Invio con MTA avanzato

La MTA avanzato di Adobe Campaign (Mail Transfer Agent) fornisce un'infrastruttura di invio aggiornata che consente di migliorare la consegna, la reputazione, il throughput, la generazione di rapporti, la gestione dei messaggi non recapitati, l'espansione dell'IP e la gestione delle impostazioni di connessione.

È implementato per migliorare la scalabilità, aumentare il throughput di consegna e contribuire a inviare più e-mail più rapidamente. Questo si ottiene con nuove tecniche di consegna adattiva che modificano le impostazioni di invio delle e-mail in tempo reale in base al feedback ricevuto dai provider di servizi Internet.

IMPORTANTE

L’MTA avanzato di Adobe Campaign è disponibile solo per i clienti ospitati o ibridi di Campaign Classic. Impossibile aggiornare le installazioni on-premise di Campaign Classic per utilizzare l’MTA avanzato.

Se dopo settembre 2018 ti è stato fornito un’istanza di Campaign Classic, utilizza l’MTA avanzato. Per tutti gli altri clienti Campaign Classic, consulta la sezione Domande frequenti sotto.

L’implementazione dell’MTA avanzato potrebbe influire su alcune delle funzionalità esistenti di Campaign. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Specifiche MTA migliorate.

NOTA

Se sei un utente finale di Adobe Campaign e desideri sapere se l’istanza è stata aggiornata all’MTA avanzato, contatta il tuo amministratore interno di Campaign.

Domande frequenti

Utilizzo e vantaggi

Cos’è l’MTA avanzato?

È ora possibile aggiornare Adobe Campaign per utilizzare un nuovo MTA (Mail Transfer Agent) che esegue l'MTA commerciale di SparkPost chiamato Momento.

Momentum rappresenta una tecnologia MTA innovativa e ad alte prestazioni che include una gestione più intelligente dei messaggi non recapitati e una funzionalità di ottimizzazione automatizzata dei messaggi che aiuta i mittenti a raggiungere e mantenere tassi di consegna ottimali nella casella in entrata.

Quali sono i vantaggi?

  • I client Adobe Campaign che utilizzano l’MTA avanzato hanno visualizzato un aumento massiccio della velocità effettiva complessiva e riduzione significativa dei rimbalzi morbidi.
  • L’MTA avanzato utilizza la tecnologia MTA più recente per fornire le velocità di throughput ottimali per la consegna delle e-mail.
  • Adattandosi in modo istantaneo e automatico al feedback ricevuto, assicura anche una consegna e-mail più accurata e intelligente con dati di consegna in tempo reale.

Posso utilizzare contemporaneamente l’MTA nativo di Adobe Campaign e l’MTA avanzato?

No. Solo l’MTA avanzato può essere utilizzato per le consegne e-mail dopo l’aggiornamento dell’istanza.

Aggiornamento all’MTA avanzato

Cosa è necessario per eseguire l’aggiornamento all’MTA avanzato?

Se dopo settembre 2018 è stato eseguito il provisioning di un’istanza di Campaign Classic, non è necessaria alcuna azione, in quanto si utilizza già l’MTA avanzato.

Per tutti gli altri clienti in hosting o parzialmente ospitati (ibridi), il team Adobe Campaign si rivolgerà per coordinare una data di migrazione e fornirà dettagli sui passaggi appropriati necessari per effettuare la migrazione.

IMPORTANTE

L’MTA avanzato non è disponibile per le installazioni on-premise.

Qual è il processo per aggiornare la mia istanza all’MTA avanzato?

L'intero processo per le istanze ospitate richiede alcuni minuti di inattività. Adobe controllerà il throughput delle e il recapito di messaggi e-mail per un massimo di 24 ore dopo l’aggiornamento per valutare l’impatto sulle consegne delle e-mail.

Se vengono rilevati problemi, Adobe può ripristinare rapidamente e temporaneamente l’istanza all’MTA nativo di Adobe Campaign.

