Adobe Analytics Data Connector

Informazioni sull'integrazione del connettore dati

IMPORTANTE

Connettore dati Adobe Analytics non è compatibile con i messaggi transazionali (Centro messaggi).

Il Connettore dati (precedentemente noto come Adobe Genesis) consente Adobe Campaign e Adobe Analytics di interagire attraverso il pacchetto Connettori di analisi Web. Invia dati a Adobe Campaign sotto forma di segmenti relativi al comportamento degli utenti in seguito a una campagna e-mail. Al contrario, invia indicatori e attributi delle campagne e-mail distribuite da Adobe Campaign a Adobe Analytics - Connettore dati.

Utilizzando il connettore dati, Adobe Campaign ha un modo di misurare il pubblico Internet (Web Analytics). Grazie a queste integrazioni, Adobe Campaign può recuperare i dati sul comportamento dei visitatori per uno o più siti a seguito di una campagna di marketing e (dopo l'analisi) eseguire campagne di ricommercializzazione per convertirli in acquirenti. Al contrario, gli strumenti di analisi Web consentono Adobe Campaign di inoltrare indicatori e attributi della campagna alle proprie piattaforme.

Per ulteriori informazioni sull'implementazione dell'integrazione Adobe Analytics con Adobe Campaign, fare riferimento a questa documentazione.

I campi di azione per ciascuno strumento sono i seguenti:

  • Ruolo dell'analisi Web:

    1. contrassegna le campagne e-mail avviate con Adobe Campaign,
    2. salva il comportamento del destinatario, sul sito visualizzato dopo aver fatto clic sul messaggio e-mail della campagna, sotto forma di segmenti. I segmenti riguardano prodotti abbandonati (visualizzati ma non aggiunti al carrello o acquistati), acquisti o abbandono del carrello.
  • Ruolo Adobe Campaign:

    1. invia gli indicatori e gli attributi della campagna al connettore, che a sua volta li inoltra allo strumento di analisi Web,
    2. recupera e analizza i segmenti,
    3. attiva una campagna di ricommercializzazione.

Configurazione dell'integrazione

Per configurare il connettore dati, è necessario connettersi all'istanza di Adobe Campaign ed eseguire le operazioni seguenti:

Passaggio 1: Configurare l'integrazione in Analytics

I passaggi seguenti descrivono la configurazione del connettore dati utilizzando una procedura guidata.

  1. Effettuate l'accesso all'Adobe Experience Cloud utilizzando un' Adobe ID o Enterprise ID.

  2. Dall'elenco delle soluzioni Experience Cloud, selezionare Analytics.

  3. Dalla scheda Admin, selezionare Data Connectors.

    Per accedere al menu Data Connectors è necessario disporre delle seguenti autorizzazioni per gli strumenti di Analytics. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina

    • Integrazioni (Crea)
    • Integrazioni (aggiornamento)
    • Integrazioni (Elimina)

  4. Dall'elenco dei partner, selezionare Adobe Campaign Classic.

  5. Nella finestra di dialogo Add integration, fare clic su Activate.

  6. Selezionare I accept these terms and conditions, selezionare il Report suite collegato a questa integrazione e immettere l'etichetta del connettore.

    Al termine, fare clic su Create and configure this integration.

  7. Immettere l'indirizzo e-mail che riceverà le notifiche per conto del connettore, quindi copiare l' Account ID così come appare nell'account Adobe Campaign esterno (per ulteriori informazioni, fare riferimento al Passaggio 2: Create l'account esterno in Campaign.

  8. Specificate gli identificatori necessari per misurare l’impatto della campagna e-mail, ad esempio il nome della campagna interna (cid) e l’ID tabella iNmsBroadlog (bid). È inoltre necessario specificare gli indicatori per gli eventi da raccogliere.
    Assicurarsi che il tipo Events sia numerico, altrimenti non verrà visualizzato nel menu a discesa.

  9. Se necessario, specificate i segmenti personalizzati.

  10. In Data collection, selezionare un metodo per il recupero dei dati, in questo caso gli identificatori cid e bid specificati al punto 6.

  11. Selezionate le informazioni da visualizzare nel dashboard.

  12. Controllare la configurazione nella pagina che riassume i passaggi precedenti.

  13. Fare clic su Activate Now per approvare la configurazione e attivare il connettore.

    Il connettore dati è ora configurato.

