Guida introduttiva alla migrazione

Questo documento descrive i prerequisiti di una migrazione, i passaggi per una migrazione a Adobe Campaign Classic v7. I passaggi e le impostazioni facoltative dipendono dalla configurazione. Ulteriori informazioni.

Il processo di migrazione deve essere svolto con cautela, i suoi impatti devono essere presi in considerazione in anticipo e la procedura deve essere eseguita con rigore. Deve essere eseguito solo da un utente esperto. Consigliamo vivamente di contattare Adobe Customer Care prima di avviare una procedura di migrazione.

La migrazione deve essere testata in anticipo sull’ambiente di test/stage per assicurarsi che funzioni correttamente e senza errori. La migrazione dell’ambiente di produzione deve essere eseguita solo dopo che l’ambiente di test migrato è stato completamente convalidato.

NOTA

Le nuove funzioni e i miglioramenti apportati con Adobe Campaign v7 sono descritti in Note sulla versione.

Prerequisiti

  • Il processo di migrazione deve essere eseguito da utenti esperti. Devi essere assistito da almeno un esperto di database, un amministratore di sistema e uno sviluppatore di applicazioni di Adobe Campaign.
  • Prima di avviare la migrazione, verifica che i sistemi e i componenti di sistema utilizzati siano compatibili con v7. Ulteriori informazioni.
  • Se utilizzi Adobe Campaign Cloud Messaging (distribuzione di mid-sourcing), contatta l’Assistenza clienti Adobe prima di iniziare.
  • Prima di avviare un processo di migrazione, deve eseguire il backup dei dati.
  • Il processo di migrazione potrebbe richiedere diversi giorni per essere completato.
  • Adobe Campaign v7 è una versione più sicura rispetto alle precedenti: questo influisce sulle linee guida di configurazione per evitare problemi quali il danneggiamento dei dati e per preservare l’integrità dei dati nel database. Di conseguenza, alcune funzioni offerte nelle versioni v5.11 e v6.02 potrebbero non essere più supportate nella versione v7 e devono essere adattate dopo la migrazione. In qualità di cliente, sei responsabile del test di tutte le configurazioni, compresi i flussi di lavoro.

Sono disponibili ulteriori prerequisiti in questa pagina.

Ambiente moderno

L’esecuzione di una migrazione può essere un’opportunità per aggiornare l’ambiente (motori di database, sistemi operativi). Adobe Campaign consiglia vivamente di aggiornare gli ambienti di produzione alle versioni più recenti.

ATTENZIONE

Per ulteriori informazioni sulle versioni supportate da Adobe Campaign v7, consulta Matrice di compatibilità.

Passaggi chiave per la migrazione

La procedura generale per la migrazione ad Adobe Campaign v7 è descritta in questa pagina.

Configurazioni specifiche

Le modifiche introdotte da Adobe Campaign v7 possono anche significare che è necessario adattare alcune configurazioni specifiche sviluppate nelle versioni precedenti. Pertanto, potrebbe essere necessario eseguire un controllo di tutte le configurazioni prima della migrazione: contatta Adobe Campaign per assistenza.

Ad esempio, è necessario prestare particolare attenzione alle impostazioni specifiche per le applicazioni Web, alle estensioni dello schema con SQLdata o alla duplicazione di schemi preconfigurata. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Allo stesso modo, per rispondere all’aumento della sicurezza in Adobe Campaign, sono stati modificati alcuni meccanismi interni: devi adattare di conseguenza queste configurazioni.

In questa pagina