Introduzione a Federated Data Access

Adobe Campaign fornisce l'opzione Federated Data Access (FDA) per elaborare le informazioni memorizzate in uno o più database esterni: è possibile accedere ai dati esterni senza modificare la struttura dati Adobe Campaign.

Prerequisiti

L'opzione FDA consente di estendere il modello dati in un database di terze parti. Rileva automaticamente la struttura delle tabelle di destinazione e utilizza i dati provenienti dalle origini SQL.

Per utilizzare questa funzionalità, i prerequisiti sono elencati di seguito:

  • Configurazione: ad Snowflake, per configurare Federated Data Access è necessario un modello locale o ​ibrido. Ulteriori informazioni
  • Versione del database esterno: è necessario disporre di un database esterno compatibile con il modulo Adobe Campaign FDA . L'elenco dei sistemi di database e delle versioni compatibili è dettagliato in Campaign Compatibilità matrix.
  • Autorizzazioni: gli utenti devono inoltre disporre delle necessarie autorizzazioni in Adobe Campaign e sul database esterno.

Limitazioni

L'opzione FDA è stata creata per manipolare i dati nei database esterni in modalità batch nei flussi di lavoro. Per evitare problemi di prestazioni, si consiglia di utilizzare il modulo FDA nel contesto di operazioni unitarie, ad esempio: personalizzazione, interazione, messaggistica in tempo reale, ecc.

Evitate le operazioni che richiedono l'utilizzo del Adobe Campaign e del database esterno il più possibile. A questo scopo, potete:

  • Esportate il database Adobe Campaign nel database esterno ed eseguite le operazioni solo dal database esterno prima di reimportare i risultati in Adobe Campaign.

  • Raccogliere i dati dal database Adobe Campaign esterno ed eseguire le operazioni localmente.

Se desiderate eseguire la personalizzazione nelle consegne utilizzando i dati del database esterno, raccogliete i dati da utilizzare in un flusso di lavoro per renderlo disponibile in una tabella temporanea. Quindi utilizzate i dati della tabella temporanea per personalizzare la consegna.

L'opzione FDA è soggetta ai limiti del sistema di database esterno utilizzato.

Raccomandazioni

Creare schemi temporanei

È possibile gestire diversi accessi al database esterno di Greenplum tramite FDA. Un'opzione dedicata consente di creare uno schema di lavoro direttamente durante la configurazione dell'account esterno.

NOTA

Questa opzione è disponibile solo con PostgreSQL Greenplum.

Ottimizzazione della personalizzazione delle e-mail con dati esterni

Puoi pre-elaborare la personalizzazione dei messaggi in un flusso di lavoro dedicato. Per eseguire questa operazione, utilizzare l'opzione Prepare the personalization data with a workflow, disponibile nella scheda Analysis delle proprietà di consegna.

Durante l'analisi della consegna, questa opzione crea ed esegue automaticamente un flusso di lavoro che memorizza tutti i dati collegati alla destinazione in una tabella temporanea, compresi i dati provenienti da tabelle collegate in un database esterno.

Questa opzione migliora notevolmente le prestazioni durante l'esecuzione del passaggio di personalizzazione.

Utilizzare i dati di un database esterno in un flusso di lavoro

In più attività flusso di lavoro Adobe Campaign, potete utilizzare i dati memorizzati in un database esterno.

  • Filtro su dati esterni - La Queryactivity consente di aggiungere dati esterni e di utilizzarli nelle configurazioni di filtro definite. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

  • Crea sottoinsiemi - La splitactivity consente di creare sottoinsiemi. È possibile utilizzare dati esterni per definire i criteri di filtro da utilizzare. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

  • Carica database esterno: è possibile utilizzare i dati esterni nell'attività di caricamento dei dati (RDBMS). Ulteriori informazioni in questa pagina.

  • Aggiunta di informazioni e collegamenti - L' attività di arricchimento consente di aggiungere dati aggiuntivi alla tabella di lavoro del flusso di lavoro e collegamenti a una tabella esterna. In questo contesto, può utilizzare i dati provenienti da un database esterno. Ulteriori informazioni in questa pagina.

In questa pagina