Metodo di migrazione

Modernizzazione dell'ambiente

L’esecuzione di una migrazione può essere un’opportunità per aggiornare l’ambiente (motori di database, sistemi operativi). Adobe Campaign consiglia vivamente di aggiornare gli ambienti di produzione alle versioni più recenti.

I database e i sistemi operativi a 32 bit sono ancora supportati in v7, ma non saranno più supportati nelle versioni future di Adobe Campaign. È consigliabile aggiornare la piattaforma a 64 bit il prima possibile.

Nella versione 6.02, la modalità "multi timezone" era disponibile solo per i motori di database PostgreSQL. Ora viene offerto indipendentemente dal tipo di motore di database utilizzato. Ti consigliamo vivamente di trasformare la tua base in una base "multi-fuso orario". Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Fusi orari .

IMPORTANTE

Alcune versioni del software supportate in Adobe Campaign 5.11 e 6.02 non sono più supportate in Adobe Campaign v7.

Per ulteriori informazioni sulle versioni supportate da Adobe Campaign, consulta la matrice di compatibilità.

Passaggi chiave per la migrazione

La procedura generale per la migrazione ad Adobe Campaign v7 è descritta nella sezione Prima di avviare la migrazione .

I passaggi di implementazione per la migrazione ad Adobe Campaign v7 sono descritti in dettaglio nella sezione Prerequisiti per la migrazione ad Adobe Campaign 7 .

Le configurazioni richieste dipendono dalle configurazioni esistenti e dalla versione iniziale della piattaforma. Questi sono descritti nella sezione Configurazioni generali .

Configurazioni specifiche

Le modifiche introdotte da Adobe Campaign v7 possono anche significare che è necessario adattare alcune configurazioni specifiche sviluppate nelle versioni precedenti. Pertanto, potrebbe essere necessario eseguire un controllo di tutte le configurazioni prima della migrazione: contatta Adobe Campaign per assistenza.

Ad esempio, è necessario prestare particolare attenzione alle impostazioni specifiche per le applicazioni Web, alle estensioni dello schema con SQLdata o alla duplicazione di schemi preconfigurata. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Configurazione della piattaforma .

Allo stesso modo, per rispondere all’aumento della sicurezza in Adobe Campaign, sono stati modificati alcuni meccanismi interni: devi adattare queste configurazioni corrispondenti.

In questa pagina