Attualmente, l’MTA avanzato influisce solo sul canale e-mail. Le notifiche push e le consegne SMS continueranno a utilizzare l’MTA nativo di Campaign e non saranno influenzate in alcun modo dall’aggiornamento.

È necessario rivedere il riscaldamento dell’IP dopo l’aggiornamento all’MTA avanzato?

No. L’aggiornamento non richiede il passaggio a nuovi IP, pertanto puoi continuare a utilizzare gli IP e-mail esistenti e scaldati.

L’aggiornamento all’MTA avanzato influisce su eventuali campagne o consegne attualmente in corso?

Eventuali consegne preparate prima dell’aggiornamento dell’istanza per l’utilizzo dell’MTA avanzato dovranno essere preparate nuovamente per utilizzare correttamente il nuovo MTA.

Per i clienti che utilizzano la funzionalità di messaggistica transazionale di Adobe Campaign, tutte le chiamate API per attivare un’e-mail verranno messe in coda durante i tempi di inattività dell’aggiornamento molto brevi e verranno tentate al termine dell’aggiornamento.

Specifiche MTA migliorate

Intestazioni MTA migliorate

Le ultime istanze di Campaign Classic includono codice che aggiunge le intestazioni MTA avanzate richieste a ogni messaggio. Se utilizzi Adobe Campaign 19.1 (build 9032) o versione successiva e in caso contrario, devi richiedere Adobe Customer Care per aggiungere il parametro "useMomentum=true" alla configurazione dell’istanza di esecuzione (nel serverConf.xml file), che può essere la tua istanza di marketing, istanza mid-sourcingoppure istanza di esecuzione dei messaggi transazionali, a seconda della configurazione.

Tuttavia, se utilizzi un’istanza precedente che non include questo codice, una nuova regola di tipologia denominata Typology Rule for Enhanced MTAs deve essere aggiunto a tutte le tipologie esistenti nell’istanza Campaign.
Questa regola viene aggiunta da un Typology pacchetto installato come parte dell’aggiornamento all’MTA avanzato.

IMPORTANTE

Se trovi questa regola di tipologia nelle tipologie, non eliminarla o modificarla in alcun modo. In caso contrario, le consegne delle e-mail potrebbero essere influenzate negativamente.

Questo Typology Il pacchetto deve essere installato nell’istanza di marketing di Adobe Campaign.

Se sei un client ibrido, il team Adobe Campaign ti fornirà istruzioni su come installare il Typology nell’istanza di marketing come parte dell’aggiornamento all’MTA avanzato. Contatta il tuo account executive per ottenere le istruzioni complete.

IMPORTANTE

Istruzioni fornite dal team Adobe Campaign su come installare il Typology Il pacchetto deve essere seguito attentamente. In caso contrario, potresti riscontrare problemi gravi con gli IP utilizzati per inviare e-mail.

Per ulteriori informazioni sulle tipologie, consulta questa sezione.

Nuove regole MX

Le regole della velocità effettiva di consegna della gestione MX non vengono più utilizzate. L’MTA avanzato dispone di proprie regole MX che le consentono di personalizzare il throughput in base al dominio in base alla reputazione storica dell’e-mail e al feedback in tempo reale proveniente dai domini in cui invii e-mail.

Per ulteriori informazioni sulla configurazione MX, consulta questa sezione.

Qualificazione non recapitata

Qualifiche di mancato recapito nella campagna Delivery log qualification tabella non più utilizzata per sincrono messaggi di errore di consegna. L’MTA avanzato determina il tipo di messaggio non recapitato e la relativa qualifica e invia nuovamente tali informazioni a Campaign.

NOTA

L’MTA avanzato qualifica il messaggio di mancato recapito SMTP e lo invia nuovamente a Campaign sotto forma di codice non recapitato mappato a un motivo e a una qualifica di mancato recapito della campagna.

