Casi di utilizzo: creazione di panoramiche

Nell'esempio seguente verranno create applicazioni Web di tipo panoramica per visualizzare tutte le applicazioni Web nel database. Configurate i seguenti elementi:

Creazione di un'applicazione Web a pagina singola

  1. Create una singola applicazione Web Page e disattivate le transizioni in uscita e le transizioni nella pagina successiva.

  2. Modifica del titolo della pagina.

    Questo titolo verrà visualizzato nell’intestazione della panoramica e nella panoramica dell’applicazione Web.

  3. Nelle proprietà dell'applicazione Web, modificare il rendering dell'applicazione selezionando il modello Single-page Web application.

  4. Aprire l'attività Page dell'applicazione Web e aprire un elenco (Static element > List).

  5. Nella scheda Data dell'elenco, selezionare il tipo di documento Web applications e le colonne di output Label, Creation date e Type of application.

  6. Nella scheda secondaria Filter, creare il filtro seguente come illustrato di seguito per visualizzare solo le applicazioni Web ed escludere i modelli dalla visualizzazione.

  7. Chiudete la finestra di configurazione della pagina e fate clic su Preview.

    Viene visualizzato l'elenco delle applicazioni Web disponibili nel database.

Aggiunta di un filtro a una cartella

In una panoramica, potete scegliere di accedere ai dati a seconda della posizione nella struttura Adobe Campaign. Questo è un filtro in una cartella. Per aggiungere la panoramica, effettuate le seguenti operazioni.

  1. Posizionare il cursore sul nodo Page dell'applicazione Web e aggiungere un elemento Select folder (Advanced controls > Select folder).

  2. Nella finestra Storage visualizzata, fare clic sul collegamento Edit variables.

  3. Modificate l’etichetta della variabile in base alle vostre esigenze.

  4. Modificate il nome della variabile con il valore folder.

    NOTA

    Il nome della variabile deve corrispondere al nome dell’elemento collegato alla cartella (definito nello schema), vale a dire cartella in questo caso. È necessario riutilizzare questo nome quando si fa riferimento alla tabella.

  5. Applicate il tipo XML alla variabile.

  6. Selezionare l'interazione Refresh page.

  7. Posizionare il cursore sull'elenco e nella scheda Advanced fare riferimento alla variabile creata in precedenza nella scheda Folder filter XPath dell'elenco. Dovete usare il nome dell’elemento interessato dal collegamento della cartella, ovvero cartella.

    NOTA

    In questa fase, l'applicazione Web non è nel relativo contesto dell'applicazione, pertanto il filtro non può essere testato sulla cartella.

Aggiunta di un pulsante per configurare una nuova applicazione Web

  1. Posizionare il cursore sull'elemento Page e aggiungere un collegamento (Static elements > Link).

  2. Modificate l'etichetta del collegamento in quanto apparirà sul pulsante nella panoramica.

    Nel nostro esempio, l'etichetta è New.

  3. Inserite il seguente URL nel campo URL: xtk://open/?schema=nms:webApp&form=nms:newWebApp.

    NOTA

    nms: webAppstessa con lo schema dell'applicazione Web.

    nms: newWebAppcoincide con la nuova procedura guidata di creazione dell'applicazione Web.

  4. Scegliete di visualizzare l’URL nella stessa finestra.

  5. Aggiungere l'icona dell'applicazione Web nel campo immagine: /nms/img/webApp.png.

    Questa icona verrà visualizzata sul pulsante New.

  6. Immettere button nel campo Style.

    Questo stile è indicato nel modello Single-page Web application selezionato in precedenza.

Aggiunta di dettagli a un elenco

Quando configurate un elenco nella panoramica, potete scegliere di visualizzare ulteriori dettagli per ogni voce dell’elenco.

  1. Posizionare il cursore sull’elemento elenco creato in precedenza.

  2. Nella scheda General, selezionare la modalità di visualizzazione Columns and additional detail nell'elenco a discesa.

  3. Nella scheda Data, aggiungere la colonna Primary key , Internal name e Description e selezionare l'opzione Hidden field per ciascuna colonna.

