Branding

Informazioni sulla brand identity

Ogni azienda dispone di linee guida visive e tecniche per il brand. Con Adobe Campaign, puoi definire una serie di specifiche per presentare ai clienti un brand coerente, dai loghi agli aspetti tecnici, come il mittente dell’e-mail, l’URL o i domini.

Gli amministratori tecnici possono definire uno o più brand per immettere in modo centrale i parametri che influiscono sull’identità del brand. Ciò include il logo del brand, il dominio dell’URL di accesso delle pagine di destinazione o le impostazioni di tracciamento dei messaggi. Con Adobe Campaign, puoi creare questi brand e collegarli a messaggi o pagine di destinazione. Questa configurazione viene gestita tramite modelli.

Configurazione e utilizzo dei brand

Il principio fondamentale della configurazione e dell’utilizzo dei brand è:

  1. Crea e configura il brand: questa operazione richiede autorizzazioni specifiche e viene eseguita dall’amministratore tecnico di Adobe Campaign. I passaggi per ottenere un nuovo marchio in Campaign sono descritti in in questa sezione.
  2. Crea uno o più modelli di consegna e pagine di destinazione per questo brand. Fai riferimento alla sezione Creazione di un modello.
  3. Crea messaggi e pagine di destinazione in base a questo modello. Consulta le sezioni Creazione di un messaggio e-mail e Creazione di una pagina di destinazione.
IMPORTANTE

I brand non possono essere creati o modificati dagli utenti finali: queste operazioni devono essere eseguite dall’amministratore tecnico di Adobe Campaign. Per qualsiasi richiesta, contatta l’Assistenza cliente di Adobe.

L’utilizzo di più brand non è possibile nel contesto della messaggistica transazionale. Per ulteriori informazioni, consulta Messaggi transazionali e branding.

I brand si trovano nel menu Administration > Instance settings > Brand configuration.

Per impostazione predefinita, un brand appena creato è visibile solo agli utenti ai quali l’amministratore ha assegnato i diritti corrispondenti.

Un Brand è definito dalle seguenti caratteristiche:

  • Una Identity, che definisce e personalizza il brand. Questa sezione contiene i seguenti campi:

    • Label, visibile nell’interfaccia
    • Brand name
    • Website URL e Website label del brand
    • Logo del brand
  • Header parameters of sent emails, che personalizza i contenuti visualizzati dai destinatari delle campagne. Questa sezione contiene i seguenti campi:

    • Sender (email address), che contiene l’indirizzo e-mail del brand.
    • Sender (name), che contiene il nome del brand.
    • Reply to (email address), che contiene l’indirizzo e-mail a cui il cliente può rispondere.
    • Reply to (name), che contiene il nome del brand.
    • Error (email address), che contiene l’indirizzo e-mail da utilizzare in caso di errore.
    IMPORTANTE

    Dopo aver aggiornato i parametri di intestazione delle e-mail, se il nome e l’indirizzo e-mail del mittente non sono cambiati nell’e-mail creata dal modello, controlla le impostazioni avanzate del modello.

  • Server(s) exposed on the internet definisce i server utilizzati per il tracciamento ma anche per l’accesso alle pagine di destinazione. Questa sezione contiene i seguenti campi:

    • External URL of the application server, utilizzato per l’hosting e per l’accesso alle diverse pagine di destinazione create.
    • External URL of the tracking server, utilizzato come URL tracciato durante le consegne.
    • External URL of the mirror page server, utilizzato come pagina speculare predefinita nelle consegne.
    NOTA

    Per visualizzare l’anteprima della pagina di destinazione e il rendering della pagina speculare nell’interfaccia utente di Campaign, è necessario che gli URL del server dell’applicazione e del server della pagina speculare siano sicuri. In tal caso, per configurare questi URL utilizza https:// anziché http://.

  • Tracking URL configuration (Web Analytics), che definisce la configurazione del tracciamento degli URL per il brand.

    Qui sono definiti i parametri aggiuntivi che consentono il tracciamento dei collegamenti su sistemi esterni quali strumenti di analisi web come Adobe Analytics o Google Analytics.

Creazione di un nuovo marchio

Puoi aggiungere nuove entità dell’organizzazione in Campaign o creare un nuovo tipo di e-mail da inviare con un sottodominio diverso. Per eseguire questa operazione, effettua le seguenti operazioni:

  1. Configura un nuovo sottodominio : per qualsiasi nuovo sottodominio da utilizzare come Adobe, il primo passaggio consiste nel configurarlo. Puoi eseguire questa operazione tramite Pannello di controllo Campaign campagna o rivolgiti al tuo contatto tecnico Adobe. Ulteriori informazioni sulla configurazione del sottodominio in questo articolo.

