Creazione di indicatori

Per rendere funzionale un cubo, è necessario identificare le dimensioni e le misure rilevanti e crearle nel cubo.

Per creare un cubo, effettua i seguenti passaggi:

  1. Selezionare la tabella di lavoro. Fare riferimento a Selezione della tabella di lavoro.
  2. Definite le dimensioni. Fare riferimento a Definizione delle dimensioni.
  3. Definite le misure. Fare riferimento a Indicatori di generazione.
  4. Creare aggregati (facoltativo). Fare riferimento a Calcolo e utilizzo degli aggregati.

In questo esempio viene illustrato come creare rapidamente un cubo semplice in un rapporto per esportare le relative misure.

Le fasi di implementazione sono descritte di seguito. Le opzioni e le descrizioni esaustive sono disponibili nelle altre sezioni di questo capitolo.

Selezione della tabella di lavoro

Per creare un cubo, fate clic sul pulsante New sopra l'elenco dei cubi.

Selezionare lo schema dei fatti, ovvero lo schema che contiene gli elementi da esplorare. In questo esempio, selezioneremo la tabella Recipient.

Fate clic su Save per creare il cubo: verrà visualizzato nell’elenco dei cubi e potrebbe essere configurato utilizzando le schede appropriate.

Fare clic sul collegamento Filter the source data… per applicare i calcoli di questo cubo a una selezione di dati nel database.

Definizione delle dimensioni

Gli Dimension coincidono con gli assi di analisi definiti per ciascun cubo in base al relativo schema di fatti. Queste sono le dimensioni esaminate nell'analisi, come l'ora (anno, mese, data…), una classificazione di prodotti o contratti (famiglia, riferimento, ecc.), un segmento di popolazione (per città, gruppo di età, stato, ecc.).

Questi assi di analisi sono definiti nella scheda Dimension del cubo.

Fare clic sul pulsante Add per creare una nuova dimensione, quindi, in Expression field, fare clic sull'icona Edit expression per selezionare il campo che contiene i dati interessati.

  • Per iniziare, selezionare il destinatario Età. Per questo campo è possibile definire il binding con le pagine di gruppo e semplificare la lettura delle informazioni. È consigliabile utilizzare il binning quando esiste la probabilità di diversi valori separati.

    A questo scopo, selezionare l'opzione Enable binning. Le modalità di associazione sono descritte in Associazione dei dati.

  • Aggiungere una dimensione di tipo Date. Qui, vogliamo visualizzare le date di creazione del profilo del destinatario

    A questo scopo, fare clic su Add e selezionare il campo Creation date nella tabella dei destinatari.

    È possibile selezionare la modalità di visualizzazione della data. A questo scopo, selezionate la gerarchia da utilizzare e i livelli da generare:

    Nel nostro esempio, vogliamo visualizzare solo anni, mesi e giorni, dal momento che non è possibile lavorare con settimane e semestri/mesi contemporaneamente: questi livelli non sono compatibili.

  • Crea un'altra dimensione per analizzare i dati relativi alla città del destinatario

    A questo scopo, aggiungi una nuova dimensione e seleziona la città nel nodo Location dello schema del destinatario.

    È possibile abilitare il binding per semplificare la lettura delle informazioni e collegare i valori a un'enumerazione.

    Seleziona l'enumerazione dall'elenco a discesa

    Vengono visualizzati solo i valori nell'enumerazione. Gli altri verranno raggruppati sotto l'etichetta definita nel campo Label of the other values.

    Per ulteriori informazioni, vedere Gestione dinamica dei contenitori.

Indicatori di generazione

Una volta definite le dimensioni, è necessario specificare una modalità di calcolo per i valori da visualizzare nelle celle. A tal fine, creare gli indicatori corrispondenti nella scheda Measures: crea nel rapporto tutte le misure possibili quante colonne verranno visualizzate.

A questo scopo, eseguire i seguenti passaggi:

  1. Fai clic sul pulsante Add.

  2. Selezionare il tipo di misura e la formula da applicare. Qui vogliamo contare il numero di donne tra i beneficiari.

    La nostra misura è basata sullo schema dei fatti e utilizza l'operatore Count.

    Il collegamento Filter the measure data… consente di selezionare solo donne. Per ulteriori informazioni sulla definizione delle misure e delle opzioni disponibili, vedere Definizione delle misure.

  3. Immettete l’etichetta della misura e salvatela.

  4. Salva il cubo.

Creazione di un report basato su un cubo

Una volta configurato, il cubo può essere utilizzato come modello per creare un nuovo rapporto.

Per eseguire questa operazione:

  1. Fare clic sul pulsante Create dell'universo Reports e selezionare il cubo appena creato.

  2. Fare clic sul pulsante Create per confermare: questo ti porterà alla configurazione del report e alla pagina di visualizzazione.

    Per impostazione predefinita, le prime due dimensioni disponibili sono offerte in righe e colonne, ma nella tabella non viene visualizzato alcun valore. Per generare la tabella, fare clic sull’icona principale:

  3. Potete cambiare gli assi della quota, eliminarli, aggiungere nuove misure, ecc. Le possibili operazioni sono descritte qui di seguito: Uso dei cubi per esplorare i dati.

    A tal fine, utilizzate le icone appropriate.

In questa pagina