Progettazione con contenuto esistente

Selezione di un contenuto esistente

Adobe Campaign viene fornito con un set di contenuti predefiniti per aiutarti a iniziare. Potete utilizzare uno di questi oppure, se il contenuto del messaggio da inviare è in fase di preparazione all'esterno Adobe Campaign, potete importarlo dal computer o da un URL.

Quando create un’e-mail o una pagina di destinazione, potete scegliere di caricare un contenuto esistente da un’altra origine.

NOTA

Le immagini seguenti mostrano come caricare un contenuto esistente utilizzando Email Designer.

  1. Dopo aver creato l’e-mail o la pagina di destinazione, apritene il contenuto.

  2. Fate clic sull'icona Home per accedere alla pagina principale Email Designer.

  3. Selezionate l’origine del contenuto da caricare:

  4. Caricate il contenuto. Il contenuto selezionato sostituisce quello corrente.

    Una volta importati, i contenuti possono essere modificati e personalizzati.

    NOTA

    E-mail Designer utilizza tag specifici. Il contenuto HTML standard caricato in Campaign deve corrispondere al tag previsto per essere completamente compatibile e modificabile da Email Designer. In caso contrario, il contenuto viene caricato in modalità di compatibilità. Per rendere i contenuti esistenti compatibili, consultare questa sezione.

Argomenti correlati:

Modifica di contenuti esistenti con Email Designer

Per sfruttare appieno le possibilità di edizione di Email Designer, l'HTML caricato deve contenere tag specifici che lo rendono conforme con l'editor WYSIWYG.

Se tutto o parte dell'HTML non dispone di questo tag, il contenuto viene caricato in ' modalità di compatibilità'.

Per rendere un contenuto esterno esistente completamente modificabile all'interno di Designer e-mail, consultare la sezione Progettazione di un'e-mail utilizzando contenuti esistenti.

Importazione di un contenuto di posta elettronica esistente

Importazione di contenuto da un file

Dalla home page di Designer e-mail, fare clic sul pulsante Upload per caricare un file dal computer, quindi confermare.

Non esistono vincoli per la struttura del file zip. Tuttavia, il riferimento ai file HTML deve essere relativo e rispettare la struttura ad albero della cartella zip.

Sono supportati i seguenti formati per l’importazione:

  • Un file HTML con un foglio di stile incorporato
  • Una cartella .zip contenente il file HTML, il foglio di stile (.CSS) e le immagini
NOTA

Per i contenuti e-mail, è consigliabile importare singoli file HTML con un foglio di stile incorporato.

Importazione di contenuto da un URL

Prima di importare contenuto da un URL, accertatevi che sia conforme ai seguenti requisiti:

  • Il contenuto deve essere disponibile al pubblico tramite questo URL.

  • Per motivi di sicurezza, sono consentiti solo gli URL che iniziano con https.

  • Accertatevi che tutte le risorse (immagini, CSS) siano impostate in collegamenti assoluti e in HTTPS. In caso contrario, dopo l’invio dell’e-mail, la pagina mirror viene visualizzata senza le relative risorse. Esempio di definizione di collegamento assoluto:

    <a href="https://www.mywebsite.com/images/myimage.png">
    
NOTA

Il caricamento di contenuti da un URL è disponibile solo per il canale e-mail.

Per recuperare contenuto esistente da un URL, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Dalla home page di Designer e-mail, selezionare il pulsante Import from URL.

  2. Definite l’URL dal quale verrà recuperato il contenuto.

  3. Fai clic su Confirm.

Scopri questa funzione nel video.

Ulteriori video dimostrativi sui Campaign Standard sono disponibili qui.

Recupero automatico del contenuto da un URL al momento della preparazione

L’importazione di contenuto da un URL durante la preparazione dei messaggi consente di recuperare il contenuto HTML più recente ogni volta che l’e-mail viene preparata. In questo modo, il contenuto delle e-mail ricorrenti è sempre aggiornato al momento dell'invio. Questa funzione consente inoltre di creare un messaggio pianificato in una data specifica, anche se il contenuto non è ancora pronto.

Per recuperare i contenuti in fase di preparazione, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Selezionare l'opzione Content imported during preparation.

  2. Il contenuto dell'URL viene visualizzato nell'editor come contenuto di sola lettura.

    ATTENZIONE

    A questo punto, la visualizzazione HTML nell'editor del contenuto non dovrebbe essere presa in considerazione. Sarà recuperato nella fase di preparazione.

  3. Per visualizzare l'anteprima del contenuto dell'URL recuperato, aprire il messaggio una volta creato, quindi fare clic sul pulsante Preview.

È possibile personalizzare l'URL remoto da cui verrà recuperato il contenuto. Per farlo, segui la procedura indicata di seguito:

  1. Fare clic sull'etichetta dell'e-mail nella parte superiore dello schermo per accedere alla scheda Designer e-mail Properties.

