Connettore Adobe Analytics

Informazioni sull’integrazione del connettore Adobe Analytics

Il connettore Adobe Analytics consente ad Adobe Campaign e Adobe Analytics di interagire attraverso il pacchetto Web Analytics connectors. Invia dati ad Adobe Campaign sotto forma di segmenti relativi al comportamento degli utenti in seguito a una campagna e-mail. Al contrario, invia ad Adobe Analytics gli indicatori e gli attributi delle campagne e-mail inviate da Adobe Campaign.

ATTENZIONE
  • Il connettore Adobe Analytics non è compatibile con la messaggistica transazionale (Centro messaggi).

  • Prima di iniziare, assicurati che in Campaign sia implementato Adobe Identity Management System (IMS). Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Utilizzando il connettore Adobe Analytics, Adobe Campaign ha un modo di misurare il pubblico Internet (analisi web). Grazie a queste integrazioni, Adobe Campaign può recuperare i dati sul comportamento dei visitatori per uno o più siti dopo una campagna di marketing e (dopo l’analisi) può eseguire campagne di remarketing per convertirli in acquirenti. Al contrario, gli strumenti di analisi web consentono ad Adobe Campaign di inoltrare indicatori e attributi della campagna alle proprie piattaforme.

I campi di azione per ogni strumento sono i seguenti:

  • Ruolo di analisi web:

    1. contrassegna le campagne e-mail avviate con Adobe Campaign,
    2. salva sotto forma di segmenti il comportamento del destinatario sul sito visualizzato dopo aver fatto clic sull’e-mail della campagna. I segmenti riguardano prodotti abbandonati (visualizzati ma non aggiunti al carrello o acquistati), acquisti o abbandoni del carrello.
  • Ruolo di Adobe Campaign:

    1. invia gli indicatori e gli attributi della campagna al connettore, che a sua volta li inoltra allo strumento di analisi web,
    2. recupera e analizza i segmenti,
    3. attiva una campagna di remarketing.

Configurare l’integrazione

IMPORTANTE

Per le implementazioni ibride e on-premise, assicurati di seguire i passaggi di provisioning descritti in questa pagina.

Per impostare il connettore dati, è necessario connettersi all’istanza Adobe Campaign ed eseguire le operazioni seguenti:

  1. Configurare le variabili di conversione e gli eventi di successo
  2. Configurare l’account esterno in Adobe Campaign Classic

Configurare le variabili di conversione e gli eventi di successo

Devi configurare i tuoi Conversion variables e Success events come segue:

  1. Seleziona il Report suite da collegare ad Adobe Campaign.

  2. Dal pulsante Edit settings, seleziona ConversionConversion variables.

  3. Fai clic su Add new per creare gli identificatori necessari per misurare l’impatto della campagna e-mail, ovvero il nome della campagna interna (cid) e l’ID della tabella iNmsBroadlog (bid).

    Per informazioni su come modificare le Conversion variables, consulta questa sezione.

  4. Al termine della configurazione, fai clic su Save.

  5. Quindi, per creare Success events, seleziona Conversion > Success events dal pulsante Edit settings.

  6. Fai clic su Add new per configurare i seguenti Success events:

    • Clicked
    • Opened
    • Person clicks
    • Processed
    • Scheduled
    • Sent
    • Total bounces
    • Unique Clicks
    • Unique Opens
    • Unsubscribed

    Per informazioni su come configurare Success events, consulta questa sezione.

    NOTA

    Sono supportati solo Success events di tipo numerico.

  7. Al termine della configurazione, fai clic su Save.

Dopo aver configurato i Conversion variables e Success events, assicurati che le variabili siano incluse nel Product Profile creato per il connettore Analytics. Per ulteriori informazioni, consulta Creare un profilo di prodotto Adobe Analytics.

Sarà quindi necessario configurare il External accounts in Adobe Campaign Classic.

Configurare l’account esterno in Adobe Campaign Classic

IMPORTANTE

Affinché questa integrazione funzioni, devi installare il pacchetto Web Analytics connectors in Adobe Campaign.

Per ulteriori informazioni sull’installazione del pacchetto, consulta questa pagina.

Ora devi configurare l’account esterno Web Analytics in Adobe Campaign per abilitare la sincronizzazione tra le due soluzioni.

