Monitoraggio della pipeline

Il servizio Web di stato pipelined fornisce informazioni sullo stato del processo pipelined.

È possibile accedervi manualmente utilizzando un browser o automaticamente con un'applicazione di monitoraggio.

È in formato REST, come descritto di seguito.

Indicatori

In questa sezione sono elencati gli indicatori nel servizio Web di stato.

Vengono evidenziati gli indicatori consigliati da monitorare.

  • Consumatore: nome del client che esegue l'estrazione dei trigger. Configurata nell’opzione pipeline.
  • richiesta http
    • last-life-ms-ago: tempo in ms dall'esecuzione di un controllo della connessione.
    • last-failed-cnx-ms-ago: tempo in ms dall'ultima verifica della connessione non riuscita.
    • pipeline-host: nome dell’host da cui vengono estratti i dati della pipeline.
  • puntatore
    • offset di corrente: valore del puntatore nella pipeline, per thread figlio.
    • last-flush-ms-ago: tempo in ms dal recupero di un batch di trigger.
    • next-offsets-flush: tempo di attesa del batch successivo, al termine.
    • elaborati-dall’ultimo scaricamento: numero di trigger elaborati nell’ultimo batch.
  • ciclo
    • trigger: elenco dei trigger recuperati. Configurata nell'opzione pipelined.
  • statistiche
    • tempo medio-di-flush-ms: tempo medio di elaborazione per un batch di trigger.
    • tempo medio di elaborazione-trigger-ms: tempo medio trascorso dall'analisi dei dati dei trigger.
    • byte letti: numero di byte letti dalla coda dall'avvio del processo.
    • messaggi correnti: numero corrente di messaggi in sospeso estratti dalla coda e in attesa di elaborazione. Questo indicatore deve essere vicino a zero.
    • tentativi correnti: numero corrente di messaggi con elaborazione non riuscita e in attesa di nuovo tentativo.
    • messaggi di picco: numero massimo di messaggi in sospeso gestiti dal processo dall'avvio.
    • flush del puntatore: numero di batch di messaggi elaborati dall’inizio.
    • routing-JS-custom: numero di messaggi elaborati dal JS personalizzato.
    • attivatore scartato: numero di messaggi scartati dopo troppi tentativi a causa di errori di elaborazione.
    • elaborati dal trigger: numero di messaggi elaborati senza errore.
    • ricevuto dal trigger: numero di messaggi ricevuti dalla coda.

Queste statistiche vengono visualizzate per thread di elaborazione.

  • tempo medio di elaborazione-trigger-ms: tempo medio trascorso dall'analisi dei dati dei trigger.

  • is-JS-processor: valore "1" se questo thread utilizza il JS personalizzato.

  • attivatore scartato: numero di messaggi scartati dopo troppi tentativi a causa di errori di elaborazione. Questo indicatore deve essere zero.

  • trigger-failed: numero di errori di elaborazione nel JS. Questo indicatore deve essere zero.

  • ricevuto dal trigger: numero di messaggi ricevuti dalla coda.

  • Impostazioni: sono impostati nei file di configurazione.

    • flush-puntatore-msg-count: numero di messaggi in un batch.
    • flush-puntatore-punto-ms: tempo tra due batch, in millisecondi.
    • processing-threads-JS: numero di thread di elaborazione che eseguono JS personalizzato.
    • nuovo-periodo-ms: tempo tra due tentativi quando si verifica un errore di elaborazione.
    • prova-validità-durata-ms: la durata dell'elaborazione viene ritentata fino a quando il messaggio non viene eliminato.
    • Rapporto sui messaggi della pipeline

Rapporto sui messaggi della pipeline

Questo rapporto visualizza il numero di messaggi all'ora negli ultimi cinque giorni.

In questa pagina