Introduzione

Questa sezione illustra la procedura da applicare per l'aggiornamento lato Adobe Campaign, lato client e lato server e descrive il passaggio a Unicode di un'istanza esistente.

NOTA

Per le istanze ospitate, dovete coordinarvi con l'amministratore di Adobe .
Per le istanze locali, potete ottenere assistenza dai Consulenti Adobe.

L'aggiornamento deve essere applicato a tutti i server in cui è installato Adobe Campaign.

  1. Migrare i server di reindirizzamento e tracciamento (Apache/IIS).
  2. Migrare i server Power Booster/Cluster.
  3. Esegui la migrazione del server di marketing.

Adobe Campaign si basa su diversi processi eseguiti sul lato server che sarà necessario manipolare durante gli aggiornamenti, in particolare:

  • Server applicazioni (web nlserver)
  • Server di consegna (mta nlserver)
  • Server di reindirizzamento (webmdl)
ATTENZIONE

La console client deve trovarsi nella stessa build dell'istanza del server.

NOTA

Per ulteriori informazioni sui vari processi Adobe Campaign , consultare questa sezione.
Quando si utilizza l'architettura Power Booster o Power Cluster, è necessario applicare questo processo a tutti i server Power Booster/Cluster.

Se la nuova versione comporta una modifica della struttura del database, si consiglia di riavviare i server nell'ordine seguente:

  1. Application server (web nlserver),
  2. server di reindirizzamento (webmdl),
  3. Server di consegna (nlserver mta).

In questa pagina