    NOTA

    Il Pannello di controllo Campaign è accessibile a tutti gli utenti amministratori. I passaggi per concedere all'amministratore l'accesso a un utente sono descritti in questa pagina.

  2. Crea un ticket : una volta configurato il sottodominio, Adobe dovrà configurarlo nell’ambiente di produzione. Per richiedere questo, crea un ticket per l'assistenza clienti con le seguenti informazioni:

    • Oggetto: ACS Nuova configurazione del brand

    • Contenuto: È stato configurato un nuovo dominio e vorremmo configurarlo nella nostra piattaforma Campaign

    • Dominio: XXX

    • URL di produzione: XXX.campaign.adobe.com

  3. Crea un modello di consegna : una volta disponibile il nuovo marchio, la best practice prevede la creazione di almeno un nuovo modello di consegna vuoto che faccia riferimento a questo nuovo marchio. Ulteriori informazioni.

  4. Controlla le linee guida per il recapito messaggi - Prima di iniziare a utilizzare il nuovo dominio, la strategia deve essere discussa con il team Adobe Deliverability. Aiuteranno a definire le best practice, se è necessario creare una nuova affinità per dividere gli IP tra domini, ad esempio, e/o se è necessario definire un piano di espansione. Ulteriori informazioni sulle best practice per il recapito messaggi in questa sezione.

Assegnazione di un brand a un’e-mail

Collegamento di un brand a un modello

Per utilizzare i parametri definiti per un brand, quest’ultimo deve essere collegato a un modello di consegna o a un modello di pagina di destinazione. A tal fine, devi creare o modificare un modello.

NOTA

Per ulteriori informazioni sulla creazione di un modello, consulta la sezione Creazione di un modello.

Una volta creato il modello, puoi collegarlo a un brand. Per eseguire questa operazione:

  1. Fai clic sul pulsante Edit properties per accedere alle proprietà del modello.

  2. Utilizza l’elenco a discesa per selezionare il brand da collegare al modello.

    NOTA

    Per impostazione predefinita, l’opzione Default brand (branding) è selezionata.

    Per visualizzare la configurazione del brand selezionato, fai clic sull’icona Navigate to the detail of the element selected.

  3. Conferma la selezione e salva il modello.

Il modello è collegato al brand. Nell’editor e-mail, gli elementi come l’Email address of default sender, Default sender name o Logo utilizzeranno i dati del brand configurato.

Caso di utilizzo del branding

In questo esempio, creeremo un nuovo brand connesso ai viaggi e lo utilizzeremo in un’e-mail.

Configurare un nuovo brand

IMPORTANTE

La configurazione del brand è gestita solo da Adobe in quanto richiede autorizzazioni specifiche e impostazioni tecniche.

  1. L’amministratore di Adobe Campaign crea il brand in Administration > Instance settings > Brand configuration. Aggiunge l’elemento Vacations in the Tropics dal menu avanzato e configura l’ID e i Header parameters of sent emails del brand.

  2. L’amministratore configura quindi l’URL dei Server(s) exposed on the Internet in modo tale da poter utilizzare le pagine di destinazione e quindi gli URL di tracciamento.

    In questo esempio, lo strumento di analisi web utilizzato è Google Analytics. L’amministratore configura l’URL di tracciamento come segue:

Il brand è creato e configurato correttamente. Ora può essere utilizzato dai team di marketing.

Implementare un nuovo brand

In qualità di responsabile della consegna, hai il compito di creare i modelli di consegna per utilizzare il nuovo brand. A questo scopo, segui i passaggi seguenti:

  1. Nel menu avanzato Resources > Templates > Delivery templates, duplica un modello incorporato per configurare un nuovo modello di consegna.

  2. Per collegare questo modello al brand Vacations in the Tropics, modifica le proprietà del modello e seleziona il brand dall’elenco a discesa.

  3. Configura questo modello e-mail affinché rifletta la brand identity.

  4. Una volta completato il modello, puoi salvarlo.

    Ora è possibile utilizzare il modello di consegna per creare e-mail che verranno inviate a un pubblico.

Utilizzare il nuovo brand in una consegna

Per creare un’e-mail collegata a un brand, segui i passaggi seguenti:

  1. Fai clic sul pulsante Create dal menu Marketing activities.

  2. Seleziona l’attività Email, quindi scegli il modello collegato al nuovo brand.

  3. L’e-mail è già configurata. Puoi verificare le informazioni prima di testarla utilizzando i profili di test, quindi inviarla al pubblico.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now