Passaggio 2: Crea account esterno in Campaign

L'integrazione di Adobe Campaign nelle piattaforme Analytics viene realizzata utilizzando un connettore. Per sincronizzare le applicazioni, eseguite il seguente processo:

  1. Installate il pacchetto Connettori di analisi Web in Adobe Campaign.

  2. Passate alla cartella Administration > Platform > External accounts della struttura di Adobe Campaign .

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elenco degli account esterni e selezionare New nel menu a discesa (oppure fare clic sul pulsante New sopra l'elenco degli account esterni).

  4. Utilizzare l'elenco a discesa per selezionare il tipo Web Analytics.

  5. Selezionare il fornitore del connettore, ovvero Adobe Analytics - Data Connector in questo caso.

  6. Fate clic sul collegamento Enrich the formula… per modificare la formula di calcolo degli URL per specificare le informazioni di integrazione dello strumento di analisi Web (ID campagna) e i domini dei siti di cui è necessario tenere traccia dell'attività.

  7. Specificate i nomi di dominio dei siti.

  8. Fare clic su Next e assicurarsi che i nomi di dominio siano stati salvati.

  9. Se necessario, è necessario sovraccaricare la formula di calcolo. A questo scopo, selezionare la casella e modificare la formula direttamente nella finestra.

    IMPORTANTE

    Questa modalità di configurazione è riservata agli utenti esperti: eventuali errori nella formula potrebbero causare l'interruzione delle consegne tramite e-mail.

  10. La scheda Advanced consente di configurare o modificare altre impostazioni tecniche.

    • Lifespan: consente di specificare il ritardo (in giorni_ dopo il quale gli eventi Web recuperati in Adobe Campaign dai flussi di lavoro tecnici. Predefinito: 180 giorni.
    • Persistence: consente di specificare il periodo durante il quale tutti gli eventi Web (ad esempio un acquisto) possono essere attribuiti a una campagna di ricommercializzazione, Default: 7 giorni.
NOTA

Se utilizzate diversi strumenti di misurazione del pubblico, potete selezionare Other nell'elenco a discesa Partners al momento della creazione dell'account esterno. È possibile fare riferimento a un solo account esterno nelle proprietà di consegna: sarà quindi necessario adattare la formula degli URL tracciati aggiungendo i parametri previsti dal Adobe e da tutti gli altri strumenti di misurazione utilizzati.

Passaggio 3: Sincronizzare Adobe Campaign e Adobe Analytics

Dopo aver creato l'account esterno, è necessario sincronizzare entrambe le applicazioni.

  1. Passate all'account esterno creato in precedenza.

  2. Modificate l'account Label come necessario.

  3. Modificare la Internal name in modo che corrisponda alla Name scelta durante la configurazione del connettore dati.

  4. Fare clic sul collegamento Approve connection.

    Assicurarsi che la Internal name corrisponda alla Name specificata nella procedura guidata di configurazione del connettore dati.

  5. Immettere Account ID nella procedura guidata di configurazione del connettore dati.

  6. Seguire i passaggi descritti nella guida alla procedura guidata Connettore dati, quindi tornare all'account esterno in Adobe Campaign.

  7. Fare clic su Next per lo scambio di dati tra Adobe Campaign e Adobe Analytics - Connettore dati.

    L'elenco dei segmenti viene visualizzato al termine della sincronizzazione.

Quando la sincronizzazione dei dati tra Adobe Campaign e Adobe Analytics - Connettore dati è effettiva, i tre segmenti predefiniti definiti nella procedura guidata Connettore dati vengono recuperati da Adobe Campaign e diventano accessibili nella scheda Segments dell'account esterno Adobe Campaign.

Se nella procedura guidata Connettore dati sono stati configurati altri segmenti, puoi aggiungerli ad Adobe Campaign. A questo scopo, fate clic sul collegamento Update segment list e seguite i passaggi descritti nella procedura guidata dell'account esterno. Una volta eseguita l'operazione, i nuovi segmenti saranno visualizzati nell'elenco.

Flussi di lavoro tecnici dei processi di analisi Web

Scambio di dati tra Adobe Campaign e Adobe Analytics - Connettore dati è gestito da quattro flussi di lavoro tecnici che vengono eseguiti come attività in background.

Sono disponibili nella struttura Adobe Campaign, nella cartella Administration > Production > Technical workflows > Web analytics process.

  • Recovering of web events: una volta all’ora, questo flusso di lavoro scarica i segmenti sul comportamento degli utenti in un dato sito, li include nel database Adobe Campaign e avvia il flusso di lavoro di remarketing.

  • Event purge: questo flusso di lavoro consente di eliminare tutti gli eventi dal database a seconda del periodo configurato nel Lifespan campo. Per ulteriori informazioni, vedere Passaggio 2: Crea l'account esterno in Campaign.