    In questo modo, queste informazioni saranno visibili solo nei dettagli di ogni voce.

  4. Nella scheda Additional detail aggiungete il codice seguente:

    <div class="detailBox">
      <div class="actionBox">
        <span class="action"><img src="/xtk/img/fileEdit.png"/><a title="Open" class="linkAction" href="xtk://open/?schema=nms:webApp&form=nms:webApp&pk=
        <%=webApp.id%>">Open...</a></span>
        <% 
        if( webApp.@appType == 1 ) { //survey
        %>
        <span class="action"><img src="/xtk/img/report.png"/><a target="_blank" title="Reports" class="linkAction" href="/xtk/report.jssp?_context=selection&
          _schema=nms:webApp&_selection=<%=webApp.@id%>
          &__sessiontoken=<%=document.controller.getSessionToken()%>">Reports</a></span>
        <% 
        } 
        %>
      </div>
      <div>
        Internal name: <%= webApp.@internalName %>
      </div>
      <%
      if( webApp.desc != "" )
      {
      %>
      <div>
        Description: <%= webApp.desc %>
      </div>
      <% 
      } 
      %>
    </div>
    
NOTA

L'aggiornamento delle librerie JavaScript richiede cinque minuti. È possibile riavviare il server per evitare di attendere questo ritardo.

Filtro e aggiornamento dell'elenco

In questa sezione verrà creato un filtro per visualizzare la panoramica delle applicazioni Web create da un operatore specifico. Questo filtro viene creato con un editor di collegamenti. Dopo aver selezionato un operatore, aggiornare l'elenco per applicare il filtro; questo richiede la creazione di un collegamento di aggiornamento.

Questi due elementi saranno raggruppati nello stesso contenitore per essere raggruppati graficamente nella panoramica.

  1. Posizionare il cursore sull'elemento Page e selezionare Container > Standard.

  2. Impostate il numero di colonne su 2, in modo che l'editor di collegamenti e il collegamento si trovino l'uno accanto all'altro.

    Per informazioni sul layout degli elementi, consultare questa sezione.

  3. Applicare dottedFilter.

    Questo stile è indicato nel modello Single-page Web applicatio n selezionato in precedenza.

  1. Posizionare il cursore sul contenitore creato durante la fase precedente e inserire un editor di collegamenti tramite il menu Advanced controls.

  2. Nella finestra di memorizzazione che si apre automaticamente, selezionare l'opzione Variables, quindi fare clic sul collegamento Edit variables e creare una variabile XML per filtrare i dati.

  3. Modificare l'etichetta.

    Verrà visualizzato accanto al campo Filter nella panoramica.

  4. Scegliere la tabella Operatore come schema di applicazione.

  5. Posizionare il cursore sull'elemento elenco e creare un filtro tramite la scheda Data > Filter:

    • Espressione:chiave esterna del collegamento 'Creato da'
    • Operatore: uguale a
    • Valore: Variabili (variabili)
    • Preso in considerazione se: '$(var2/@id)'!=''

ATTENZIONE

L'utente dell'applicazione Web deve essere un operatore identificato con i diritti Adobe Campaign appropriati per accedere alle informazioni. Questo tipo di configurazione non funzionerà per le applicazioni Web anonime.

  1. Posizionare il cursore sul contenitore e inserire un Link tramite il menu Static elements.

  2. Modificare l'etichetta.

  3. Seleziona Refresh data in a list.

  4. Aggiungete l’elenco creato in precedenza.

  5. Aggiungete l'icona di aggiornamento nel campo Image: /xtk/img/refresh.png.

  6. Utilizzando le frecce di ordinamento, riorganizzare i vari elementi dell'applicazione Web come mostrato di seguito.

L'applicazione Web è ora configurata. È possibile fare clic sulla scheda Preview per visualizzarla in anteprima.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free