Nota che se uno dei Report suite, Conversion variables o Success events non è visibile durante la configurazione dell’account esterno, significa che manca un’autorizzazione per questo componente appena creato nel Product profile associato all’utente.

Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Profili di prodotto per Adobe Analytics.

  1. Vai alla cartella Administration > Platform > External accounts della struttura Adobe Campaign e fai clic su New.

  2. Utilizza l’elenco a discesa per selezionare il tipo Web Analytics e Adobe Analytics dal menu a discesa Integration.

  3. Fai clic su Configure accanto al menu a discesa Integration.

  4. Dalla finestra Configure Analytics integration , mappa il tuo account esterno con la tua suite di rapporti fornendo le seguenti informazioni:

    • E-Mail
    • IMS Org
    • Analytics Company
    • Report Suite
  5. Dalla categoria eVars, mappa le due Conversion variables configurate in Adobe Analytics.

  6. Dalla categoria Events, mappa i dieci Success events configurati in Adobe Analytics.

  7. Al termine della configurazione, fai clic su Submit. Adobe Campaign creerà una Data source, Calculated metrics, Remarketing segments e Classifications nella Report Suite mappata di Analytics.

    Al termine della sincronizzazione tra Adobe Analytics e Adobe Campaign, puoi chiudere la finestra.

  8. Le impostazioni possono essere visualizzate dalla scheda Data Settings della finestra Configure Analytics integration.

    Utilizzando il pulsante Sync, Adobe Campaign sincronizzerà le modifiche al nome effettuate in Adobe Analytics. Se il componente viene eliminato in Adobe Analytics, il componente verrà barrato in Adobe Campaign o visualizzato con un messaggio non trovato.

  9. Se necessario, puoi aggiungere o rimuovere segmenti dalla scheda Update Segments.

  10. Dall’External account, fai clic sul collegamento Enrich the formula… per modificare la formula di calcolo dell’URL per specificare le informazioni sull’integrazione dello strumento di analisi web (ID campagna) e i domini dei siti di cui è necessario tenere traccia dell’attività.

  11. Specifica i nomi di dominio dei siti.

  12. Fai clic su Next e assicurati che i nomi di dominio siano stati salvati.

  13. Se necessario, è possibile sovraccaricare la formula di calcolo. A questo scopo, seleziona la casella e modifica la formula direttamente nella finestra.

    IMPORTANTE

    Questa modalità di configurazione è riservata agli utenti esperti: eventuali errori in questa formula possono causare consegne e-mail interrotte.

  14. La scheda Advanced ti consente di configurare o modificare le impostazioni tecniche.

    • Lifespan: consente di specificare il ritardo (in giorni) dopo il quale gli eventi web vengono recuperati in Adobe Campaign dai flussi di lavoro tecnici. Predefinito: 180 giorni.
    • Persistence: consente di specificare il periodo durante il quale tutti gli eventi web (ad esempio, un acquisto) possono essere attribuiti a una campagna di remarketing, predefinito: 7 giorni.
NOTA

Se utilizzi diversi strumenti di misurazione del pubblico, puoi selezionare Other nell’elenco a discesa Partners durante la creazione dell’account esterno. Puoi fare riferimento a un solo account esterno nelle proprietà di consegna: sarà quindi necessario adattare la formula degli URL tracciati aggiungendo i parametri previsti dallo strumento di misurazione Adobe e da tutti gli altri strumenti di misurazione utilizzati.

Flussi di lavoro tecnici dei processi di analisi web

Lo scambio di dati tra Adobe Campaign e Adobe Analytics è gestito da quattro flussi di lavoro tecnici che vengono eseguiti come attività in background.

Sono disponibili nella struttura Adobe Campaign, nella cartella Administration > Production > Technical workflows > Web analytics process.

  • Recovering of web events: una volta all’ora, questo flusso di lavoro scarica segmenti sul comportamento degli utenti su un dato sito, li include nel database di Adobe Campaign e avvia il flusso di lavoro di remarketing.

  • Event purge: questo flusso di lavoro ti consente di eliminare tutti gli eventi dal database a seconda del periodo configurato nel campo Lifespan. Per ulteriori informazioni, consulta Configurare l’account esterno in Adobe Campaign Classic.

  • Identification of converted contacts: directory dei visitatori che hanno effettuato un acquisto in seguito a una campagna di remarketing. I dati raccolti da questo flusso di lavoro sono accessibili nel rapporto Re-marketing efficiency, fai riferimento a questa pagina.

