Monitoraggio delle modifiche al modello dati

Da Diagnosis è possibile visualizzare gli oggetti tecnici generati dall'applicazione per analizzarli.

NOTA

Le schermate di questo menu sono di sola lettura.

È possibile visualizzare i seguenti tipi di oggetti:

  • Schemi di dati
  • Pagine web
  • Filtri
  • Navigazione
  • Componenti
  • Processi batch

È possibile modificare la configurazione dell’elenco:

  • È possibile aggiungere e rimuovere colonne.
  • È possibile definire i nomi delle colonne.
  • È possibile definire l’ordine di visualizzazione delle colonne nell’elenco.
  • È possibile scegliere l’ordinamento dei valori nell’elenco.

È possibile filtrare l’elenco:

  • È possibile includere o escludere schemi di dati nativi, pagine web, filtri e oggetti di navigazione.
  • È possibile cercare gli oggetti in base al loro nome.
  • È possibile filtrare i processi batch in base al loro stato, alla data di inizio e alla data di fine.

È possibile scaricare l’elenco visualizzato in un file in formato TXT con valori separati da virgole.

È possibile visualizzare i dettagli dell’oggetto selezionato.

Ad esempio, puoi utilizzare questa funzione per visualizzare i criteri di filtro dei filtri predefiniti. Questo esempio mostra il codice visualizzato per i criteri di filtro di un filtro predefinito:

<where displayFilter="Has clicked an offer">
  <condition boolOperator="AND" enabledIf="$(offer) != ''" expr="trackingLog" internalId="1" setOperator="EXISTS">
    <condition boolOperator="AND" expr="[url/offer] = $RestKey(offer)" internalId="2"/>
    <condition boolOperator="AND" expr="[@url-id] != 1" internalId="3"/>
  </condition>
</where>

In questa pagina