Tracking di un’applicazione web

Adobe Campaign consente di monitorare e misurare le visite sulle pagine dell'applicazione Web inserendo tag di tracciamento. Questa funzionalità può essere utilizzata per tutti i tipi di applicazioni Web (moduli, sondaggi online, pagine Web create con DCE, ecc.).

Potete quindi definire diversi percorsi di navigazione e valutarne il successo. I dati recuperati sono quindi disponibili nei rapporti di ogni applicazione.

I principali miglioramenti introdotti in questa versione sono i seguenti:

  • Possibilità di inserire diversi tag di tracciamento sulla stessa pagina per semplificare la definizione dei percorsi di navigazione (ad esempio acquisto, abbonamento, restituzione ecc.).

  • Visualizzare i percorsi di navigazione e i tag di tracciamento delle diverse pagine nel dashboard dell'applicazione Web.

  • Generazione di un rapporto di tracciamento completo.

    I principali indicatori sono i seguenti:

    • Tasso di conversione: numero di persone che hanno visualizzato tutti i passaggi di un percorso di navigazione.
    • Frequenza rimbalzo: numero di persone che hanno visualizzato solo il primo passo
    • Imbuto di conversione: tasso di perdita tra ciascun passaggio.

    Inoltre, un grafico di tipo Settore mostra la popolazione in base all'origine.

Identificazione dell’origine del traffico

Per identificare da dove proviene il visitatore quando accede a un'applicazione Web è possibile utilizzare due modalità diverse:

  1. Invio di una consegna specifica per consentire l'accesso alle pagine dell'applicazione Web: in questo caso, l'origine del traffico è questa consegna,

  2. Associazione dell'applicazione Web a un'origine traffico dedicata: in questo caso, deve essere una consegna di tipo "origine del traffico" esterna. Può essere selezionato dalle proprietà dell'applicazione Web o dalla mappatura di destinazione.

Per identificare l'origine del traffico in un'applicazione Web, Adobe Campaign cerca in successione le informazioni seguenti:

  1. l'identificatore di consegna di origine, se esiste (cookie nlId),
  2. l'identificatore della consegna esterna definito nelle proprietà dell'applicazione Web, se esiste,
  3. identificatore della consegna esterna definita nella mappatura di destinazione, se esistente.
Nota

Il tracciamento anonimo è possibile solo se l’opzione corrispondente è stata attivata nella procedura guidata di distribuzione.

For more on this, refer to the Installation guide.

Applicazioni Web progettate con Digital Content Editor (DCE)

Quando si crea un'applicazione Web utilizzando l'editor di contenuti HTML - Digital Content Editor (DCE) - i tag di tracciamento vengono inseriti dalla Properties scheda dell'editor. Per ulteriori informazioni su Digital Content Editor (DCE), consulta questa sezione.

Quando si utilizza l'interfaccia Web, i tag di tracciamento devono essere inseriti dalle proprietà della pagina.

L’ Display blocks icona consente di visualizzare il numero di tag di tracciamento definiti per la pagina.

In questa pagina