  • Sending of indicators and campaign attributes: consente di inviare gli indicatori della campagna e-mail tramite Adobe Campaign a Adobe Experience Cloud utilizzando il connettore Adobe Analytics. Questo flusso di lavoro viene attivato alle 4 del mattino ogni giorno e possono essere necessarie 24 ore per l’invio dei dati ad Analytics.

    Tieni presente che questo flusso di lavoro non deve essere riavviato altrimenti invierà nuovamente tutti i dati precedenti che possono distorcere i risultati di Analytics.

    Gli indicatori interessati sono i seguenti:

    • Messages to deliver (@toDeliver)
    • Processed (@processed)
    • Success (@success)
    • Total count of opens (@totalRecipientOpen)
    • Recipients who have opened (@recipientOpen)
    • Total number of recipients who clicked (@totalRecipientClick)
    • People who clicked (@personClick)
    • Number of distinct clicks (@recipientClick)
    • Opt-Out (@optOut)
    • Errors (@error)
    NOTA

    I dati inviati sono il delta basato sull’ultima istantanea che può portare a un valore negativo nei dati della metrica.

    Gli attributi inviati sono i seguenti:

    • Internal name (@internalName)
    • Label (@label)
    • Label (operation/@label): solo se il pacchetto Campaign è installato
    • Nature (operation/@nature): solo se il pacchetto Campaign è installato
    • Tag 1 (webAnalytics/@tag1)
    • Tag 2 (webAnalytics/@tag2)
    • Tag 3 (webAnalytics/@tag3)
    • Contact date (scheduling/@contactDate)

Tracciamento delle consegne in Adobe Campaign

Affinché Adobe Experience Cloud sia in grado di monitorare l’attività sui siti una volta inviata la consegna da Adobe Campaign, è necessario fare riferimento al connettore corrispondente nelle proprietà di consegna. A questo scopo, esegui i seguenti passaggi:

  1. Apri la consegna della campagna da tracciare.

  2. Apri le proprietà di consegna.

  3. Vai alla scheda Web Analytics e seleziona l’account esterno creato in precedenza. Consulta Configurare l’account esterno in Adobe Campaign Classic.

  4. Ora puoi inviare la consegna e accedere al relativo rapporto in Adobe Analytics.

Creazione di una campagna di remarketing

Per preparare la campagna di remarketing, è sufficiente creare modelli di consegna da utilizzare per campagne di tipo remarketing. Quindi configura la tua campagna di remarketing e collegala a un segmento. Ogni segmento deve avere una campagna di remarketing diversa.

Le campagne di remarketing vengono avviate automaticamente una volta che Adobe Campaign ha completato il recupero dei segmenti analizzando il comportamento delle persone target della campagna iniziale. In caso di abbandono del carrello o di visualizzazione del prodotto senza acquisto, viene inviata una consegna ai destinatari interessati affinché la loro navigazione sul sito finisca con un acquisto.

Adobe Campaign fornisce modelli di consegna personalizzati su cui puoi utilizzare o creare un database per preparare le campagne.

  1. Dalla cartella Explorer, vai alla cartella Resources > Templates > Delivery templates della struttura Adobe Campaign.

  2. Duplica il modello Email delivery (re-marketing) o gli esempi di modelli di remarketing offerti da Adobe Campaign.

  3. Personalizza il modello in base alle tue esigenze e salvalo.

  4. Crea una nuova campagna e seleziona il modello Re-marketing campaign dall’elenco a discesa.

  5. Fai clic sul collegamento Configure… per specificare il segmento e il modello di consegna collegati alla campagna.

  6. Seleziona l’account esterno configurato in precedenza.

  7. Seleziona il segmento interessato.

  8. Seleziona il modello di consegna da utilizzare per la campagna di remarketing, quindi fai clic su Finish per chiudere la finestra.

  9. Fai clic su OK per chiudere la finestra della campagna.

Il rapporto Re-marketing efficiency è accessibile tramite la pagina dei report globali. Ti consente di visualizzare il numero di contatti convertiti (ovvero che hanno acquistato qualcosa) in relazione al numero di abbandoni del carrello a seguito della campagna di remarketing Adobe Campaign. Il tasso di conversione viene calcolato per settimana, mese o dall’inizio della sincronizzazione tra gli strumenti di Adobe Campaign e analisi web.

In questa pagina