Per ulteriori informazioni sulla qualifica dei messaggi non recapitati, consulta questa sezione.

Velocità effettiva di consegna

Il grafico della velocità effettiva di consegna di Campaign non visualizzerà più la velocità effettiva ai destinatari delle e-mail. Questo grafico ora mostra la velocità effettiva per il relay dei messaggi da Campaign all’MTA avanzato.

Per ulteriori informazioni sulla velocità effettiva di consegna, consulta questa sezione.

NOTA

Con la Servizio di feedback e-mail (EFS) (attualmente disponibile come versione beta), il grafico della velocità effettiva di consegna delle campagne mostra ancora la velocità effettiva ai destinatari delle e-mail.

Nuovi tentativi

Le impostazioni relative ai tentativi nella consegna non vengono più utilizzate da Campaign. I nuovi tentativi di mancato recapito e il periodo di tempo tra di essi sono determinati dall’MTA avanzato in base al tipo e alla gravità delle risposte non recapitate provenienti dal dominio e-mail del messaggio.

Per ulteriori informazioni sui nuovi tentativi, consulta questa sezione.

Periodo di validità

L’impostazione del periodo di validità nelle consegne di Campaign viene utilizzata dall’MTA avanzato solo se è impostata su 3,5 giorni o meno. Se definisci un valore superiore a 3,5 giorni in Campaign, non verrà preso in considerazione.

Ad esempio, se il periodo di validità è impostato sul valore predefinito di 5 giorni in Campaign, i messaggi di rimbalzo soft entreranno nella coda dei nuovi tentativi dell’MTA avanzato e verranno ritentati per un massimo di 3,5 giorni a partire dal momento in cui il messaggio ha raggiunto l’MTA avanzato. In tal caso, il valore impostato in Campaign non verrà utilizzato.

Una volta che un messaggio è rimasto nella coda dell’MTA avanzato per 3,5 giorni e la consegna non è riuscita, si verificherà un timeout e il suo stato verrà aggiornato da Sent a Failed nei log di consegna.

Per ulteriori informazioni sul periodo di validità, consulta questa sezione.

Firma DKIM

La firma dell’autenticazione dell’e-mail DKIM (DomainKeys Identified Mail) viene eseguita dall’MTA avanzato. La firma DKIM da parte dell’MTA di Campaign nativo verrà disattivata all’interno della tabella di gestione del dominio come parte dell’aggiornamento dell’MTA avanzato.
Per ulteriori informazioni su DKIM, consulta la sezione Guida alle best practice per il recapito messaggi di Adobe.

Generazione rapporti di successo

In Summary visualizzazione di una consegna e-mail dashboardSuccess percentuale inizia al 100% e poi scende progressivamente per tutta la consegna periodo di validità, in quanto i messaggi non recapitati soft e hard vengono segnalati nuovamente dall’MTA avanzato a Campaign.

Infatti, tutti i messaggi appaiono come Sent in registri di invio non appena vengono correttamente reindirizzati da Campaign all’MTA avanzato. Rimangono nello status a meno che rimbalzo il messaggio viene comunicato nuovamente dall’MTA avanzato a Campaign.

Quando i messaggi di rimbalzo rigido vengono segnalati dall’MTA avanzato, il loro stato cambia da SentFailed e Success la percentuale è diminuita di conseguenza.

Quando i messaggi di rimbalzo soft vengono segnalati dall’MTA avanzato, vengono comunque visualizzati come Sent e Success percentuale non ancora aggiornata. I messaggi di rimbalzo morbido vengono quindi nuovo per tutto il periodo di validità della consegna:

  • Se un nuovo tentativo ha esito positivo prima della fine del periodo di validità, lo stato del messaggio rimane uguale a Sent e Success La percentuale rimane invariata.

  • In caso contrario, lo stato viene modificato in Failed e Success la percentuale è diminuita di conseguenza.

Di conseguenza, è necessario attendere fino alla fine del periodo di validità per vedere il Success e il numero finale di Sent e Failed messaggi.