  • Identification of converted contacts: directory dei visitatori che hanno effettuato un acquisto in seguito a una campagna di remarketing. I dati raccolti da questo flusso di lavoro sono accessibili nel report Re-marketing efficiency, fare riferimento a page.

  • Sending of indicators and campaign attributes: consente di inviare gli indicatori delle campagne e-mail tramite Adobe Campaign all'Adobe Experience Cloud utilizzando Adobe Analytics - Connettore dati. Questo flusso di lavoro viene attivato ogni giorno alle 4 del mattino e potrebbe essere necessario attendere 24 ore prima che i dati vengano inviati ad Analytics.

    Il flusso di lavoro non deve essere riavviato oppure tutti i dati precedenti che possono distorcere i risultati di Analytics verranno inviati di nuovo.

    Gli indicatori interessati sono:

    • Messages to deliver (@toDeliver)
    • Processed (@processed)
    • Success (@success)
    • Total count of opens (@totalRecipientOpen)
    • Recipients who have opened (@destinatarioOpen)
    • Total number of recipients who clicked (@totalRecipientClick)
    • People who clicked (@personaClic)
    • Number of distinct clicks (@destinatarioClick)
    • Opt-Out (@optOut)
    • Errors (@error)
    NOTA

    I dati inviati sono il delta basato sull'ultima istantanea che potrebbe portare a un valore negativo nei dati delle metriche.

    Gli attributi inviati sono i seguenti:

    • Internal name (@internalName)
    • Label (@label)
    • Label (operation/@label): solo se il pacchetto ​Campagna è installato
    • Nature (operation/@nature): solo se il pacchetto ​Campagna è installato
    • Tag 1 (webAnalytics/@tag1)
    • Tag 2 (webAnalytics/@tag2)
    • Tag 3 (webAnalytics/@tag3)
    • Contact date (Pianificazione/@contactDate)

Tracciamento delle consegne in Adobe Campaign

Affinché Adobe Experience Cloud possa monitorare l'attività sui siti una volta che la consegna viene inviata da Adobe Campaign, è necessario fare riferimento al connettore corrispondente nelle proprietà di consegna. A questo scopo, eseguire i seguenti passaggi:

  1. Aprite la distribuzione della campagna da monitorare.

  2. Aprite le proprietà di consegna.

  3. Fare clic sulla scheda Web Analytics e selezionare l'account esterno creato in precedenza. Fare riferimento a Passaggio 2: Crea l'account esterno in Campaign.

  4. Ora puoi inviare la consegna e accedere al report in Adobe Analytics.

Creazione di una campagna di ricommercializzazione

Per preparare la campagna di ricommercializzazione, è sufficiente creare dei modelli di consegna da utilizzare per campagne di tipo remarketing. Quindi configura la tua campagna di ricommercializzazione e collegala a un segmento. Ogni segmento deve avere una campagna di ricommercializzazione diversa.

Le campagne di ricommercializzazione vengono avviate automaticamente una volta che Adobe Campaign ha completato il recupero dei segmenti analizzando il comportamento delle persone a cui è destinato il targeting della campagna iniziale. In caso di abbandono del carrello o di visualizzazione del prodotto senza acquisto, viene inviata una consegna ai destinatari interessati affinché la loro navigazione sul sito finisca in un acquisto.

Adobe Campaign offre modelli personalizzati per la distribuzione che potete utilizzare come database per preparare le campagne.

  1. Dalla cartella Explorer, passare alla cartella Resources > Templates > Delivery templates della struttura Adobe Campaign.

  2. Duplica il modello Email delivery (re-marketing) o gli esempi di modelli di remarketing offerti da Adobe Campaign.

  3. Personalizzate il modello in base alle vostre esigenze e salvatelo.

  4. Create una nuova campagna e selezionate il modello Re-marketing campaign dall'elenco a discesa.

  5. Fate clic sul collegamento Configure… per specificare il segmento e il modello di consegna collegati alla campagna.

  6. Selezionate l'account esterno configurato in precedenza.

  7. Selezionare il segmento interessato.

  8. Selezionate il modello di consegna da utilizzare per la campagna di remarketing, quindi fate clic su Finish per chiudere la finestra.

  9. Fate clic su OK per chiudere la finestra della campagna.

Il report Re-marketing efficiency è accessibile dalla pagina dei report globali. Consente di visualizzare il numero di contatti convertiti (ovvero che hanno acquistato qualcosa) in relazione al numero di abbandoni del carrello a seguito della campagna di ricommercializzazione Adobe Campaign. Il tasso di conversione è calcolato ogni settimana, mese o dall'inizio della sincronizzazione tra strumenti di analisi Adobe Campaign e Web.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free