Informazioni sui profili

I profili (clienti, potenziali clienti, abbonati a newsletter, ecc.) sono centralizzati nel database di Adobe Campaign. Esistono molti possibili meccanismi per l’acquisizione di profili e la creazione di questo database: raccolta on-line tramite moduli web, importazione manuale o automatica di file di testo, replica con database aziendali o altri sistemi di informazioni. Con Adobe Campaign, puoi includere la cronologia di marketing, le informazioni sugli acquisti, le preferenze, i dati CRM ed eventuali dati PI pertinenti in una vista consolidata per analizzare e intervenire.

In Adobe Campaign, i destinatari sono i profili predefiniti oggetto di targeting per l’invio di consegne (e-mail, SMS, ecc.). Grazie ai dati sui destinatari archiviati nel database, potrai filtrare il target che riceverà una determinata consegna e aggiungere dati di personalizzazione nei contenuti della consegna. Nel database sono presenti altri tipi di profili. Essi sono progettati per diversi utilizzi. Ad esempio, i profili di seed vengono creati per testare le consegne prima che vengano inviate al target finale.

Comprendere il concetto di profili nei video

Tipi di profilo

Adobe Campaign consente di gestire i profili per l’intero ciclo di vita: creazione, importazione, targeting, tracciamento delle azioni, aggiornamenti ecc.

Ogni profilo corrisponde a una voce del database. Contengono tutte le informazioni necessarie per il targeting, le persone idonee e il tracciamento.

I profili possono essere identificati in base allo spazio di archiviazione. Ciò significa che un profilo può corrispondere: un destinatario, un visitatore, un operatore, un utente iscritto, un potenziale, ecc.

Profili destinatario

I destinatari della distribuzione vengono memorizzati nel database come profili contenenti le informazioni ad essi collegate: cognome, nome, indirizzo, iscrizioni, consegne, ecc. Quando create le campagne, potete definire il target delle consegne per una selezione dei profili nella base in base a criteri semplici o avanzati.

Potete anche creare campagne mirate ai destinatari i cui profili sono memorizzati non nel database, ma nei file. Tali consegne sono note come consegne "esterne". Per ulteriori informazioni su questo tipo di consegna, fare riferimento a questa pagina.

I metodi principali per creare i profili dei destinatari sono i seguenti:

  • ingresso diretto nelle schermate dell'interfaccia grafica,
  • importazione di elenchi destinatari,
  • raccolta on-line tramite moduli Web.
NOTA

Per informazioni sull'importazione di file e moduli Web, fare riferimento a Importazione ed esportazione generiche.

Profili e destinazioni

Il collegamento Profiles and targets consente di visualizzare i destinatari memorizzati database Adobe Campaign. Puoi creare un nuovo destinatario, modificare un destinatario esistente e accedere al suo profilo. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Consente inoltre di accedere a:

La pagina dei destinatari consente di eseguire operazioni frequenti sui profili: modifiche, aggiornamenti, aggiunta, eliminazione, ordinamento.

Per manipolazioni di profilo più avanzate, è necessario modificare la struttura di Adobe Campaign. A tal fine, fate clic sul collegamento Explorer nella home page di Adobe Campaign.

Per impostazione predefinita, i destinatari sono memorizzati nel nodo Profiles and Targets > Recipients della struttura. Puoi creare i destinatari da questa vista, nonché:

Per accedere a funzionalità e configurazioni avanzate, fai clic sull'icona Explorer.

Il layout generale di Adobe Campaign Explorer è presentato in Utilizzo Adobe Campaign Explorer.

NOTA

È inoltre possibile visualizzare una visualizzazione avanzata di questo elenco dalla struttura di Adobe Campaign facendo clic sul collegamento Profiles and targets > Recipients. La visualizzazione elenco può essere configurata in base alle proprie esigenze. È possibile aggiungere o eliminare colonne, definire l'ordine delle colonne, ordinare i dati e così via. La configurazione della visualizzazione dell'elenco è descritta in Utilizzo Adobe Campaign Explorer.

Puoi anche definire le visualizzazioni dei destinatari. Per ulteriori informazioni su questa funzionalità, consultare Cartelle e viste.

Profili attivi

I profili attivi sono i profili conteggiati a scopo di fatturazione.

NOTA

Se siete ospitati su AWS e utilizzate Campaign Classic dalla build 8931, potete anche monitorare il numero di profili attivi utilizzati sulle istanze direttamente dal Pannello di controllo Campaign. Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione del Pannello di controllo Campaign.

Il conteggio dei profili attivi è disponibile solo per istanze di marketing. Non è disponibile per le istanze di esecuzione, ovvero per le istanze MID (mid-sourcing) e RT (Message Center / Real-time messaging).

"Profilo" indica un record di informazioni (ad esempio: un record nella tabella nmsRecipient o una tabella esterna contenente un ID cookie, un ID cliente, un identificatore mobile o altre informazioni pertinenti a un canale specifico) che rappresenta un cliente finale, un potenziale o un lead.

La fatturazione riguarda solo i profili che sono attivi. Un profilo è considerato attivo se è stato eseguito il targeting o comunicato con il profilo negli ultimi 12 mesi tramite qualsiasi canale.

I profili esclusi durante la preparazione della consegna (regole di tipologia, quarantena) non vengono presi in considerazione. Un profilo di destinazione per più consegne verrà conteggiato una sola volta.

NOTA

I canali Facebook e Twitter non vengono presi in considerazione.

È possibile avere una panoramica del menu Number of active profiles dal Campaign Standard Administration > Campaign Management > Customer metrics. Il conteggio effettivo viene eseguito dal Number of active billing profiles (billingActiveContactCount) flusso di lavoro tecnico, che viene eseguito ogni giorno e aggiunge i nuovi dati al rapporto esistente per il periodo corrente nel menu Customer metrics. Ogni periodo dura 12 mesi.

Video di esercitazione

Scopri come accedere ai dati di profilo, ordinare e filtrare i profili e come crearli e gestirli manualmente.

Questo video spiega anche la conformità di Adobe Campaign Classic alle normative generali sulla protezione dei dati.

Ulteriori video dimostrativi sui Campaign Classic sono disponibili qui.

Vedi anche

In questa pagina