Informazioni sulle query in Campaign

Lo strumento di query di Adobe Campaign si trova su più livelli del software: per creare una popolazione target, segmentare i clienti, estrarre e filtrare i log di tracking, creare filtri, ecc.

Lo strumento di query Adobe Campaign consente di eseguire query su un database utilizzando una procedura guidata dedicata: l’editor di query generico. It is accessed via the Tools > Generic query editor… menu. Ti consente di estrarre le informazioni archiviate in un database e organizzarle, raggrupparle, ordinarle, eccetera. Ad esempio, l’utente può recuperare i destinatari che hanno fatto clic più di “n” volte sul collegamento di una newsletter in un determinato periodo di tempo. Questo strumento ti consente di raccogliere, ordinare e visualizzare i risultati in base alle tue esigenze.

Questo strumento combina tutte possibilità di query di Adobe Campaign. Ad esempio, ti consente di creare e salvare filtri con restrizioni. Ciò significa che un filtro utente creato nell’editor di query generico può essere utilizzato nella casella di query di un flusso di lavoro di targeting, ecc.

Le query vengono create utilizzando i campi della tabella selezionata o utilizzando una formula.

Fai clic qui per scoprire l’editor di query di Campaign.

In questa pagina