Creazione di un grafico

È inoltre possibile raccogliere e visualizzare i dati del database in un grafico. Adobe Campaign fornisce una serie di rappresentazioni grafiche. La configurazione è descritta di seguito.

I grafici vengono inseriti direttamente in una pagina del rapporto tramite il menu di scelta rapida o la barra degli strumenti.

Passaggi di creazione

Per creare un grafico in un rapporto, effettua le seguenti operazioni:

  1. Modificare la pagina in cui si desidera visualizzare il grafico e selezionare il tipo di grafico sulla barra degli strumenti.

  2. Immettere un nome e una didascalia. Se necessario, è possibile modificare la posizione della didascalia utilizzando l’elenco a discesa.

  3. Fai clic sulla scheda Data per definire l’origine dati e la serie da calcolare.

    Le statistiche da visualizzare nel grafico possono essere calcolate in base a una query o ai dati contestuali, ovvero ai dati forniti dalla transizione in entrata della pagina corrente (per ulteriori informazioni, consulta Utilizzo dei dati contestuali).

    • Fai clic sul collegamento Filter data… per definire i criteri di filtro per i dati nel database.

    • Per utilizzare i dati contestuali, seleziona Context data dal menu a discesa Source e fai clic sul collegamento Advanced settings… . Quindi selezionare i dati che le statistiche riguarderanno.

      Potrai quindi accedere ai dati contestuali per definire i valori da visualizzare nel grafico:

Tipi di grafico e varianti

Adobe Campaign offre diversi tipi di rappresentazioni grafiche. Sono descritte in dettaglio di seguito.

Il tipo di grafico viene selezionato quando viene inserito nella pagina.

Può anche essere modificato tramite la sezione Chart type della scheda General del grafico.

Le varianti dipendono dal tipo di grafico selezionato. Vengono selezionati tramite il collegamento Variants… .

Suddivisione: grafici a torta

Questo tipo di rappresentazione grafica consente di visualizzare una panoramica degli elementi misurati.

I grafici a torta consentono di analizzare una sola variabile.

Il collegamento Variants ti consente di personalizzare il rendering complessivo del grafico.

I grafici a torta consentono di immettere il valore del raggio interno nel campo appropriato.

Ad esempio:

0.00 traccia un cerchio completo.

0,40 traccia un cerchio con un raggio del 40%.

1.00 traccia solo l'esterno del cerchio.

Evoluzione: curve e aree

Questo tipo di rappresentazione grafica ti permette di comprendere l’evoluzione di una o più misure nel tempo.

Confronto: istogrammi

Gli istogrammi consentono di confrontare i valori di una o più variabili.

Per questi tipi di grafici, nella finestra Variants sono disponibili le seguenti opzioni:

Seleziona l’opzione Display caption per visualizzare la didascalia con il grafico e scegli la relativa posizione:

Se appropriato, è possibile sovrapporre i valori.

Se necessario, è possibile invertire la sequenza di visualizzazione del valore. A questo scopo, seleziona l’opzione Reverse stacking .

Conversione: imbuto

Questo tipo di grafico consente di tenere traccia del tasso di conversazione degli elementi misurati.

Interazione con il grafico

È possibile definire un'azione quando l'utente fa clic sul grafico. Apri la finestra Interaction events e seleziona l’azione da eseguire.

I tipi di interazione possibili e le relative configurazioni sono descritti in questa sezione.

Calcolo delle statistiche

I grafici consentono di visualizzare le statistiche sui dati raccolti.

Queste statistiche sono definite tramite la sezione Series parameters della scheda Data .

Per creare una nuova statistica, fai clic sull’icona Add e configura la finestra appropriata. I tipi di calcolo disponibili sono descritti di seguito.

Per ulteriori informazioni al riguardo, consulta questa sezione.

In questa pagina