Indirizzi di seed

Se la tabella del destinatario è una tabella personalizzata, sono necessarie configurazioni aggiuntive. Lo nms:seedMember schema deve essere esteso. Agli indirizzi iniziali viene aggiunta una scheda aggiuntiva per la definizione dei campi adeguati, come illustrato di seguito:

Per ulteriori informazioni sull'uso degli indirizzi di base, consultare questa sezione.

Implementazione

Lo schema nms:seedMember e il modulo collegato che esce fuori dalla casella devono essere estesi per la configurazione del cliente, per fare riferimento a tutti i campi necessari. La definizione dello schema contiene commenti che ne descrivono la modalità di configurazione.

Definizione dello schema esteso della tabella destinatari:

<srcSchema label="Person" name="person" namespace="cus">
  <element autopk="true" label="Person" name="person">
      <attribute label="LastName" name="lastname" type="string"/>
      <attribute label="FirstName" name="firstname" type="string"/>
    <element label="Address" name="address">
      <attribute label="Email" name="addrEnv" type="string"/>
    </element>
    <attribute label="Code Offer" name="codeOffer" type="string"/>
  </element>
</srcSchema>

Effettuate le seguenti operazioni:

  1. Create un'estensione dello schema nms:seedMember . Per ulteriori informazioni, vedere Estensione di uno schema.

  2. In questa nuova estensione, aggiungete un nuovo elemento alla radice di seedMember con i seguenti parametri:

    name="custom_customNamespace_customSchema"
    

    Questo elemento deve contenere i campi necessari per esportare le campagne. Questi campi devono avere lo stesso nome dei campi corrispondenti nello schema esterno. Ad esempio, se lo schema è cus:person , lo nms:seedMember schema deve essere esteso come segue:

      <srcSchema extendedSchema="nms:seedMember" label="Seed addresses" labelSingular="Seed address" name="seedMember" namespace="cus">
      <element name="common">
        <element name="custom_cus_person">
          <attribute name="lastname" template="cus:person:person/@lastname"/>
          <attribute name="firstname" template="cus:person:person/@firstname"/>
          <attribute name="email" sqlname="myEmailField" template="cus:person:person/address/@addrEnv" xml="false"/>
        </element>
      </element>
      <element name="seedMember">
       <element aggregate="cus:seedMember:common"/>
      </element>
    </srcSchema>
    
    Nota

    L'estensione dello schema nms:seedMember deve essere conforme alle strutture di una campagna e di una distribuzione in Adobe Campaign.

    IMPORTANTE
    • Durante l'estensione, è necessario specificare un nome SQL (@sqlname) per il campo 'email'. Il nome SQL deve essere diverso da 'sEmail' riservato allo schema del destinatario.
    • È necessario aggiornare la struttura del database con lo schema creato durante l'estensione nms:seedMember.
    • Nell’estensione nms:seedMember , il campo contenente l’indirizzo e-mail deve avere come attributo name=“email” . Il nome SQL deve essere diverso da 'sEmail' già utilizzato per lo schema del destinatario. Questo attributo deve essere dichiarato immediatamente sotto l' <element name="custom_cus_person" /> elemento .
  3. Modificare di conseguenza il seedMember modulo per definire una nuova scheda "Destinatario interno" nella Seed addresses finestra. For more on this, refer to Form structure.

    <container colcount="2" label="Internal recipient" name="internal"
                 xpath="custom_cus_person">
        <input colspan="2" editable="true" nolabel="true" type="treeEdit">
          <container label="Recipient (cus:person)">
            <input xpath="@last name"/>
            <input xpath="@first name"/>
            <input xpath="@email"/>
          </container>
        </input>
      </container>
    

Se tutti gli attributi dell'indirizzo seed non vengono inseriti, Adobe Campaign sostituisce automaticamente i profili: verranno inseriti automaticamente durante la personalizzazione utilizzando i dati di un profilo esistente.

In questa pagina