  2. Trovare il campo Remote URL.

  3. Inserite il campo di personalizzazione desiderato, il blocco di contenuto o il testo dinamico.

    Il blocco di contenuto Current date - YYYYMMDD, ad esempio, consente di inserire la data del giorno.

    NOTA

    I campi di personalizzazione disponibili sono collegati solo agli attributi Delivery (data di creazione e-mail, stato, etichetta della campagna…).

Modalità compatibilità

Quando si carica un contenuto, questo deve contenere tag specifici per essere completamente conforme e modificabile con l'editor WYSIWYG di Designer e-mail.

Se tutto o parte dell’HTML caricato non è conforme ai tag previsti, il contenuto viene caricato in "modalità compatibilità", che limita le possibilità di edizione nell’interfaccia utente.

Quando un contenuto viene caricato in modalità di compatibilità, è comunque possibile eseguire le seguenti modifiche tramite l'interfaccia (le azioni non disponibili sono nascoste):

  • Modifica del testo o modifica di un’immagine
  • Inserimento di collegamenti e campi di personalizzazione
  • Modificare alcune opzioni di stile per il blocco HTML selezionato
  • Definizione del contenuto condizionale

Altre modifiche, come l’aggiunta di nuove sezioni al messaggio e-mail o lo stile avanzato, devono essere effettuate direttamente nel codice sorgente del messaggio e-mail tramite la modalità HTML.

Per ulteriori informazioni sulla conversione di un'e-mail esistente in un'e-mail compatibile con Email Designer, vedere questa sezione.

Argomento correlato:

Conversione del contenuto HTML

Se si desidera creare un framework di modelli e frammenti modulari che possano essere combinati per il riutilizzo in più e-mail, è consigliabile convertire l'HTML dell'e-mail in un modello di E-mail Designer.

Questo caso di utilizzo offre un modo rapido per convertire le e-mail HTML in componenti di E-mail Designer.

ATTENZIONE

Questa sezione è destinata agli utenti esperti che hanno familiarità con il codice HTML.

NOTA

Come la modalità di compatibilità, un componente HTML è modificabile con opzioni limitate: è possibile eseguire solo edizioni interne.

Al di fuori di Designer e-mail, assicurarsi che l'HTML originale sia diviso in sezioni riutilizzabili.

In caso contrario, tagliare i diversi blocchi dal codice HTML. Ad esempio:

<!-- 3 COLUMN w/CTA (SCALED) -->
<table width="100%" align="center" cellspacing="0" cellpadding="0" border="0" role="presentation" style="max-width:680px;">
<tbody>
<tr>
<td class="padh10" align="center" valign="top" style="padding:0 5px 20px 5px;">
<table width="100%" cellspacing="0" cellpadding="0" border="0" role="presentation">
<tbody>
<tr>
...
</tr>
</tbody>
</table>
</td>
</tr>
</tbody>
</table>
<!-- //3 COLUMN w/CTA (SCALED) -->

Dopo aver identificato tutti i blocchi, in Designer e-mail ripetere la seguente procedura per ciascuna sezione dell'e-mail esistente:

  1. Aprite il Designer e-mail per creare un contenuto e-mail vuoto.

  2. Impostate gli attributi a livello di corpo: colori di sfondo, larghezza, ecc. Per ulteriori informazioni, consulta Modifica degli stili delle e-mail.

  3. Aggiungere un componente struttura. Per ulteriori informazioni, consulta Modifica della struttura delle e-mail.

  4. Aggiungete un componente HTML. Per ulteriori informazioni, consulta Aggiunta di frammenti e componenti.

  5. Copiate e incollate il codice HTML nel componente.

  6. Passate alla visualizzazione mobile. Per ulteriori informazioni, consulta questa sezione.

    La vista reattiva non funziona perché il CSS non è presente.

  7. Per risolvere il problema, passare alla modalità codice sorgente e copiare e incollare la sezione di stile in una nuova sezione di stile. Ad esempio:

    <style type="text/css">
    a {text-decoration:none;}
    body {min-width:100% !important; margin:0 auto !important; padding:0 !important;}
    img {line-height:100%; text-decoration:none; -ms-interpolation-mode:bicubic;}
    ...
    </style>
    
    NOTA

    Accertatevi di aggiungere lo stile dopo questo in un altro tag di stile personalizzato.

    Non modificate il CSS generato da Designer e-mail:

    • <style data-name="default" type="text/css">(##)</style>
    • <style data-name="supportIOS10" type="text/css">(##)</style>
    • <style data-name="mediaIOS8" type="text/css">(##)</style>
    • <style data-name="media-default-max-width-500px" type="text/css">(##)</style>
    • <style data-name="media-default--webkit-min-device-pixel-ratio-0" type="text/css">(##)</style>
  8. Tornate alla visualizzazione mobile per verificare che il contenuto sia correttamente visualizzato e salvare le modifiche.

In questa pagina