Layout degli elementi

Oltre ai vari grafici qui descritti: Tipi di grafico e varianti, è possibile adattare la visualizzazione e aggiungere elementi alle pagine del rapporto.

È possibile utilizzare i contenitori: questi consentono di collegare diversi elementi di una pagina e configurarne il layout in colonne e/o celle. Come utilizzarli è illustrato in questa sezione.

Puoi configurare il layout del rapporto nella parte principale della struttura e sovraccaricarlo per ogni contenitore. Le pagine sono ordinate in colonne. I contenitori sono anche ordinati in colonne. Solo gli elementi statici e grafici sono ordinati in celle.

Definizione delle opzioni per ogni pagina

Potete utilizzare le opzioni in ogni pagina del rapporto.

La General scheda consente di modificare il titolo della pagina, nonché configurare le posizioni della legenda e spostarsi tra le pagine del rapporto.

Il Title campo consente di personalizzare l’etichetta nell’intestazione della pagina del rapporto. Il titolo della finestra può essere configurato tramite la Properties finestra del rapporto. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiunta di un'intestazione e di un piè di pagina.

Le Display settings opzioni consentono di selezionare la posizione della didascalia di controllo all'interno di una pagina del rapporto e di definire il numero di colonne nella pagina. Per ulteriori informazioni sul layout di pagina, fare riferimento alla sezione Layout elemento di questa sezione.

Selezionate le varie opzioni nella Browse sezione per autorizzare la navigazione da una pagina del rapporto all’altra. Se l' Disable next page opzione o l' Disable previous page opzione è selezionata, i pulsanti Next e Previous non vengono visualizzati nella pagina del rapporto.

La finestra delle proprietà del rapporto consente inoltre di definire gli elementi di layout, ad esempio: il titolo della finestra, il contenuto HTML delle intestazioni e dei piè di pagina.

Per accedere alla finestra delle proprietà, fare clic sul Properties pulsante del rapporto.

La Page scheda consente di personalizzare lo schermo.

Il contenuto configurato in questa scheda sarà visibile su tutte le pagine del rapporto.

La Texts sottoscheda consente di definire il contenuto variabile: sarà presa in considerazione durante il ciclo di traduzione se la relazione è destinata a essere utilizzata in più lingue.

Questo consente di creare un elenco di frammenti di testo e di collegarli a identificatori:

Quindi inserite questi identificatori nel contenuto HTML del rapporto:

Quando viene visualizzato il rapporto, verranno sostituiti automaticamente con il contenuto appropriato.

Come per i testi HTML, questa modalità operativa consente di centralizzare i testi utilizzati nel rapporto e di gestirne la traduzione. I testi creati in questa scheda vengono raccolti automaticamente dallo strumento di traduzione integrato Adobe Campaign.

In questa pagina