sostituzione profilo del messaggio

  1. Aprite l'attività Email delivery. Nel dashboard dei messaggi, fare clic sul blocco Audience.

  2. Selezionare la scheda Profile substitutions, quindi fare clic su Import from an audience.

  3. Nel campo Audience, selezionate il pubblico creato dal file.

  4. Definire l'indirizzo di sostituzione e il prefisso dell'oggetto da utilizzare per l'invio delle prove.

    A questo scopo, selezionate l'opzione From audience, quindi selezionate la colonna dal pubblico che contiene le informazioni.

  5. Fai clic sul pulsante Import. I profili dell'audience vengono aggiunti all'elenco, con i relativi indirizzi di sostituzione e prefissi dell'oggetto.

    NOTA

    Nel nostro caso, tutti i profili dell'audience sono interessati dall'attività Query. Se uno di questi profili non faceva parte della destinazione del messaggio, non verrebbe aggiunto all'elenco.

Passaggio 4: Visualizzare l'anteprima del messaggio utilizzando i profili di destinazione

  1. Nel dashboard dei messaggi, fare clic sullo snapshot del contenuto per aprire il messaggio in Designer e-mail.

  2. Selezionare la scheda Preview, quindi fare clic su Change profile.

  3. Fare clic sulla scheda Profile Substitution per visualizzare i profili di sostituzione aggiunti in precedenza.

    Selezionate i profili che desiderate utilizzare per l'anteprima, quindi fate clic su Select.

  4. Viene visualizzata un'anteprima del messaggio. Utilizzate le frecce per spostarsi tra i profili selezionati.

Passaggio 5: Inviare prove

  1. Nel dashboard dei messaggi, fare clic sul pulsante Test, quindi confermare.

  2. Le prove vengono inviate in base a quanto configurato nella scheda Profile substitutions.

Video di esercitazione

Questo video mostra come verificare i messaggi e-mail mediante la sostituzione Profilo.

Ulteriori video dimostrativi sui Campaign Standard sono disponibili qui.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free