Servizio di feedback e-mail (versione beta)

Grazie alla funzionalità EFS (Email Feedback Service), lo stato di ogni e-mail viene riportato con precisione, in quanto il feedback viene acquisito direttamente dall’MTA avanzato (Message Transfer Agent).

IMPORTANTE

Il servizio e-mail e-mail e’ attualmente disponibile come funzionalità beta.

Se sei interessato a partecipare a questo programma beta, compila questo modulo e torneremo da te.

Una volta avviata la consegna, non vi è alcuna modifica nella Success percentuale quando il messaggio viene inviato correttamente da Campaign all’MTA avanzato.

I registri di consegna mostrano le Taken into account by the service provider stato per ogni indirizzo di destinazione.

Quando il messaggio viene effettivamente recapitato ai profili target e una volta che tali informazioni vengono segnalate nuovamente in tempo reale dall’MTA avanzato, i registri di consegna mostrano i Sent stato per ogni indirizzo che ha ricevuto correttamente il messaggio. La Success viene aumentata di conseguenza con ogni consegna riuscita.

Quando i messaggi di rimbalzo rigido vengono segnalati dall’MTA avanzato, lo stato del registro cambia da Taken into account by the service providerFailed.

Quando i messaggi di messaggio non recapitati vengono segnalati nuovamente dall’MTA avanzato, lo stato del registro rimane invariato (Taken into account by the service provider): solo il motivo errore è aggiornato. La Success La percentuale rimane invariata. I messaggi di rimbalzo temporaneo vengono quindi ritentati durante l’intera consegna periodo di validità:

  • Se un nuovo tentativo ha esito positivo prima della fine del periodo di validità, lo stato del messaggio cambia in Sent e Success la percentuale viene aumentata di conseguenza.

  • In caso contrario, lo stato viene modificato in Failed. La Success La percentuale rimane invariata.

NOTA

Per ulteriori informazioni sui rimbalzi rigidi e morbidi, vedi questa sezione.

Per ulteriori informazioni sui nuovi tentativi dopo un errore temporaneo di consegna, consulta questa sezione.

Le tabelle riportate di seguito mostrano le modifiche apportate ai KPI e agli stati dei registri di invio introdotte dalla funzionalità EFS.

Con il servizio di feedback via e-mail

Passaggio nel processo di invio Riepilogo KPI Stato dei registri di invio
Il messaggio viene inviato correttamente da Campaign all’MTA avanzato Success percentuale non visualizzata (inizia a 0%) Considerato dal fornitore di servizi
I messaggi di rimbalzo rigido vengono segnalati nuovamente dall’MTA avanzato Nessuna modifica in Success percentuale Non riuscito
I messaggi di rimbalzo morbido vengono segnalati nuovamente dall’MTA avanzato Nessuna modifica in Success percentuale Considerato dal fornitore di servizi
I nuovi tentativi dei messaggi di rimbalzo non sono riusciti Success la percentuale viene aumentata di conseguenza Inviato
Messaggi di rimbalzo morbido non riusciti Nessuna modifica in Success percentuale Non riuscito

Servizio senza feedback e-mail

Passaggio nel processo di invio Riepilogo KPI Stato dei registri di invio
Il messaggio viene inviato correttamente da Campaign all’MTA avanzato Success percentuale inizia al 100% Inviato
I messaggi di rimbalzo rigido vengono segnalati nuovamente dall’MTA avanzato Success la percentuale diminuisce di conseguenza Non riuscito
I messaggi di rimbalzo morbido vengono segnalati nuovamente dall’MTA avanzato Nessuna modifica in Success percentuale Inviato
I nuovi tentativi dei messaggi di rimbalzo non sono riusciti Nessuna modifica in Success percentuale Inviato
Messaggi di rimbalzo morbido non riusciti Success la percentuale diminuisce di conseguenza Non riuscito

In questa pagina