v7

Prerequisiti

Ultimo aggiornamento: 2023-08-01
  • Argomenti:
  • Upgrade
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento

In questa pagina sono elencati i passaggi specifici da eseguire prima di avviare il processo di migrazione. Devi inoltre fare riferimento a questa pagina per maggiori informazioni.

NOTA

In questo documento, i comandi vengono forniti come esempi. Possono variare a seconda della configurazione.

  1. Verifica la versione di Adobe Campaign: prima di eseguire la migrazione, installa la build più recente della versione corrente in uso.
  2. Eseguire il backup dei dati.
  3. Controllare l'ambiente: non è possibile modificare il sistema del motore di database (DBMS). Non è possibile, ad esempio, passare da un motore PostgreSQL a un motore di Oracle. È tuttavia possibile passare alla versione più recente del modulo di gestione di database. Non è possibile passare da un database non Unicode a un database Unicode.

Passaggi di migrazione

La procedura di migrazione deve essere effettuata il tutto e in un ordine particolare.

  • Nel caso di un piattaforma indipendente (modalità a computer singolo), l'applicazione viene migrata nella sua interezza.

  • Nel caso di un piattaforma standard (enterprise), i passaggi di migrazione sono i seguenti:

    1. Esegui la migrazione del server di marketing.
    2. Esegui la migrazione del server di posta (mta).
    3. Esegui la migrazione dei server di reindirizzamento e tracciamento (Apache/IIS).
  • Nel caso di un Piattaforma di messaggistica cloud, i server di esecuzione sono ospitati in Adobe Campaign. Contatta Adobe Campaign per coordinare la migrazione tra server diversi.

  • Nel caso di un piattaforma Power Booster o Power Cluster, i passaggi di migrazione sono i seguenti:

    1. Esegui la migrazione dei server di reindirizzamento e tracciamento (Apache/IIS).
    2. Eseguire la migrazione dei server Power Booster/Cluster.
    3. Esegui la migrazione del server di marketing.

Password utente

Nella versione 7, interno e admin la connessione dell'operatore deve essere protetta da una password. Si consiglia vivamente di assegnare password a questi account e a tutti gli account operatore, prima della migrazione. Se non è stata specificata una password per interno, non sarà possibile connettersi. Per assegnare una password a interno, immetti il comando seguente:

nlserver config -internalpassword
ATTENZIONE

Il interno la password deve essere identica per tutti i server di tracciamento. Per ulteriori informazioni, consulta Identificatore interno e Autorizzazioni sezioni.

In questa pagina